Sugo con salsiccia

Ricetta creata da Galbani
Sugo con salsiccia
Vota
Media0

Presentazione

La domenica si avvicina e avete bisogno della ricetta per un sugo ricco e gustoso? In questa pagina troverete quello che fa per voi.

Prepariamo insieme un facile sugo con salsiccia per accompagnare un delizioso primo piatto di pasta da gustare per le feste in famiglia, o con gli amici. Mettiamoci ai fornelli, il risultato è garantito.

Il sugo con salsiccia è un condimento molto saporito e appetitoso, ideale per un pranzo domenicale tipicamente italiano, dove di solito si è abituati a fare qualche strappo alla regola per concedersi qualche piacere in più. Con questo sugo, infatti, potrete portare in tavola tutto il gusto della salsiccia: potete utilizzare ogni tipologia in commercio, noi vi consigliamo di sceglierne un tipo ben speziato o piccante per dare al vostro sugo un sapore in più.

Il nostro sugo con salsiccia può essere utilizzato come condimento per qualsiasi tipo di pasta. Noi vi consigliamo di utilizzarlo per condire gli gnocchi oppure le conchiglie, che con la loro forma sapranno raccogliere adeguatamente il sugo.

Portate in tavola un pranzo con i fiocchi con il nostro sugo con salsiccia.

Facile
4
45 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 250 g di salsiccia
  2. 250 ml di passata di pomodoro
  3. 1 cipolla
  4. origano q.b.
  5. sale q.b.
  6. olio extravergine d'oliva q.b.
  7. prezzemolo q.b.
  8. 1 cucchiaino di zucchero
  9. 1/2 bicchiere d'acqua

Preparazione

Preparare un buon sugo con salsiccia è facile e veloce. Solo la cottura, rigorosamente a fuoco dolce, richiede qualche minuto in più di tempo, ma il profumo che inebrierà la vostra cucina e il sapore che darà ai vostri piatti saranno senza eguali.

01

Cominciate a preparare il vostro sugo con salsiccia versando un paio di cucchiai d'olio in una pentola.

02

Tagliate la salsiccia a pezzetti piccoli e versatela nella pentola. Assicuratevi di aver eliminato il budello dalla salsiccia prima di ridurla in pezzi.

03

Cuocete a fuoco basso. Lasciate rosolare la salsiccia per circa 3 minuti, tritate finemente la cipolla e il prezzemolo e aggiungeteli alla salsiccia.

04

Ora versate la passata di pomodoro, aggiustate di sale e condite con l'origano. Aggiungete lo zucchero, versate l'acqua.

05

Coprite e lasciate cuocere per 30 minuti. Il sugo sarà pronto quando l'acqua sarà stata completamente assorbita e la consistenza sarà densa e corposa.

06

Ora il vostro sugo con salsiccia è pronto per condire la vostra pasta.

Varianti

Il sugo con salsiccia è una ricetta facile da realizzare, bastano pochi, semplici ingredienti per un piatto gustoso e saporito.

Vi consigliamo alcune golose varianti per dei primi piatti di pasta davvero unici. Ogni regione infatti propone delle alternative tipicamente locali. Spesso, è proprio la salsiccia stessa ad essere preparata diversamente, grazie all'utilizzo di spezie e conserve differenti. In Calabria, ad esempio, è realizzata con l’aggiunta della conserva di peperoni, del finocchietto selvatico, oltre al peperoncino per quel tocco di piccante in più. La conserva di peperoni conferisce alla salsiccia un aroma tipico e il colore rosso. Il sugo acquista così un sapore intenso e molto speziato.

Tra le alternative potete provare la ricetta del Ragù di salsiccia, che richiede un po' di tempo in più, ma è ottimo per accompagnare pasta fresca, come fusilli e maccheroni al ferretto, ma anche tagliatelle e spaghetti. Prendete un tegame capiente e fate un soffritto con un trito di cipolla, carote e sedano, fate rosolare la salsiccia per qualche minuto e sfumate con del vino. Aggiungete la passata di pomodoro e dell’acqua. Salate, pepate e fate cuocere a fiamma bassa per circa 3 ore. Aggiungete delle foglie di basilico a piacere.

Provate anche una profumatissima variante del ragù di salsiccia, di origine siciliana, che prevede l’utilizzo della salsiccia tipica aromatizzata con il finocchietto e l’uso del concentrato di pomodoro, al posto della passata. Questo ragù è utilizzato oltre che come condimento per la pasta, anche per la preparazione del tipico "Pasticcio Perfetto" siciliano.

Infine perché non preparare anche un buonissimo Ragù bianco a base di salsiccia? Dopo aver soffritto il trito di verdure, rosolate la salsiccia sbriciolata, sfumate con il vino bianco e cuocete a fuoco lento aggiungendo di volta in volta con un mestolo, il brodo vegetale. Aromatizzate anche con del timo e della maggiorana. Condite delle tagliatelle, o servite come secondo piatto, con un contorno di patate al forno.

Suggerimenti

Il ragù di salsiccia è il condimento principale di pasta, gnocchi e lasagne saporite, ma può essere ottimo come accompagnamento non solo per primi piatti o secondi piatti, ma anche per sfiziosi antipasti e finger food da buffet.

Riscaldate una fredda sera invernale con una squisita polenta al sugo di salsiccia, o preparate dei finger food di pasta sfoglia ripieni di ragù di salsicciae besciamella per una festa o un aperitivo. Stendete la pasta sfoglia, tagliate dei quadrati, mettete un cucchiaio di sugo e un po’ di besciamella, ricoprite con un altro quadrato di pasta e chiudete bene sigillando i bordi con una forchetta. Bucherellate la superficie e infornate nel forno a 180° dopo aver spennellato con del latte o del tuorlo d’uovo.

Assaggiate anche un delizioso Risotto al ragù preparato nella versione con il sugo di salsiccia, come originale alternativa alla pasta. Fate imbiondire della cipolla, tostate il riso sfumandolo con un bicchiere di vino bianco. Cuocete il riso aggiungendo il brodo un po’ alla volta e prima di ultimare la cottura, mantecate con il sugo.

Se avanza del risotto al ragù di salsiccia potete realizzare delle buonissime crocchette di riso con il cuore filante di mozzarella. Mescolate il riso, fatto raffreddare precedentemente, con un uovo, pangrattato e formaggio grattugiato. Formate le crocchette, mettete qualche pezzetto di mozzarella al centro della pallina di riso, passatele prima nell’uovo e poi nel pangrattato. Infine friggetele in una padella dai bordi alti.

Curiosità

Nella cucina italiana, il sugo della domenica è famoso per essere corposo, avvolgente e gustoso. Perché non realizzare una versione un po' più elaborata quando si ha qualche ora in più a disposizione?

Vi proponiamo qui la versione del sugo con salsiccia alla cacciatora.

Iniziate da un bel soffritto all'italiana tagliando 1 sedano, 2 carote e 1 cipolla finemente e lasciandoli soffriggere delicatamente con un filo di olio extravergine d'oliva. Lasciate appassire per qualche minuto e aggiungete la carne di salsiccia (circa 200 g), priva del budello e tagliata a tocchetti (o semplicemente spezzettata con le mani). Fate rosolare la carne finché non si sarà asciugata e sfumate con 1 bicchiere di vino rosso secco, non troppo aromatico.

Una volta che l'alcool sarà evaporato, aggiungete 1 latta di pelati e del peperoncino fresco o secco a piacere. A questo punto lasciate andare per 30 minuti circa a fuoco lento. A 5 minuti dalla fine della cottura aggiungete 125 g di funghi champignon tagliati a listarelle. Condite a piacere con un filo d'olio extravergine d'oliva, dell'origano o della maggiorana.

Questo condimento è perfetto per condire una pastasciutta, delle tagliatelle all'uovo, come condimento di una lasagna o di un pasticcio di pasta da infornare e perché no, come accompagnamento a delle semplici patate al forno come piatto unico da consumare a cena.

Questo saporitissimo sugo a base di carni, conosciuto anche come ragù, che deriva dal francese ragout, cioè risvegliare, in questo caso l’appetito, era prima conosciuto più come ricetta simile allo spezzatino, proprio per la lunga e lenta cottura di carne e verdure. Principalmente servito come secondo piatto, è successivamente diventato noto come condimento per la pasta.

Tra le varie ricette, è possibile preparare non solo sughi e ragù a base di carne, ma anche di pesce e verdure per piatti speciali, buonissimi e sempre originali.

Qualunque versione vogliate proporre ai vostri ospiti, la scarpetta è naturalmente d'obbligo!