Santa LuciaPresenta

Tartare di manzo

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Ricotta Santa Lucia
Ricotta Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La tartare di manzo è uno dei piatti estivi più gettonati e richiesti dagli amanti della carne cruda, questo grazie al sapore delicato e soprattutto alla sua versatilità. Esistono infatti tantissime versionigourmet e abbinamenti particolari che riescono ad accontentare proprio tutti, da quelle tipiche con l’uovo, a quelle più ricercate e raffinate con una grattata di tartufo.

La ricetta che vi proponiamo è semplice e veloce, non necessita di cottura e vi permetterà di deliziare il palato dei vostri ospiti con un piatto gustoso. Il sapore della carne è infatti unito a quello delicato della Ricotta Santa Lucia, per un risultato squisito e adatto a ogni occasione. Oltre al procedimento troverete anche diversi consigli pratici per realizzare questa preparazione al meglio.

Per realizzare la tartare di manzo con pistacchi e Ricotta Santa Lucia, in genere è consigliabile un pezzo tenero come la noce o lo scamone.

Che aspettate? Preparate subito la tartare di manzo e assaporatela in compagnia di amici o famigliari!

Facile
4
20 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Per la tartare:

  • 600 g di manzo
  • 1 cipolla
  • 35 g di pistacchi sgusciati
  • pepe nero q.b.
  • sale q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Per la salsa:

  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • erba cipollina q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.

Preparazione

Innanzitutto, prendete la carne e sminuzzatela con l’aiuto di un coltello ben affilato. Il taglio della carne è soggettivo, potete infatti decidere se tenere pezzi più grossolani, oppure tritarla finemente. Una volta ottenuto il risultato che desiderate, versate il tutto in una ciotola e addizionate i condimenti, quali olio, sale e pepe nero, secondo le vostre preferenze personali.

A parte su un tagliere, sbucciate la cipolla e tritatela finemente. Aggiungete poi nella ciotola e amalgamate attentamente. A questo punto dovete occuparvi dei pistacchi: prendete un batticarne e cominciate a schiacciarli fino a ottenere una granella. Quando ottenete un composto omogeneo, aggiungete i pistacchi nella ciotola con gli altri ingredienti e mescolate con cura. Tenete da parte una manciata di granella, così da spolverizzarla sul piatto per la decorazione finale.

Mentre lasciate amalgamare la tartare, preparate la salsa: in una ciotola versate la Ricotta Santa Lucia e condite con sale e pepe nero. Dopodiché tagliate l’erba cipollina in piccoli pezzi e addizionateli alla salsa. Infine, mescolate per bene e lasciate riposare il composto per qualche istante.

Per quanto riguardo l’impiattamento della tartare, munitevi di un coppapasta di media grandezza per dare una forma sferica alla carne. Posatelo al centro del piatto e inserite al suo interno una parte del contenuto della ciotola. Pressate poi in modo delicato con l’aiuto del dorso di un cucchiaio. Dopodiché prendete la salsa alla Ricotta Santa Lucia e adagiatene una cucchiaiata sulla carne. A questo punto rimuovete il coppapasta. Preparate poi nello stesso modo anche le altre tre porzioni.

Completate le quattro tartare di manzo, servite con un filo d’olio extra vergine d’oliva, un pizzico di sale in aggiunta e una spolverizzata della granella di pistacchi, messa da parte in precedenza.

Scopri di più