Dolci valdostani

Quando due paesi condividono un confine, troverete spesso che le due culture si fondono insieme per creare qualcosa di nuovo. Questo è certamente il caso della Valle d'Aosta, la regione più piccola d'Italia. Circondata dal Piemonte a sud-est, dalla Francia a ovest e dalla Svizzera a nord, è un luogo di montagne, vette e valli, il che la rende anche la parte più scarsamente popolata d'Italia.

Dopotutto, il clima più freddo significa che non c'è spazio per i pomodori, il basilico e le insalate del Sud Italia, anche se d'estate fa abbastanza caldo. Negli anni passati era anche difficile portare prodotti da altre parti d'Italia a causa della mancanza di collegamenti, quindi gran parte della cucina locale si basa su ciò che potrebbe essere coltivato, allevato e prodotto localmente. Di seguito vedremo alcuni dei migliori dolci valdostani.

Il dolce più famoso della Valle d'Aosta sono le tegole valdostane. Questo dolce si presenta sotto forma di biscotti dalla forma molto simile a delle tegole. Questi sono aromatizzati con nocciole e talvolta anche con mandorle, vaniglia e miele (altro prodotto locale tenuto in grande considerazione). Per un sapore ancora più ricco e goloso, potete aggiungere un po' di Mascarpone Santa Lucia. Le tegole valdostane sono fatte con una pastella sciolta e stesa in cerchi sottili e cotti brevemente fino a quando non diventano dorati e croccanti: servite con caffè, panna o cioccolato, l'aroma che creano in forno è irresistibile.

Conosciuto anche con il nome francese Mont Blanc, il Monte Bianco è un delicato pasticcino che presenta una purea di castagne accatastate su delle rondelle di meringa ricoperte di panna montata. Il risultato è un dessert leggermente dolce che sembra una piccola montagna innevata (da questo deriva il suo nome). Il suo aspetto accattivante rende il Monte Bianco un'aggiunta bella ed elegante ai tavoli da dessert.

Questa ricetta può essere preparata come un grande dessert o singolarmente. Poiché la preparazione richiede un albume d'uovo crudo incorporato nella panna montata, assicuratevi di utilizzare solo uova pastorizzate e avvisate eventuali ospiti in gravidanza, poiché il consumo di uova crude in questo periodo di gestazione non è consigliato. Aggiungete una piccola quantità di Burro Santa Lucia per insaporire ulteriormente la ricetta. Sebbene la ricetta richieda molta attenzione e contenga diversi passaggi, è facile da seguire e preparare.

Filtra ricette per
Filtra
Filtra Dolci valdostani