Santa LuciaPresenta

Rotolo di pandoro

Ricetta creata da Galbani
rotolo di pandoro
Prova con
Mascarpone Santa Lucia
Mascarpone Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Trascorse le feste di Natale, può capitare che vi siano degli avanzi, soprattutto per quanto riguarda i dolci. Il pandoro è un grande protagonista delle vostre tavole in quel periodo, ma, talvolta, capita che ve ne hanno regalati troppi o che vi siete stancati di mangiarlo nella maniera tipica.

Tante sono le idee per riciclare in maniera sfiziosa e golosa questo dolce delle feste di Natale; una di questa è quella di realizzare il rotolo di pandoro. La preparazione di questo dessert è davvero semplice e veloce, tanto che potete coinvolgere in cucina anche i vostri bambini* e non richiede cottura o l'utilizzo di uova crude.

Tra gli ingredienti protagonisti di questa ricetta vi sono la crema al mascarpone, realizzata con il Mascarpone Santa Lucia, e la crema spalmabile di nocciola. Il connubio di questi due ingredienti renderà questo dolce davvero gustoso, irresistibile e farà gola a grandi e piccini*.

Per preparare il rotolo di pandoro vi consigliamo di utilizzare quelli più vecchi e secchi, in quanto il dolce verrà frullato con il latte per potersi amalgamare alla perfezione ed ottenere così un impasto morbido con il quale ottenere la sfoglia da farcire e arrotolare. Per decorare la superficie, poi, utilizzeremo il cioccolato fondente e la granella di pistacchi, ma in alternativa potete utilizzare anche il cioccolato bianco e le nocciole tritate o un altro tipo di frutta secca a vostra scelta.

Ecco, allora, tutti i consigli per preparare questa sfiziosa ricetta con il pandoro e realizzare un dessert per i vostri menù delle feste e non solo.

Facile
8
20 minuti
3 ore di riposo in frigo
Vota
Media0

Ingredienti

Per la base:

  • 1 pandoro
  • 100 ml di latte
  • 150 g di crema spalmabile alla nocciola

Per il ripieno:

  • 200 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani
  • 70 g di zucchero a velo
  • 100 ml di panna da montare
  • 50 g di granella di pistacchi
  • 50 g di granella di nocciole
  • 50 g di granella di mandorle

Per decorare:

  • 200 g di cioccolato fondente
  • granella di pistacchi q.b.

Preparazione

Per preparare questa ricetta, la prima cosa da fare è quella di dedicarvi alla base. Prendete il vostro pandoro e tagliatelo in maniera grossolana. Inseritelo all'interno di un frullatore, aggiungete anche il latte e la crema spalmabile di nocciola e frullate il tutto. Il composto deve apparire omogeneo e non appiccicoso. Qualora vi sembrasse troppo molle, aggiungete altri pezzi di pandoro. Su un piano da lavoro, lavorate l'impasto su un foglio di carta forno. Appiattitelo prima con le mani e poi, con l'aiuto di un matterello, stendetelo per ottenere un rettangolo spesso all'incirca mezzo centimetro.

A questo punto dovete preparare la farcia, quindi, all'interno di una ciotola aggiungete il Mascarpone Santa Lucia, la granella di mandorle, pistacchi e nocciole e mescolate. In una terrina a parte, invece, montate la panna con lo zucchero a velo. Non è necessario che la panna venga montata completamente. Una volta raggiunta la consistenza desiderata, aggiungete la panna al mascarpone e mescolate il tutto con una frusta, fino ad ottenere una farcia morbida e vellutata.

Con l'aiuto di una spatola distribuite il ripieno lungo tutta la superficie, ma prestate attenzione a non mettere la farcia anche nei bordi, altrimenti fuoriuscirà. Aiutandovi con la carta forno, arrotolate delicatamente per formare il rotolo e mettetelo in frigo a farlo raffreddare per almeno 3 ore.

Non vi resta che guarnire il vostro dessert, quindi, fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o in microonde e ricopritelo. Guarnite con granella di pistacchio a piacere o con un'altra tipologia di frutta secca a vostro gusto. Servite il vostro rotolo di pandoro ben freddo e tagliato a fette.

 

Scopri di più