Santa LuciaPresenta

Zucchine ripiene

Ricetta creata da Galbani
Zucchine ripiene
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Un secondo piattoche rappresenta un vero e proprio peccato di gola: la ricetta delle zucchine ripiene che troverete in questa pagina è, infatti, l'apoteosi del gusto e che accontenterà tutti grandi e piccoli. *

Pietanza davvero sfiziosa, sono un classico della cucina italiana. Le versioni esistenti della ricetta sono numerose e dobbiamo dire che sono una più buona dell'altra. Ma non è tutto! Dobbiamo anche precisare che il piatto che vi state accingendo a realizzare, seguendo con cura i nostri consigli, rappresenta una variante particolarmente saporita della ricetta, una versione molto particolare, da tenere in considerazione se avete in programma un aperitivo tra amici, un pic-nic all'aria aperta o semplicemente un pranzo in famiglia e vi servono idee o alternative di secondi piatti o perché no, potrebbe essere considerato anche un piatto unico, se la farcitura che avete scelto è abbastanza sostanziosa.

Quella che troverete in questa pagina, infatti, non è la solita ricetta delle zucchine con farcitura di carne. Il ripieno delle nostrezucchine è preparato con una farcia di tonno. L'abbinamento perfetto con il tonno, il Burro Santa Lucia e il caprino darà vita a un piatto davvero appetitoso.

Le istruzioni che vi stiamo per indicare sono molto semplici e veloci e potete considerarle come linee guida da cui poi sbizzarrirvi con la vostra fantasia e creare ripieni sempre più diversi e gustosi.

* sopra i 3 anni

Facile
6
80 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 6 zucchine di media misura
  2. 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  3. 3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
  4. 400 g di pomodori pelati
  5. tre foglie di basilico spezzettate
  6. sale
  7. pepe
  8. 150 g di tonno sott'olio
  9. 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  10. 1 spicchio d'aglio
  11. 1 uovo
  12. 50g di caprino fresco
  13. 1 cucchiaio di pane grattugiato
  14. un pizzico d'origano
  15. sale
  16. pepe

Preparazione

Una ricetta, quella delle zucchine ripiene che vi consigliamo, in cui potrete utilizzare veramente tutti gli ingredienti senza buttar via nulla. Risparmio e bontà, dunque, per una pietanza che lascerà tutti a bocca aperta e incollati al tavolo!

La realizzazione della farcia, infatti, prevede anche l'impiego della polpa interna delle zucchine, usata per arricchire la farcitura del ripieno e per renderla più appetitosa e saporita.

01

Per preparare le zucchine ripiene dovrete prima di tutto spuntare e lavare sotto l'acqua corrente gli ortaggi. Dopodiché fateli scolare o asciugateli con un panno e procedete a tagliarli a metà nel senso della lunghezza.

tagliare le zucchine per la lunghezza
02

A operazione eseguita, con l'ausilio di un cucchiaino o di uno scavino togliete dall'interno delle zucchine un po' di polpa e adagiate le barchette svuotate in una ciotola.

svuotare le zucchine
03

Quindi tritate la polpa estratta insieme all'aglio e al tonno. Mettete il composto tritato a base di polpa di zucchine in una terrina, unite il pane grattugiato, e aggiungete il caprino fresco, il prezzemolo, l'uovo, l'origano, il pepe e il sale. Mescolate il tutto amalgamando bene gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo.

composto con polpa di zucchine
04

Terminata anche quest'operazione riempite le zucchine con la farcia ottenuta.

riempire le zucchine
05

A questo punto passate i pomodori pelati attraverso un setaccio. Fate rosolare nella pirofila il Burro Santa Lucia Galbani insieme all'olio extra vergine d'oliva, disponetevi gli ortaggi e lasciateli cuocere per 5 minuti. Trascorso il tempo indicato, unite il passato di pomodoro, un pizzico di sale, uno di pepe, il basilico spezzettato e tritato finemente.

cuocere in padella le zucchine ripiene
06

A questo punto fate cuocere le vostre zucchine ripiene per 45 minuti a recipiente coperto e a fuoco moderato. A cottura raggiunta, lasciatele riposare. La pietanza può essere servita sia tiepida che fredda.

impiattare le zucchine ripiene

Varianti

Non solo farcitura a base di verdure. Esistono tante altre sfiziose ricette di zucchine ripiene.

Le più conosciute sono sicuramente quelle ripiene di carne, dove l'ingrediente principale è la carne macinata condita con pangrattato, parmigiano grattugiato, uovo, salsiccia, prezzemolo, polpa di zucchina, pepe e sale.

Dalla carne tritata agli insaccati. Con questi si arriva a una stuzzicante ricetta tipica della Calabria in cui le zucchine svuotate vengono farcite con prosciutto cotto ed emmental a dadini opportunamente amalgamati in un composto di uovo, aglio, pane grattugiato, parmigiano, sale e pepe.
Dopo esser state farcite, queste zucchine verranno cosparse in superficie con dadini di pomodoro e con basilico spezzettato. Una volta farcite, le zucchine andranno sistemate in una teglia rivestita di carta da forno e infornate.

Altri ingredienti con i quali potrete sbizzarrirvi per preparare il ripieno che più vi piace? Ve ne suggeriamo qualcuno:

    • melanzane,
    • peperoni,
    • pomodorini,
    • carote,
    • capperi,
    • olive,
    • sedano,
    • cipolla,
    • aglio,
    • fiori di zucca,
    • erbe aromatiche (erba cipollina, prezzemolo, ecc)
    • pangrattato,
    • ricotta salata

 

Con questi e molti altri prodotti di stagione potrete preparare tante verdure ripiene!

 

Suggerimenti

Il procedimento è sempre lo stesso e prevede lo svuotamento della polpa delle zucchine che viene mescolata insieme agli ingredienti che avete selezionato e la cottura può essere fatta in padella o al forno.
È una delle ricette più antiche della nostra gastronomia, uno di quei piatti che le nonne ci hanno proposto almeno una volta nella vita; sicuramente esistono piatti più sofisticati e laboriosi ma presentare in un menù questa pietanza con una scelta di ripieno sfizioso e alternativo, rimane sempre una mossa vincente e convincente, nonché un tocco di novità.


Esistono diverse varietà di zucchine, distinguibili prevalentemente in quelle dalla forma allungata e dalla tipologia tondeggiante. Entrambe sono adatte per essere farcite, soprattutto le seconde si prestano alla farcitura.

Quando acquistate le zucchine per il ripieno, ricordate che devono essere sode e con la buccia liscia e brillante. Per pulire al meglio le verdure, sciacquatele sotto l’acqua corrente aggiungendo anche un cucchiaino di bicarbonato. Potrete rendere più semplice l’operazione di taglio e scavo scottando le verdure intere in acqua bollente per 10 minuti, quindi scolatele.

Poi tagliatele a metà in modo da ricavare delle barchette di zucchine e scavatele con l’ausilio di uno scavino. Nel caso impieghiate le zucchine tonde, dovrete tagliare la calotta superiore per formare il cappello (queste, una volta farcite, possono essere cotte anche al vapore).

Curiosità

La sezione ricette con zucchine dei manuali di cucina è sempre interessante e ricca di deliziosi spunti culinari.
La zucchina infatti, è l'ortaggio più gettonato tra tutti.

Con questi ortaggi si realizzano portate gustose e veloci, che vanno dagli antipasti ai primi, dai secondi piatti ai contorni e agli sformati, passando per la pasticceria salata e approdando a quella dolce (ebbene sì, esistono anche delle torte dolci con le zucchine come ingrediente). Quando si ha a che fare con le zucchine, il risultato è sempre un gran successo!

Con la zucchina si possono dunque creare interi menu in cui ogni portata è legata a un abbinamento delicato e gustoso con altri ingredienti.

Un esempio di menu a base di zucchina? Si può partire portando in tavola deliziosi involtini di zucchine e crudité a base dello stesso ortaggio. Per prepararlo è necessario che le zucchine siano tagliate grossolanamente à la julienne, in modo che possano assorbire meglio l'emulsione del condimento a base di olio extra vergine d'oliva, succo di limone e sale.

Le portate procedono con un primo piatto semplice quanto gustoso: la ricetta è quella delle penne uova e zucchine. In questa pietanza le zucchine, lavate e tagliate a fettine sottili, dovranno essere saltate in un filo d'olio extravergine, insaporite con sale e pepe e, una volta appassite, portate a cottura con brodo vegetale. Dopodiché, una volta cucinata la pasta al dente, si metterà nella padella del condimento e insieme a una noce di burro si farà saltare con l'uovo lavorato a crema e con il parmigiano.

Dal primo passiamo al secondo piatto e al contorno.

Come contorno si possono portare in tavola dei rotolini di zucchine ripiene oppure delle zucchine croccanti al forno preparate con semola, parmigiano reggiano, sale, pepe e olio. Tagliato a fette tonde o lunghe, l'ortaggio verrà impanato con una miscela di semola e formaggio. Sistemate in teglia con un filo d'olio, le zucchine verranno fatte cuocere in forno preriscaldato.

Insieme al contorno servite anche il secondo piatto: le zucchine tonde o lunghe ripiene di verdure.

Provate anche la ricetta dello sformato e del tortino di zucchine. Squisiti!

Amalgamate bene il ripieno prima di utilizzarlo per farcire le verdure.

Una volta sfornati, gli ortaggi si dovranno consumare caldi e con un filo d'olio crudo, oppure a temperatura ambiente.

Per ultimo ma non per bontà, vi proponiamo la schiacciata con le zucchine: tagliate le zucchine a fettine sottili e immergetele in una pastella di acqua, farina e sale; dopodiché disponetele una accanto all'altra in una teglia rivestita di carta forno e passate sopra un filo d'olio. Infornate a 200º in forno già caldo e attendete circa 20 minuti fino a quando si sarà formata una crosticina croccante sopra. Poi affrettatevi ad assaggiarla perché non rimarrà per molto tempo nel piatto da portata!