Santa LuciaPresenta

Torta di zucca americana

Ricetta creata da Galbani
Torta di zucca americana
Prova con
Ricotta Santa Lucia
Ricotta Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Rappresentativa della cultura gastronomica americana, la torta alla zucca è sicuramente un dolce tra i più famosi d’oltreoceano.
La torta alla zucca americana è presente in film hollywoodiani e famosi telefilm come Happy Days o Friends dove famiglie e amici si ritrovano per la festa del Ringraziamento davanti a una fetta di torta arancione guarnita con panna.

Scopriamo insieme come fare la torta alla zucca americana e preparatevi a inondare la vostra cucina di profumi autunnali.
Il calore e il sapore delle spezie sapranno mettere in risalto la dolcezza della polpa di zucca che con la sua cremosità, andrà a creare un delizioso contrasto unendosi alla friabilità della base. La decorazione con ciuffetti di panna e yogurt donerà alla torta un giusto equilibrio di acidità che lascerà al palato un piacevole equilibrio di gusto.
Con questa ricetta vogliamo darvi tutte le indicazioni per cucinare una torta di zucca a regola d’arte, vi daremo consigli su come preparare la purea di zucca e vi forniremo indicazioni per varianti da sperimentare per renderla ogni volta diversa e sempre più gustosa.


Per questa ricetta dovrete munirvi di fruste elettriche e di una tortiera o uno stampo da crostata delle dimensioni di 20 cm.

Media
8
90 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 75 g di Burro Panetto Santa Lucia;
  • 230 g di farina 00;
  • 50 ml di acqua fredda di frigorifero;
  • 2 cucchiai di zucchero;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere vanigliato;
  • scorza di limone grattugiata

Per la crema di zucca:

  • 40 g di Ricotta Santa Lucia;
  • 250 g di purea di zucca raffreddata;
  • 1 pizzico di sale;
  • 50 g di panna liquida;
  • 2 cucchiai di miele liquido;
  • 80 g di latte;
  • 1 uovo;
  • 1 pizzico di chiodi di garofano in polvere;
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere;
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere;
  • 1 cucchiaino di noce moscata in polvere

Per la decorazione:

  • 100 g di Yogurt Bianco Intero Galbani;
  • 100 g di panna liquida;
  • 1 cucchiaino di zucchero a velo vanigliato;
  • noci pecan;
  • cannella in polvere

Preparazione

Siete pronti a portare in casa vostra un po’ di autunno? Ecco come fare la torta di zucca americana in pochi passi, sarà più semplice di quello che pensate.

01

Preparate la base della torta facendo un impasto simile alla frolla. In una ciotola versate farina, il lievito, la scorza di limone, lo zucchero e il sale. Aggiungete il burro freddo tagliato a piccoli cubetti e sbriciolatelo lavorandolo con la farina. Versate l’acqua fredda di frigorifero e lavorate rapidamente. Non appena l’impasto sarà liscio formate una palla, copritela con la pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per mezz’ora.

02

Nel frattempo preparate la crema alla zucca. In una ciotola montate con le fruste elettriche la ricotta con la panna fino a creare un impasto spumoso e mettetelo da parte. In un'altra ciotola unite la polpa di zucca, tutte le spezie, il miele, il sale, il latte e l’uovo. Mescolate bene fino a creare un composto liscio e ben amalgamato.

03

Unite con delicatezza il composto di zucca alla crema a base di panna e ricotta.

04

Prendete dal frigorifero l’impasto della base che avevate messo a riposare e stendetela con un matterello. Foderate la tortiera o lo stampo da crostata con della carta forno e rivestitelo con la pasta avendo cura di ricoprire anche i bordi.

05

Versate la crema di zucca sulla base e ripiegate la frolla per creare un piccolo bordo su tutto il perimetro della torta. Mettete a cuocere in forno a 190° per 25 minuti.

06

Una volta sfornata fatela raffreddare e preparate la guarnizione. Con le fruste elettriche montate la panna, lo yogurt e lo zucchero. Inserite la crema all’interno di una sac a poche e decorate facendo dei riccioli a vostro piacimento sulla torta. Aggiungete qualche noce pecan, spolverizzate con un pizzico di cannella e la torta è pronta.

Varianti

La versione che vi abbiamo proposto della torta alla zucca, è quella che si avvicina maggiormente a quella americana cucinata per la festa del Ringraziamento. È possibile però optare per diverse varianti per accogliere diversi gusti e preferenze.

La prima variante che vogliamo proporvi è perfetta per gli amanti delle cheesecake e vede come ingrediente il Formaggio Spalmabile in Panetto Santa Lucia al posto della ricotta; il sapore finale avrà un frizzante contrasto tra dolce, speziato e leggermente acido del formaggio.

La variante golosa, invece, prevede l’aggiunta di tre cucchiai di Mascarpone Santa Lucia alla crema di zucca: in questo modo il risultato sarà ancora più corposo e delizioso. E non preoccupatevi che avanzi del mascarpone nella confezione, è talmente versatile che potete utilizzarlo per preparare dei raffinati primi piatti.

Chi non ama troppo il gusto delle spezie può eliminarle e al loro posto aggiungere della scorza di arancia grattugiata e delle gocce di cioccolato fondente, sarà un perfetto dolce da servire anche a Natale.

Suggerimenti

Regina degli ortaggi di Ottobre e Novembre, la zucca è un prodotto che si presta a tante preparazioni sia salate che dolci. È bene quindi scegliere il tipo gusto per cucinare al meglio la torta di zucca americana. Il nostro consiglio è di prediligere zucche dalla polpa dolce e poco acquose come le zucche delica, violina o mantovana.

Per preparare in modo facile la purea e conservare al massimo tutti i sapori, dividete la zucca a metà, privatela dei semi e infornate in teglia con la parte scavata rivolta verso il basso e senza eliminare la buccia. Cuocete per circa 20 minuti o fino a quando non riuscirete ad "affondare" i denti della forchetta. Una volta cotta, lasciatela intiepidire e con l’ausilio di un cucchiaio raccogliete la polpa staccandola dalla buccia. A questo punto, non vi resta che frullarla fino ad otterrete una crema liscia e arancione, perfetta per essere utilizzata per la preparazione di questa torta.
La purea così ottenuta può essere utilizzata per la preparazione di biscotti e tante altre ricette a base di zucca.

Volete trasformare la torta alla zucca in pratiche monoporzioni ideali per un buffet di Halloween o per una merenda tra amici? Utilizzate al posto di una tortiera delle formine per crostatine e create tante piccole mini torte. L’aspetto riscuoterà sicuramente successo e stupore.

Curiosità

La zucca è protagonista di numerosi piatti autunnali e invernali soprattutto nella cucina del nord e centro Italia, ma sapevate che una volta questo prezioso e gustoso ortaggio non era considerato in cucina?
Gli antichi Romani erano soliti a coltivare zucche di diverse forme e dimensioni, le ripulivano dalla polpa gettandola via e lasciavano essiccare la buccia per trasformarla in contenitori per conservare legumi e spezie.
Con il tempo e con il miglioramento delle tecniche di cottura, si è scoperto poi il suo delizioso sapore ed è entrata nelle cucine diventando un ingrediente molto amato e ricercato.

Ma dove nasce la torta alla zucca?
Secondo ricostruzioni storiche, la zucca, veniva offerta ai coloni che portavano aiuti agli abitanti dei villaggi del New England, i quali affascinati dalla sua cremosità, iniziarono ad utilizzarla in numerose preparazioni.

Negli Stati Uniti, è consuetudine consumare la torta di zucca la sera prima del Ringraziamento o come dessert dopo il famoso tacchino ripieno.

Scopri di più