Yogurt GalbaniPresenta

Torta di mele e yogurt

Ricetta creata da Galbani
Torta di mele e yogurt
Prova con
Yogurt Intero
Yogurt Intero
Vota
Media0

Presentazione

Le mele sono un frutto delizioso e in questa pagina le troverete in abbinamento perfetto con lo Yogurt Magro Galbani, goloso grazie alla sua cremosità e al suo gusto prelibato.

Il risultato di questo splendido connubio darà vita a una torta veramente saporita e gustosa: la torta di mele e yogurt, un dolce ottimo per la prima colazione, che si presta a essere inzuppato nel latte o nel caffè, e adatto anche per essere consumato durante una merenda nel corso della giornata.

Prepararlo sarà davvero semplice, e non dovrete nemmeno pesare gli ingredienti ma potrete utilizzare il vasetto di yogurt come misurino per le quantità. Amalgamate bene con le fruste elettriche un composto spumoso con uova, zucchero e farina, poi completate con mele e Yogurt Magro Galbani per una torta morbida e deliziosa. Potete rendere ancora più particolare la vostra torta utilizzando anche farine di diverso tipo, come quella di riso o di avena. Vi basterà poi infornare e la ricetta sarà subito pronta.

La torta di mele e yogurt è perfetta per le colazioni in famiglia, ma anche per le merende dei bambini*, che la adoreranno per il suo sapore goloso e la sua consistenza unica. Un buon modo per far mangiare le mele anche ai bambini più reticenti a consumare frutta che in questo modo risulterà più gradita ai loro palati.

Scoprite tutte le varianti e i consigli per rendere la torta di mele e yogurt speciale e unica, assecondando i vostri gusti: ecco a voi tutti i suggerimenti e la ricetta facile e veloce in soli cinque semplici passaggi. Vediamoli insieme!

*sopra i 3 anni

Facile
4
60 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 3 mele tagliate a fettine
  2. 1 vasetto di Yogurt Magro Galbani
  3. ½ vasetto di zucchero
  4. ¾ di vasetto di olio extravergine d'oliva
  5. 3 vasetti di farina
  6. 1 bustina di lievito
  7. 1 uovo
  8. la scorza grattugiata di un limone
  9. zucchero per guarnire
  10. sale

Preparazione

La torta di mele e yogurt è un dolce semplice, che si caratterizza per il suo sapore delicato e per la consistenza della sua pasta.

Un impasto molto morbido e profumato, ma anche, cosa non da poco, veloce e semplice da realizzare, grazie ai nostri consigli.

01

Per realizzare questa torta di mele e yogurt dovrete utilizzare come misurino il vasetto di yogurt. In questa torta, infatti, non dovrete pesare gli ingredienti. In una ciotola capiente lavorate accuratamente l'uovo insieme allo zucchero, a un pizzico di sale e alla scorza di limone grattugiata fino a ottenere una consistenza spumosa. Quindi unite al composto, poco per volta, la farina setacciata insieme al lievito. Fate molta attenzione a non formare grumi.

02

A questo punto, sempre continuando a lavorare il tutto, incorporate al preparato l'olio extravergine d'oliva, aggiungete lo Yogurt Magro Galbani e le fette di due mele precedentemente lavate, mondate e tagliate. Miscelate per bene il tutto. Non abbiate timore se il composto risulterà troppo liquido.

03

Ora imburrate e infarinate uno stampo a cerniera. A operazione terminata, versate l'impasto della torta dentro lo stampo. Concludete il dolce guarnendo la sua superficie con le fette della mela tenuta da parte e distribuendo sopra di essa altro zucchero.

04

Concluso anche questo passaggio infornate la vostra torta di mele e yogurt a 200° per 40 minuti. Verificatene di tanto in tanto la cottura con la prova dello stecchino: infilate uno stuzzicadenti nell’impasto e poi estraetelo. Se risulta asciutto, la torta è pronta!

05

Una volta cotta, sfornatela e prima di servirla lasciatela raffreddare. Se lo gradite potete cospargere il dolce di mele e yogurt con lo zucchero a velo.

Varianti

L’impasto della nostra torta con le mele e lo yogurt è molto simile a un Pan di Spagna e può essere realizzato anche con farina e lievito senza glutine: in questo modo, sfornerete una torta di mele sfiziosa e gustosa, adatta anche a chi preferisce seguire una dieta priva di questo elemento.

A questo, inoltre, potrete aggiungere frutta secca, come mandorle e nocciole tritate, oppure del cocco a scaglie per un gusto più esotico. Provatela anche con delle gocce di cioccolato, per una versione più golosa, e del miele millefiori, magari accompagnando la fetta di torta di mele e yogurt con un po' di panna. Al posto della scorza di limone, potete utilizzare anche quella dell'arancia, per un sapore più dolce.

La torta di mele può essere realizzata anche sotto forma di crostata.

Basterà prepararla con una pasta frolla a base di farina 00, burro, sale, uova e zucchero e aromatizzarla con scorza e succo di limone. L'impasto compatto di questo dolce da farcire con marmellata e mele andrà a rivestire una tortiera circolare.

Se dopo la preparazione vi avanzano dei pezzetti di mela, potrete utilizzarli anche per altre ricette. Altrettanto golosi, per esempio, sono i biscotti realizzati con le mele.

Con altrettanta semplicità potete anche cucinare un ciambellone o dei muffin con mele e yogurt, facendo le mele a spicchi o a dadini e inserendole nell'impasto. Potete aggiungere anche dei frutti di bosco per arricchire la preparazione mentre, per una versione più rustica, provate a utilizzare lo zucchero di canna che darà carattere alla ricetta.

Sfiziose anche le frittelle con le mele: vengono tagliate in fette circolari dopo aver rimosso il torsolo, e fatte macerare con il succo del limone e lo zucchero. Poi vengono immerse in una morbida pastella a base di farina, latte, zucchero, vaniglia e uova e infine fritte in olio di semi bollente.

Le ricette delle frittelle sono diverse e tutte saporite. Una delle numerose varianti? Farina e fecola di patate setacciate con zucchero e lievito per dolci. Il preparato sarà poi completato dall'aggiunta di uovo e latte. Le mele, a pezzetti piccoli come cubetti, verranno aggiunte nell'impasto quando gli ingredienti saranno tutti ben lavorati. Le frittelle verranno cotte in olio di semi bollente e si serviranno cosparse di zucchero semolato.

Suggerimenti

Per ogni preparazione potrete scegliere la tipologia di mela più adatta, per esempio Renette o Golden? Le prime risultano più dolci e per questo sono perfette per il ripieno di biscotti e frittelle, mentre le seconde sono più croccanti e succose, ottime per torte e crostate.

Le mele possono essere utilizzate all’interno dell’impasto oppure per la decorazione finale della torta.

Ricordatevi di bagnare la frutta a pezzetti o a spicchi con del succo di limone, in modo tale da non farla annerire.

Nel caso scegliate di preparare la classica crostata, potrete ricoprire la superficie anche con della gelatina, in modo tale da mantenere l’aspetto delle mele bello lucido. Per prepararla vi basterà mescolare in un pentolino acqua e zucchero e poi aggiungere della colla di pesce.

A seconda della forma della teglia, potrete disporre le fettine di mele sottili a raggiera, oppure in cerchi concentrici, mettendo gli spicchi più grossi all’esterno e man mano quelli più piccoli all’interno.
 

Curiosità

Tenute in grande considerazione già dagli antichi Romani che si dice le consumassero crude o cotte in accompagnamento a piatti di carne o selvaggina, insaporendole con miele o pepe, le mele sono probabilmente il frutto più diffuso nel mondo. Le troviamo in cucina come protagoniste di ricette sia dolci che salate.

Esistono molti tipi di mele, ognuno con delle proprie caratteristiche le lo rendono adatto a diversi tipi di ricette. Vediamone alcuni tra i più diffusi. La mela Fuji per esempio è una delle mele più coltivate al mondo, ed ha derivazioni giapponesi che risalgono alla fine degli anni Trenta. Si caratterizza per il colore rosso della sua buccia che presenta delle striature che possono variare dal verde al giallo, e per una consistenza croccante ma succosa.

Al contrario, la mela Granny Smith è caratterizzata dal colore verde acceso, e la sua polpa è leggermente aspra ma molto rinfrescante. Molto comune invece è la mela Renetta, dal colore giallo che presenta diverse striature più scure. Viene utilizzata spessissimo nella preparazione di dolci tipici delle zone dell'Alto Adige, come per esempio lo strudel. Una mela che invece è diventata famosa negli ultimi anni è la Pink Lady, che prende il nome dalle striature rosa che presenta la sua buccia e si caratterizza per una polpa dal sapore dolce e avvolgente.

Tra le preparazioni più conosciute c'è senza ombra di dubbio la classica torta di mele con le sue numerose varianti come la torta di mele e cioccolato oppure quella con la crema di ricotta. Questa buona torta è l'ideale per chi desidera concedersi una nota di gusto addolcendo le proprie giornate senza dover rinunciare ai piccoli peccati di gola.

Non meno importanti sono: la morbida torta rovesciata alle mele e yogurt bianco, le mele caramellate alla cannella, lo strudel di mele e infine la crostata di mele. Insolito, meno conosciuto ma ugualmente goloso è il soffice pane dolce con farro integrale alle mele e noci.