Torta salata salsiccia e friarielli

Ricetta creata da Galbani
Torta salata salsiccia e friarielli
Vota
Media0

Presentazione

La torta salata salsiccia e friarielli è un piatto tipico della cucina regionale romana, caratterizzato da ingredienti umili: si tratta di una preparazione realizzata con i resti del cibo che rimaneva dal giorno prima, quindi è un'antica ricetta di recupero.

Oggi si tratta di un piatto prelibato e di una vera eccellenza di tutte le trattorie di Trastevere, farcita con i tipici broccoletti di Roma e con la salsiccia stufata nel vino bianco.

Vediamo insieme tutti i passaggi per preparare questa torta salata di pasta sfoglia con salsiccia e friarielli, un piatto davvero goloso che metterà d'accordo proprio tutti, perfetto per il lunedì di Pasquetta ma anche per le feste e i pranzi di Natale.

Facile
6
50 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronto;
  • 500 g di friarielli o broccoletti romani;
  • 250 g di salsiccia con il suo budello oppure 1 Salsiccia Galbanetto dolce o piccante;
  • qualche goccio di olio extravergine d'oliva;
  • 2 spicchi d'aglio;
  • 1 bicchiere di vino bianco fermo per stufare;
  • 1 uovo da spennellare (facoltativo);
  • sale e pepe q.b;
  • un pizzico di peperoncino

Preparazione

La prima cosa da fare è lavare con cura i friarielli, o broccoletti romani, e pulirli dalle cime. Lasciateli spurgare dalla polvere e dalle impurità in acqua fredda con un pizzico di bicarbonato, quindi asciugateli con cura, con un canovaccio.
In alternativa, potete utilizzare anche della verza o del cavolo cappuccio, ma se vi piace quella parte affumicata, scegliete la bieta.

Fate rosolare i friarielli in padella con un goccio d'olio extravergine d'oliva, due spicchi d'aglio e un pizzico di peperoncino. Intanto togliete il budello dalla salsiccia e sbriciolatela, quindi rosolatela per alcuni minuti in poco olio. Di seguito sfumate con il vino bianco secco, lasciando rosolare con il coperchio, finché la parte alcolica si sarà assorbita.

Stendete il rotolo di pasta sfoglia che avrete lasciato fuori dal frigorifero per 5 minuti, a temperatura ambiente: in questo modo diventa molto più semplice da lavorare e non si sfalda. Foderate il fondo della tortiera con la base, mantenendo la carta da forno in dotazione e bucherellando con i rebbi della forchetta. Fate aderire per bene i bordi e realizzate una sorta di cornicione con le dita. Farcite ora con uno strato di friarielli e la salsiccia stufata nel vino. Unite, se volete, anche la provola o la scamorza affumicata, oppure le Fette di Mozzarella Santa Lucia. Chiudete i lembi del cornicione e andate in cottura. Per sigillare ancora meglio il ripieno, vi consigliamo di spennellare con un uovo la superficie dell'impasto.

Alla fine procedete con la cottura, a 180° per 20-25 minuti. Al termine del tempo, la vostra torta salata con salsiccia e friarielli è pronta per essere sfornata; lasciatela intiepidire a temperatura ambiente e servitela come antipasto o in occasione di una colazione salata, di un pic-nic e di una gita fuori porta.

Come vi abbiamo suggerito, potete aggiungere al composto anche delle fette di provola o di scamorza, dolce o piccante. Noi vi consigliamo, in presenza di ospiti piccini come figli e nipoti*, di preferire ingredienti delicati come le Fette di Mozzarella Santa Lucia Galbani o la Ricotta Galbani Santa Lucia da mettere direttamente nella farcitura.

*dai 3 anni

Scopri di più