Santa LuciaPresenta

Torta al limone

Ricetta creata da Galbani
Torta al limone
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Nella nostra ricetta, il limone sarà il protagonista indiscusso di un dolce appetitoso e profumato che si prepara con molta facilità: la torta al limone. Ottima per una buona colazione e perfetta per una merenda golosa, questa soffice torta è deliziosa, fatta di ingredienti semplici e molto amata dai bambini*. Se avete bisogno di idee di torte di compleanno diverse dal solito, quella della torta al limone può essere una valida alternativa, se decorata con le cialde adatte per questo tipo di evento, commestibili e non, in commercio ce ne sono di varie tipologie e colori; munitevi degli accessori giusti ed improvvisatevi pasticceri! Con una base come quella della torta al limone che vi proponiamo, semplice e delicata, il risultato sarà più che convincente.

Per prepararla senza incontrare difficoltà, vi basterà seguire passo passo i consigli della nostra ricetta, pronta in tavola dopo pochi pratici e veloci passaggi.

* sopra i 3 anni

Facile
6
80 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 200 g di farina
  2. 100 di fecola
  3. 150 g di Burro Santa Lucia Galbani
  4. 150 g di zucchero
  5. 2 tuorli
  6. 2 uova
  7. 3 limoni
  8. 1 bicchierino di rum
  9. 1 busta di zucchero a velo
  10. 1 bustina di lievito
  11. pangrattato finissimo q.b.
  12. un pizzico di sale

Preparazione

01

Per preparare la ricetta della torta al limone, in una ciotola ponete la farina, il lievito, la fecola e un pizzico di sale. Dopodiché aggiungete il Burro Santa Lucia lavorato in precedenza a crema con lo zucchero. Quindi lavorate velocemente tutti gli ingredienti. A operazione conclusa unite i tuorli amalgamando bene il preparato, aiutandovi con una frusta in modo da eliminare eventuali grumi.

amalgamare la farina con fecola, burro e uova
02

A questo punto, sempre con l'ausilio di una frusta, dedicatevi a montare a neve ferma gli albumi. Una volta montati aggiungeteli all'impasto mescolando il tutto alla perfezione (quando mescolate la fiocca fatelo delicatamente e con movimenti dal basso verso l'alto mai circolari, in modo che non si smonti), dunque aggiungete il rum, il succo di un limone e la buccia grattugiata a fili di due limoni (solo la parte gialla). Fate attenzione a reperire dei limoni non trattati in modo che possiate utilizzare la buccia senza problemi.

aggiungere gli albumi, il rum e il limone
03

A questo punto imburrate una teglia, poi cospargetela di pangrattato finissimo o di farina, e concludete la vostra torta al limone versando al suo interno il preparato e infornate in forno preriscaldato a 180° per un'ora circa. Un consiglio che vi diamo è quello di cercare di non aprire il forno per i primi 30 minuti circa, per evitare che l'azione svolta dal lievito e cioè quella di aumentare il volume del dolce, venga bloccata. Poco dopo, comincerete a sentire il profumo inconfondibile dell'aroma del limone spargersi per tutta casa.

Una volta cotto, sfornate e sformate dallo stampo il vostro dolce. Lasciatelo raffreddare e servitelo.

versare il composto in una teglia

Varianti

All'interno dell’impasto potrete sostituire il burro con l’olio di semi e la fecola di patate con la farina di riso o quella di mandorle, o se lo avete in dispensa, andrà bene anche dell'amido di mais.

Per una versione di questo dolce al limone più adatta ai bambini*, eliminate ovviamente il rum.

Potrete arricchire il vostro impasto aggiungendo delle gocce di cioccolato, dei pinoli o delle mandorle.

Suggerimenti

x

Per la cottura della torta vi consigliamo l’impiego di una tortiera a cerniera del diametro di circa 22 centimetri. Se invece avete intenzione di preparare un dolce da colazione o da merenda, potete tranquillamente usare la teglia con lo stampo ad anello che normalmente impiegate per fare il ciambellone. Prima di sfornare la torta, effettuate la prova stecchino per verificare la corretta cottura: infilate uno stuzzicadenti nell'impasto, se risulta asciutto, allora il dolce è pronto, altrimenti se notate dei residui d'impasto sullo stecchino significa che il dolce ancora è crudo all'interno e quindi lasciatelo in forno per altri 5 minuti. Se volete farcire la vostra torta al limone, lasciate raffreddare l’impasto e poi tagliatelo in due dischi utilizzando un coltello lungo oppure un filo di nylon ben teso.

Per insaporire i dischi, potrete bagnarli con uno sciroppo a base di acqua e zucchero o latte e insaporito con aromi come la vaniglia, la cannella o il limone (vi sconsigliamo l’aggiunta di liquore nel caso il dolce debba essere consumato dai bambini*).

Distribuite la crema, lasciata raffreddare, con l’aiuto di una spatola, quindi passate alla decorazione. Potrete spolverizzare la superficie con dello zucchero a velo e guarnirla con delle fettine di limone sottili, disposte a raggiera. Se state realizzando una torta di compleanno al limone, potrete completare la decorazione con dei ciuffetti di panna montata e creare la scritta "Auguri" con della glassa reale al limone. Per prepararla vi basterà montare leggermente a neve un albume e mescolarlo con due cucchiaini di succo di limone e una bustina di zucchero a velo. Mettete il composto in un sac à poche e distribuitelo direttamente sulla torta, oppure create la scritta su un foglio di carta da forno (in questo caso, fatela solidificare per un giorno).

* sopra i 3 anni

Curiosità

Il limone è un frutto oblungo che può essere giallo, verdino o verde intenso e ha la buccia più o meno spessa.

Originario dell'Oriente, sembra si diffuse in Grecia e a Roma e, in seguito, fu coltivato anche in Italia, nel Nord Africa e in Spagna.

Questo frutto si usa nelle salse - ne è un esempio il salmoriglio - e lo troviamo anche nella preparazione delle marinature per il pesce. Viene usato anche come condimento per verdura cotta, molluschi, insalate e macedonie. Utilizzando dei limoni pregiati, coltivati in particolari zone del territorio nazionale, è possibile realizzare degli ottimi spaghetti all'aroma di limone, di cui farete uso della scorza e del succo, unito alla crema di parmigiano. E' un frutto portentoso e dalle caratteristiche uniche, adattabile ad ogni uso a cui lo vogliamo destinare. E' un importantissimo ingrediente, infine, in moltissime ricette di dolci al limone, tipiche della pasticceria italiana: tra le più note, la frolla al limone, la morbida crema al limone, la torta fredda e la crostata, in quasi tutte le ricette di dolci, un pizzico di limone c'è sempre.

Questa delizia non potrà mancare nel vostro ricettario insieme ad altre specialità come la torta al cioccolato o la classica torta della nonna, ottime e adatte da proporre in ogni occasione.