GalbaninoPresenta

Torta salata al pane raffermo dal cuore filante

Ricetta creata da Galbani
Torta salata al pane raffermo dal cuore filante
Prova con
Galbanino l'originale
Galbanino l'originale
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

Facile, gustosa e versatile. Parliamo della torta di pane salata, una sorta di torta di pane raffermo e un piatto molto saporito, da servire in varie occasioni, a pranzo, a cena, durante un aperitivo, un buffet o una gita fuori porta e far felice i vostri invitati, amici e parenti.

Per preparare la torta di pane salata troverete tra gli ingredienti la Ricotta Santa Lucia, pane raffermo, prosciutto cotto Galbacotto Galbani e Galbanino.

Questa preparazione è perfetta per utilizzare il pane secco che altrimenti dovreste buttare e che invece, una volta ammorbidito, diventa uno dei protagonisti di questa ricetta dal gusto unico.

La sua bontà metterà d'accordo tutti i vostri ospiti e delizierà i palati di grandi e bambini*. Servitela a tavola come piatto unico, oppure gustatela come deliziosa merenda, l'ideale per ricaricare le pile in una giornata di lavoro o di studio.

La torta di pane salata è una preparazione colorata, profumata e soprattutto sfiziosa, i vostri ospiti chiederanno il bis.

Potete assaporare questa torta di pane raffermo sia calda che fredda e cucinarla anche un paio di giorni prima di consumarla.

Basterà seguire i nostri semplici passaggi per portare in tavola una pietanza diversa dal solito, che vi farà fare un figurone. Non resta allora che mettervi all'opera, sentite giù un delizioso profumino per casa?

*sopra i 3 anni

Facile
8
60 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 250 g di pane raffermo
  2. 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  3. 500 ml di latte
  4. parmigiano grattugiato q.b.
  5. 1 uovo
  6. 120 g di prosciutto cotto Galbacotto Galbani
  7. 10 olive verdi sminuzzate
  8. 270 g di Galbanino Galbani

Preparazione

La torta salata al pane raffermo dal cuore filante, è una ricetta semplice e veloce da preparare, ideale per chi ha poco tempo oppure per chi ai fornelli non si sente un esperto. Vediamo come realizzarla.

01

Per preparare la torta di pane salata, fate scaldare il latte e immergeteci il pane sbriciolato grossolanamente: tenete in ammollo per almeno 10 minuti o fin quando il composto non sarà diventato morbido e avrà assorbito tutto il liquido (aiutatevi girando di tanto in tanto).

02

Passate il tutto al mixer e unitevi la Ricotta Santa Lucia, un uovo, il parmigiano, sale, il prosciutto cotto Galbacotto e le olive sminuzzate.

03

Foderate con carta da forno una teglia tonda da 26/28 cm e versatevi una prima metà di composto, coprite con delle fettine tagliate sottili di Galbanino e ricoprite con la seconda metà del composto cospargendo la superficie di parmigiano grattato.

04

Cuocete in forno la torta di pane salata a 200° funzione statico per 40 minuti circa e gli ultimi 10 minuti azionate la funzione ventilato o grill per far formare la crosticina.

05

Servite la torta di pane salata calda tagliando a fette.

Varianti

La torta salata qui proposta è un'ottima soluzione per utilizzare il pane vecchio, ma ne esistono diverse varianti. Che ne dite di provare una deliziosa torta salata con pane raffermo e verdure? L'ideale per svuotare il frigo e servire qualcosa di sfizioso.

Come prima cosa tagliate il pane e fatelo ammollare nel latte. Occupatevi ora delle verdure. Pulite e lavate le melanzane e le zucchine e tagliate a cubetti. In una padella mettete un cucchiaio di olio extravergine d'oliva o una noce di burro, una cipolla tritata finemente e fate cuocere le melanzane e le zucchine, finché non saranno completamente cotte. A questo punto mettetele in una terrina e schiacciatele con l'aiuto di una forchetta. Insaporite con sale, pepe e altri aromi come il rosmarino o l'origano.

Aggiungete del parmigiano grattugiato, della provola tagliata a pezzetti, 2 uova e il pane ammollato, infine mescolate il tutto. Foderate una tortiera con la carta da forno e versate il composto al suo interno. Infornate in forno preriscaldato e fate cuocere per 30 minuti circa. Sfornate, lasciate intiepidire e tagliate a fette. La vostra torta salata è pronta per essere servita.

Se vi piacciono le verdure un'altra deliziosa variante è la torta salata con certosa, zucchine e menta , dal gusto morbido e sfizioso. E di abbinamenti ne esistono moltissimi. Perfetta per le giornate piovose autunnali è una torta salata con zucca e salsiccia, in cui il dolce della zucca è bilanciato dal sapore forte della salsiccia.

Un'altra deliziosa ricetta da provare è la torta salata con pomodorini, perfetta per un picnic in famiglia in estate, in una bella giornata di sole.

Potete infine provare a sostituire la pasta sfoglia delle ricette proposte con una pasta sfoglia ai cereali, più rustica e dal sapore deciso.

Non vi resta che liberare la fantasia e farcire la vostra torta salata come più preferite, creando nuovi abbinamenti e favolose ricette.

Suggerimenti

La torta salata al pane raffermo è l'ideale per evitare gli sprechi. Proprio come per diverse torte salate non è necessario fare la spesa, una buona soluzione è controllare cosa avete in frigorifero e unire gli ingredienti all'impasto per ricreare qualcosa di unico e sfizioso.

Ecco alcuni consigli per realizzare al meglio la vostra ricetta.

Partiamo innanzitutto dal pane. L'ideale per ammollarlo nel latte è che sia molto duro, quasi impossibile da tagliare con il coltello. Mettete i panini interi in una ciotola e versateci sopra del latte che vi consigliamo di scaldare appena. Lasciateli così finché il pane non avrà assorbito tutto il latte.

Poi spezzettate i panini in blocchi più piccoli e ammorbiditeli ancora con altro latte. In questo modo potrete controllare che il composto non sia troppo liquido né troppo solido.

Il pane raffermo in cucina è un elemento prezioso. Non soltanto per le torte salate, ma anche per altre preparazioni. Può essere per esempio messo nel mixer e frullato per avere del pangrattato in casa, ma non solo.

Vi consigliamo di provarlo per realizzare dei deliziosi crostini con prosciutto, pomodori e Galbanino. Il croccante del pane, trasformato in una bruschetta, si sposa perfettamente con l'acidulo dei pomodori e con la cremosità del Galbanino, per un antipasto gustoso.

Per le verdure invece vi consigliamo di farle sempre cuocere prima, in modo che nell'impasto non siano acquose e molli.

Lo stesso vale per i formaggi, se utilizzate ricotta o mozzarella o formaggi freschi, fateli prima scolare per far sì che la farcitura rimanga bella compatta.

Curiosità

Una ricetta anti-spreco che permette in pochissime mosse di ottenere una gustosa torta salata da servire come piatto unico o come antipasto, se tagliata a pezzetti.

La torta di pane salata è la soluzione ideale per chi vuole riciclare del pane raffermo avanzato. Basterà ammorbidirlo con un po' di latte e amalgamarlo con l'impasto prescelto prima di cuocerlo in forno.

Una variante, tipica della cucina classica campana, è la torta di pane con pomodori e mozzarella di bufala.

Vediamo insieme come prepararla.

Fate un soffritto di aglio e olio, aggiungete i pomodori pelati, salate e cuocete per circa 15 minuti. Unite il basilico, insaporite con del pepe nero e togliete dal fuoco. Intanto tagliate la mozzarella a fette e lasciatela sgocciolare.

Prendete uno stampo del diametro di 22 cm e foderate il fondo con le fette di pane, senza lasciare spazi vuoti. Formate il primo strato con alcune fette di mozzarella e metà del sugo di pomodoro ben distribuito. Ricoprite con altre fette di pane e continuate con un secondo strato fino a che non si esauriscono gli ingredienti; infine completate con il pane facendolo aderire bene ai bordi.

In una ciotola sbattete le uova insieme a sale, pepe, parmigiano e latte. Distribuite il composto sulla torta e completate con del pangrattato.

Cuocete la torta in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti fino a doratura, poi lasciate riposare e consumate la torta tiepida.

Un'ottima alternativa alla base di pane raffermo è un rotolo di pasta sfoglia. Il risultato sarà meno rustico ma altrettanto gustoso e saporito!


 

Cademartori