CademartoriPresenta

Spiedini verdure e caciotta

Ricetta creata da Galbani
spiedini verdure e caciotta
Prova con
Caciotta Cademartori
Cademartori
Vota
Media0

Presentazione

Oggi vi proponiamo una variante dei normali spiedini di carne, ecco una ricetta vegetariana alle verdure e Cacciotta Cademartori, il tutto condito con del buonissimo miele e del pepe, davvero deliziosa! Si tratta di un'idea davvero gustosa da servire come antipasto oppure come contorno, perfetta da preparare anche durante una grigliata con gli amici.

Gli spiedini vegetariani sono dei bocconcini sfiziosi e davvero pieni di sapori. Questi spiedini sono perfetti da gustare caldi oppure anche freddi, quindi vanno benissimo anche per un buffet, come finger food oppure per una cena, durante una bella serata estiva.

Facile
4
35 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  • 200 g di Caciotta Cademartori
  • 2 Zucchine
  • 1 Peperone giallo, 1 rosso e 1 verde
  • 1  Melanzana
  • 4 Cipollotti rossi
  • 4 cucchiaini di Miele
  • 1/2 cucchiaini di Pepe
  • Sale q.b.

Preparazione

Se non avete idee, e cercato una ricetta per un antipasto gustoso e vegetariano, questi spiedini di verdure fanno al caso vostro! Sono il modo migliore per iniziare un pasto, in modo davvero invitante. Possono essere serviti da soli o accompagnati con del pane abbrustolito oppure con della buonissima focaccia. Gli spiedini sono inoltre molto gustosi anche accompagnati a una o più salse. Servite i vostri spiedini al centro della tavola, così che tutti possano servirsi!

01

Tagliate le zucchine a rondelle spesse, la melanzana a tocchi medi, i peperoni a rettangoli e i cipollotti rossi in quattro. Grigliate le verdure e salatele.

02

Tagliate la Caciotta Cademartori a cubetti della stessa dimensione delle verdure.

03

Componete gli spiedini alternando le verdure al formaggio. Unite il pepe al miele, mescolate e distribuite sugli spiedini ancora caldi.

Curiosità

Cosa c'è di più facile e goloso di un buon spiedino di carne o di verdure? Questa ricetta è davvero antica come il mondo. Infatti la cottura allo spiedo, ci riporta direttamente ad un epoca preistorica. Pare che impilare dei bocconcini di carne su uno spiedo sia stato uno dei primi modi per cuocere sul fuoco la carne.

Lo spiedo costituisce dunque proprio il primo strumento di cottura, direttamente sul fuoco. Insomma, preparare uno spiedino racchiude una vera e propria ricetta antica come il mondo.

Oggi a tutti piacciono dei deliziosi spiedini, ottimi cotti al forno, in padella oppure sul fuoco, in ogni caso vengono sempre apprezzati! In Italia, una delle patrie dello spiedo è Brescia. Qui gli spiedini sono diventati un piatto caratteristico, ogni famiglia sviluppa la propria ricetta e la tramanda negli anni. Una delle ricette più diffuse? Uno spiedino realizzato con delle fette sottili di lonza o suino, salate e arrotolate su sé stesse. Per aromatizzare il tutto viene sempre aggiunta poi qualche foglia di salvia, che sprigiona un profumo davvero invitante!

Cademartori

Scopri di più