GalbaninoPresenta

Rotolo di frittata e spinaci

Ricetta creata da Utente Galbani Club
Prova con
Galbanino l'originale
Galbanino l'originale
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

Il rotolo di frittata al forno è un piatto sfizioso e un modo diverso di portare a tavola una frittata.

Innanzitutto, si tratta in realtà di un piatto non fritto, ma cotto al forno che donerà alla pietanza un gusto più leggero. Inoltre, il rotolo di frittata contiene un ripieno a base di spinaci e fette di Galbanino per un effetto scenografico irresistibile che verrà mostrato a ogni fetta del rotolo.

Servite questo gustoso rotolo di frittata e spinaci come piatto unico per una cena veloce con gli amici oppure portatelo con voi per una gita fuori porta o un picnic. Per fare la frittata arrotolata, vi basterà utilizzare una teglia rettangolare, riuscirete a cuocerla facilmente in pochi minuti. Farcite il rotolo come preferite e mettetelo in forno, sarà un gioco da ragazzi. Se temete che si attacchi al fondo della teglia vi basterà avvolgerlo nella carta da forno.

Se vi piace l'idea, potete anche provare a realizzare una buonissima frittata di spinaci al forno, con l'aggiunta di prosciutto cotto e di scamorza affumicata, una ricetta facile e sfiziosa per un secondo piatto saporito. Inoltre, per dare un gusto in più alla vostra ricetta, vi ricordiamo di aggiungere alle uova una spolverizzata del buonissimo Galbani Grangusto Grattugiato.

Facile
2
15 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 4 uova
  2. 40 g di Galbani Grangusto Grattugiato 
  3. 150 g di spinaci
  4. sale e pepe q.b.
  5. origano q.b.
  6. 4 fette di Galbanino L'Originale Galbani

Preparazione

Preparare il rotolo di frittata al forno è incredibilmente semplice.

01

Mondate e lavate le foglie di spinaci, mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e, quando giunge a ebollizione, sbollentatele per un paio di minuti, quindi scolatele e lasciatele raffreddare.

02

Rompete le uova in una ciotola, salatele, insaporitele con una generosa macinata di pepe e dell'origano e sbattetele con una forchetta. Unite il Galbani Grangusto Grattugiato alle uova e mescolate il composto con un cucchiaio per amalgamarlo, quindi foderate con carta da forno una pirofila rettangolare e versatelo dentro.

03

Cuocete la frittata, che sarà la base del vostro rotolo, in forno preriscaldato a 200° per circa 8 minuti.

04

Estraete la frittata dal forno e trasferitela su un tagliere.

05

Disponete al suo interno gli spinaci e le fette di Galbanino, arrotolatela per bene, e mettetela a raffreddare in frigo. Una volta che si sarà raffreddato, tagliate a fette il rotolo di frittata al forno, disponetelo su un piatto da portata e servitelo.

Varianti

La frittata è un'opzione da non sottovalutare, un vero asso nella manica, soprattutto per gli chef meno esperti. Le ricette sono sempre facili da realizzare e aperte a variazioni e rivisitazioni. Dalla famosissima frittata ricotta e spinaci, potete inventare numerose alternative: con salmone affumicato e cetriolo, con prosciutto cotto e formaggio oppure con speck e robiola, per non parlare di una deliziosa variante all'arancia ripiena di bresaola e rucola.

Amate i piatti belli da vedere? Vi consigliamo un rotolo di frittata con feta e fiori di zucca. Come prima cosa fate attenzione a come cucinare i fiori di zucca, potrete poi aggiungerli in un secondo momento al ripieno. Nel frattempo, sbucciate, sbollentate e quindi soffriggete alcune erbe aromatiche in una padella, prima di aggiungerle alle uova sbattute. Versate il composto con le uova su una padella, coprite con un coperchio e, quando la frittata si sarà appiattita, infornatela a 180° per circa 10 minuti. Lasciate raffreddare e farcite la frittata con la feta e i fiori di zucca precedentemente cotti. Arrotolatela e cuocetela di nuovo qualche minuto. Infine, fate raffreddare e affettate il vostro rotolo di frittata.

Cercate una ricetta per l'estate? Le fave sono un’ottima risorsa per la stagione estiva. Preparate la frittata in padella, guarnitela con mandorle e fave già cotte e leggermente sbriciolate. Arrotolate la frittata e cuocetela in forno a 150° per circa 7 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare e servitela!

Un consiglio per rendere la vostra frittata ancora più completa? Gli involtini con ricotta e carciofi sono davvero un abbinamento vincente in cucina, usateli per decorare la vostra frittata. Per fare questo prima di tutto dovrete preparate la vostra frittata in padella. Nel frattempo, cuocete i carciofi a parte, affettateli e mescolateli alla ricotta con sale e pepe. Spalmate la ricotta sulla frittata già preparata, arrotolatela e tagliatela a rondelle, il piatto è pronto!

Consigli

Ecco un trucco per ottenere la frittata perfetta: se scegliete di farcirla mentre è ancora calda, usate un formaggio filante, che terrà insieme il rotolo e gli altri ingredienti dopo la cottura. Se invece decidete di utilizzare un ripieno freddo, vi consigliamo di usare una crema spalmabile salata, come la robiola, del formaggio spalmabile oppure un patè di olive, a cui potete aggiungere verdure e affettati a vostra scelta.

Quando create il vostro rotolo di frittata, fate attenzione a non riempirlo troppo con la farcitura, altrimenti non riuscirete a richiuderlo. Stendete attentamente il ripieno su tutta la superficie e prevedete uno strato sottile di formaggio, poi disponete gli altri ingredienti accuratamente.

Un'altra accortezza da tener presente è il momento del taglio o dell'impiattamento del vostro rotolo. Ricordatevi che appena cotto il rotolo di frittata sarà più facile da rompere, quindi è importante lasciarlo raffreddare, in modo che risulti bello compatto al taglio, così potrete gustare delle simpatiche girelle!

Quando si parla di frittate, ci sono davvero tante proposte e rivisitazioni. Vi basterà cuocere le uova per qualche minuto e fare una deliziosa frittata con cui potrete farcire un panino abbinato a prosciutto, formaggio, zucchine, salame o verdure. In questo modo la frittata diventerà un piatto completo, perfetto per un pranzo al sacco, per un picnic o una giornata al mare.

Curiosità

La frittata è probabilmente una delle preparazioni più antiche e diffuse al mondo, d'altronde le uova sono un alimento che si presta bene a mille preparazioni.

Il rotolo di frittata al forno è un'ottima soluzione da tenere in mente quando volete riciclare gli avanzi. La farcitura, infatti, può essere preparata con gli ingredienti che più vi piacciono. Qualche idea?

Ad esempio, potete sostituire gli spinaci con delle zucchine, farcirlo con un semplice abbinamento a base di prosciutto cotto e formaggio, o ancora con una delicata crema a base di pesto di rucola per una variante vegetariana.

In questo caso, potrete servire il rotolo di frittata tagliato a fettine come sfizioso antipasto da servire freddo o come finger food per un buffet.

Conoscete il detto "fare una frittata"? Significa fare un pasticcio ed è un detto abbastanza intuitivo, che consiste nel rompere le uova per errore.

E invece "non rigirare la frittata"? Quando si fa una frittata, bisognerebbe aspettare che il fondo della frittata si sia rappreso per poi capovolgerla. Questo detto infatti ha come significato 'Non cambiare il discorso a tuo favore.'  Ma ecco un consiglio per quando dovrete girare la frittata: aiutatevi con un piatto grande. Posizionatelo sulla padella, mette una mano sul piatto e l'altra sul manico della padella. A questo punto girate, così la frittata si posizionerà sul piatto.