GalbaninoPresenta

Torta salata con patate

Ricetta creata da Galbani
Torta salata con patate
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

La torta salata con patate è un piatto sostanzioso e molto saporito, sicura protagonista nella vostra tavola. La pasta, dal sapore unico, racchiude al suo interno un ripieno divino, in cui il sapore delle patate viene esaltato dal gusto importante del Galbanino "Fior di Fette" Galbani, da quello del Burro Santa Lucia Galbani e dal tocco irresistibile del Gorgonzola D.O.P Gim Galbani.

Tutti ingredienti semplici e di buona qualità, in grado di arricchire questa torta salata per renderla una pietanza davvero unica. Il risultato finale? Una ricetta che accontenterà tutti, un piatto in grado di coccolare anche i gusti più difficili e i palati maggiormente esigenti.

Questa torta salata a base di patate, gorgonzola e Galbanino a fette è adatta anche per chi segue una dieta priva di carne, potrete quindi prepararla e servirla per accontentare tutti i vostri ospiti. Se invece volete aggiungere un tocco in più, potete arricchire il ripieno con delle fette di prosciutto cotto, che si abbinano molto bene al sapore dei formaggi presenti in questa preparazione. Se volete giocare sulla sapidità del piatto invece vi consigliamo di aggiungere delle fette di speck, dal sapore deciso.  

Iniziate impastando la base e dedicatevi poi al ripieno. Siete pronti? Vediamo insieme come realizzare una gustosa torta salata con patate: 

 

 

 

Media
6
120 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. Base della torta salata con patate (pasta mezza sfoglia):

  2. 400 g di farina
  3. 200 g di Burro Santa Lucia Galbani
  4. acqua q.b.
  5. sale

 

  1. Ripieno:
  2. 1 bicchiere e mezzo di panna
  3. 5 patate ovali
  4. 200 g di Galbanino "Fior di Fette" Galbani
  5. 1 cucchiaio di Burro Santa Lucia Galbani
  6. 200 g di Gorgonzola D.O.P Gim Galbani
  7. 1 spicchio d'aglio
  8. 1 uovo e 1 tuorlo
  9. sale
  10. pepe
  11. noce moscata

 

Preparazione

La torta salata con patate e formaggio è una ricetta golosa, ideale da servire come secondo o come aperitivo. Il suo gusto semplice sarà apprezzato anche dai bambini*: non vi resta che seguire il procedimento per provarla!

01

Per la preparazione della torta salata con patate iniziate dalla base, impastando velocemente 200 g di farina con il burro ammorbidito fuori dal frigo e tagliato in piccoli pezzi.Ottenuta una pasta omogenea avvolgetela a palla con un foglio di pellicola trasparente e mettetela a riposo in frigorifero. Lasciate che trascorrano alcune ore, dopodiché impastate la rimanente farina con acqua leggermente salata. L'impasto dovrà risultare di media consistenza. Lavorate il tutto con cura, quindi spianate leggermente la pasta e riponete al centro di essa il panetto prelevato dal frigorifero. Chiudetelo dentro il secondo impasto e spianate nuovamente il tutto.

02

Ottenuta una sfoglia di 30 cm circa di lato, ripiegatela in 4 e spianatela ancora per 3 volte. Dopo l'ultima operazione di tiratura la pasta sarà pronta per esser utilizzata.

03

Allestita la pasta, lavate e lessate le patate. Una volta lessate, sbucciatele e tagliatele a fette sottili. Ora prendete una terrina, strofinatela d'aglio e adagiateci i dischi di patate. Rivoltate le patate un po' di volte, poi lasciatele a riposo.

04

Fatto ciò, riprendete in mano la pasta e dividetela in due pezzi. Spianate entrambi i pezzi di pasta in due dischi sottili. Il più largo andrà a rivestire una teglia unta di burro della grandezza di 20 cm di diametro. A questo punto mettete sul fondo della sfoglia il primo strato di patate, conditelo con pezzi di Gorgonzola D.O.P Gim Galbani e con fette di Galbanino "Fior di Fette" Galbani.

05

Proseguite dunque l'operazione alternando strati di patate e strati di formaggi. Il tutto fino ad esaurimento degli ingredienti. Infine, spargete nell'ultimo strato di patate una crema ottenuta lavorando la panna con l'uovo, il sale, il pepe e la noce moscata.

06

Sfioccate sopra la crema un po' di burro e terminate la torta salata coprendola e sigillandola con il secondo disco di pasta. Praticate un foro al centro di questo e infornate la vostra rustica in forno preriscaldato a 200° per 40 minuti circa.

Varianti

Per rendere più gustosa la vostra torta salata di patate, potete aggiungere al ripieno delle fettine di prosciutto cotto o preparare una torta salata patate e pancetta. Se, invece, amate i sapori più decisi, potete preparare una torta rustica con patate lesse e salsiccia.

Lavate le patate e lessatele in una pentola d'acqua bollente. A cottura ultimata, riducetele in purea con una forchetta o utilizzando uno schiacciapatate e insaporite con aggiunta di sale e pepe. Posizionate uno strato di carta da forno su una teglia e srotolate sopra la sfoglia, lasciando liberi i bordi. Disponete la purea di patate al centro e sbriciolategli sopra la salsiccia ancora cruda. Aggiungete dei cubetti di provola affumicata e ripiegate i bordi; quindi portate a cottura in forno statico. La vostra torta rustica sarà una vera delizia, con un ripieno saporito e dalla consistenza filante.

Come alternativa alla torta salata con patate, per esempio, potete fare un ripieno a base di verdure di stagione. In una ciotola mescolate la zucca e le melanzane precedentemente saltate in padella con provola e speck a dadini. In uno stampo rivestito di carta forno versate il composto e fatelo cuocere per circa 30 minuti. Se avete gradito la variante della torta salata con il ripieno di verdura, potete provare anche la torta salata di patate e fagiolini. Lessate i fagiolini e le patate in acqua bollente e, una volta cotti, rosolateli in una padella antiaderente con olio extravergine d'oliva e uno spicchio d'aglio. Disponete uno strato di sfoglia in una tortiera e versate al suo interno i fagiolini e le patate, aggiungete delle fette di Galbanino Fior di Fette e coprite con un altro strato di sfoglia.

Un'altra ricetta molto curiosa e particolare che vi proponiamo è la torta salata alle patate, Gorgonzola D.O.P. e noci. Preparate la purea di patate lesse e disponetela al centro della pasta sfoglia. Aggiungete dei pezzetti di Gorgonzola D.O.P Gim Galbani e richiudete i bordi. Prima di cuocere in forno statico, completate la vostra sfoglia con una granella di noci in superficie per bilanciare con una consistenza croccante il gusto morbido e deciso del Gorgonzola D.O.P.

Semplice e saporita, lo torta salata di pasta sfoglia può essere servita, sia calda che fredda, come sfizioso antipasto, gustoso contorno o prelibato piatto unico.

Suggerimenti

E adesso è giunto il momento dei nostri consigli.

Il primo consiglio da seguire quando si prepara una torta salata, è quello di bucherellare la pasta sfoglia con una forchetta. In questo modo eviterete rigonfiamenti durante la cottura che potrebbero creare crepe nella pasta e far fuoriuscire il ripieno.

Se preparate una torta salata chiusa e volete che la sfoglia venga più dorata e croccante, spennellate sulla superficie un tuorlo d'uovo: in questo modo risulterà più lucida e colorata.

Potete preparare la vostra sfoglia con ampio anticipo e riscaldarla al momento di servirla, è un ottimo piatto da lasciare pronto quando prevedete di rientrare tardi e avete poco tempo da dedicare ai fornelli.

Se gradite la nota di affumicatura inoltre potrete aggiungere della scamorza da abbinare con dei funghi, cipolla o con del radicchio. Come vedete la farcitura dipende dai vostri gusti! 

Vi consigliamo di tagliare le fette di patate molto sottili, così da farle cuocere bene e avere un risultato soffice. Non dimenticate di bucare la pasta sfoglia con i rebbi della forchetta, così da non farla gonfiare.  

Potete inoltre aggiungere le spezie che preferite, per un tocco particolare. Usate ad esempio il rosmarino che si sposa molto bene con le patate o un pizzico di curry, per una variante leggermente piccante. 

Una volta pronta sfornate la torta salata, fatela intiepidire e servitela tagliata in piccoli pezzi. È ottima sia tiepida, che fredda per le serate estive!

 

Curiosità

Avere in frigorifero un rotolo di pasta sfoglia permette di preparare in poco tempo tante ricette, dolci e salate.

Grazie alla torta salata con patate potrete realizzare un pranzo gustoso così come una cena dell'ultimo momento. Un piatto capace di deliziare anche i vostri amici più esigenti e tutti coloro che ricercano sempre la semplicità nei prodotti che mangiano. Una pietanza adatta ad ogni occasione, dalle feste con buffet ai picnic più sfiziosi.

La torta salata con patate è ottima da servire in qualsiasi occasione, per un aperitivo sfizioso, come finger food, o per una cena in compagnia. Come abbiamo visto, potrete arricchirla con gli ingredienti che preferite.  

Le patate sono un alimento molto presente nella nostra cucina, fanno parte della famiglia dei tuberi e provengono dal continente americano, precisamente da Perù, Messico e Bolivia, dove erano già utilizzate dai tempi delle civiltà azteca e inca. Si dice che in Italia giunsero nel sedicesimo secolo grazie ai padri Carmelitani scalzi, che insegnarono il modo di coltivarle e raccoglierle. Inizialmente forse incontrarono della diffidenza, ma dopo poco l'uso delle patate si diffuse in tutta la penisola. 

Ci sono comunque vari tipi di patate, ad oggi forse circa 7.000. La varietà più conosciuta è sicuramente quella a pasta gialla, presente in tutte e cucine. Esiste però anche la patata a pasta bianca, con più amido e molto farinosa, che durante la cottura tende a sfaldarsi. Ci sono poi le patate dalla buccia rossa e la pasta gialla, quelle integralmente rosse e anche le patate viola, più difficili da trovare.  

Un altro tipo di patata, il cu uso si sta diffondendo anche in Italia è la patata dolce, conosciuta come patata "americana". Dal colore arancione  e dalla consistenza simile a una castagna la patata dolce è ottima in molte preparazioni, prima fra le quali la frittura.

Cademartori

Scopri di più