GalbaninoPresenta

Quiche ai peperoni

Ricetta creata da Galbani
Quiche ai peperoni
Prova con
Galbanino l'originale
Galbanino l'originale
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

La quiche è una gustosa torta rustica tipica francese, a base di pasta brisée, preparata con un morbido ripieno a base di uova, latte, panna e formaggio. È preparata in tante varianti realizzate con l’aggiunta di peperoni, carne, pesce, o salumi. Da gustare calda, ma ottima anche fredda come spuntino, merenda, o perché no, per il proprio pranzo in ufficio.

La quiche ai peperoni che vi proponiamo in questa ricetta è un piatto carico di gusto ed invitante, che può essere servito come piatto unico o diventare uno sfizioso pranzo al sacco, da portare sempre con voi per rifocillarvi durante le pause tra i vostri impegni giornalieri.

Si tratta di un piatto comodo e versatile, perché prevede poche e semplici preparazioni: infatti, una volta puliti e stufati i peperoni, vi basterà assemblare tutti gli ingredienti dentro la pasta brisée e poi infornare la pietanza.

Per accompagnare il gusto forte ed intenso dei peperoni, vi consigliamo di utilizzare il Galbanino, un ottimo alleato per questo tipo di preparazioni perché, con il calore della cottura, si fonderà amabilmente, legando tra loro tutti gli ingredienti e regalando più gusto al vostro piatto.

Per rendere ancora più sfiziosa la vostra quiche ai peperoni, oltre al formaggio filante, utilizzate un po' di passata di pomodoro: in questo modo le vostre verdure diverranno ancora più saporite e la vostra torta salata si accenderà con un'allegra nota di colore, risultando invitante, non solo per il palato, ma anche per gli occhi.

Facile
4
45 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1 rotolo di pasta brisée
  2. 3 peperoni di diversi colori
  3. 200 ml di panna da cucina
  4. 270 g di Galbanino Galbani
  5. 3 uova
  6. una noce di Burro Santa Lucia
  7. un pizzico di noce moscata
  8. sale e pepe q.b.
  9. un cucchiaio di olio extra vergine d'oliva
  10. 50 ml di passata di pomodoro.

Preparazione

La preparazione di questa saporita quiche ai peperoni vi richiederà poco tempo. Una volta preparati gli ingredienti, il resto è davvero in discesa. Vi suggeriamo di usare un rotolo di pasta brisée  già pronta, ma se vi va potete prepararla anche in casa.

01

Per preparare la quiche ai peperoni per prima cosa occupatevi di questi ultimi: lavate ed aprite i peperoni, puliteli dai semi e dai filamenti bianchi e poi tagliateli a listarelle.

02

Versate un cucchiaio d'olio in una padella, fatelo scaldare e stufateci dentro i peperoni per cinque minuti; poi aggiungete un pizzico di sale e pepe e la passata di pomodoro e fateli cuocere ancora, ponendovi sopra un coperchio, per 10 minuti.

03

Nel frattempo scaldate il forno a 180° e stendete la pasta brisée in una teglia circolare, ben unta con il Burro Santa Lucia; una volta che avrete ottenuto uno spessore di 4 o 5 mm, create dei buchini sul fondo usando uno stecchino o una forchetta.

04

In una ciotola sbattete le uova, insaporitele con sale, pepe e noce moscata e poi aggiungete anche la panna, mescolando bene.

05

A questo punto togliete i peperoni dal fuoco e versateli nella teglia, dentro la pasta brisée. Poneteci sopra il Galbanino tagliato a cubetti e, per finire, versateci il composto di uova e panna.

06

Infornate la vostra quiche ai peperoni per 25 minuti e, quando la pasta sarà diventata dorata e friabile, sfornatela e lasciatela un poco intiepidire prima di servirla.

Varianti

Come abbiamo già accennato, le quiche sono delle torte salate, che possono essere preparate in tantissimi modi diversi. In questa ricetta vi abbiamo proposto l’aggiunta al ripieno base, di peperoni stufati, cotti insieme alla passata di pomodori, per dare ancora più sapore e dolcezza. Il tutto unito al gusto sfizioso del Galbanino, che rendere tutto più filante e delizioso.

È possibile realizzare delle varianti a questa ricetta, utilizzando al posto della passata di pomodoro, dei pomodorini e rendere la torta ancora più golosa, grazie all’aggiunta della pancetta tagliata a cubetti e ad una spolverizzata in superficie di parmigiano grattugiato.

Un’alternativa ancora più stuzzicante invece è quella della quiche di peperoni, acciughe e tonno. Per preparare questo piatto, versate un filo d’olio extravergine di oliva in una padella, insieme ad uno spicchio d’aglio e a delle fettine di cipolla tagliate sottili. Fatele rosolare leggermente e poi unite i peperoni tagliati a pezzetti e dei pomodorini. Portate a cottura. In una ciotola mescolate la panna, le uova, il tonno, dei pezzetti di acciuga e dovete poi aggiungere il composto di peperoni e pomodorini. Amalgamate gli ingredienti. Stendete la pasta brisée su una tortiera rivestita di carta forno, tirate per bene i bordi e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta. Versate il ripieno e infornate la vostra quiche in forno preriscaldato per circa 30 minuti.

Suggerimenti

La quiche è un ottimo antipasto, ma è perfetta anche come piatto unico. Inoltre, se siete alla ricerca di idee per i vostri aperitivi e i buffet di feste e occasioni speciali, una deliziosa quiche potrebbe svoltarvi la situazione.

La quiche ai peperoni è un piatto estivo molto bello, colorato e pieno di sapore! Potete pensare anche di realizzarla in versione finger food non solo tagliandola a cubetti, ma anche provando a preparare delle simpatiche monoporzioni, usando ad esempio uno stampo per muffin e un coppapasta per realizzare dei piccoli dischetti di pasta. Per il ripieno usate peperoni gialli e peperoni rossi per dare maggiore colore alle quiche, che colpiranno sicuramente i vostri ospiti, invitandoli all’assaggio. Per decorarle potete inoltre aggiungere sulla superficie prima della cottura dei cucchiai di besciamella. Potete accompagnarle, inoltre ad altri stuzzichini, come delle delicate polpette di carne con zucchine e ricotta e delle saporitissime frittelle di patate.

Affinché la pasta brisée abbia una maggiore resa in cottura, cercate di maneggiarla poco e toglietela dal frigo poco prima di usarla. Infatti, ciò che rende questo tipo di sfoglia particolarmente croccante e friabile è l’insorgere dello shock termico, nel passaggio che va dal freddo del frigorifero al caldo del forno.

Curiosità

I peperoni sono uno degli ortaggi simbolo dell’arrivo della stagione estiva, anche se ormai è possibile trovarli sui banchi dei supermercati durante tutto l’anno. Dolci, o piccanti, il loro profumo e il loro sapore sono inconfondibili.

Per pulirli, dovete tagliare via la calotta con un coltello e asportare la parte bianca in cui sono racchiusi i semi. Successivamente tagliateli in quattro, per il senso della lunghezza ed eliminate le parti bianche filamentose. Eliminate i semini rimasti e sciacquateli sotto l’acqua corrente. Proseguite in base al taglio necessario per la ricetta.

Se dovete eliminare la buccia, infilzateli con una forchetta, dal lato della calotta, prima di asportarla e passateli per un po’ su una fiamma. La pelle inizierà a ritirarsi. Per eliminarla velocemente potete passarli sotto l’acqua corrente che agevolerà l’eliminazione della pelle. Proseguite la pulizia come sopra.

Il gusto dolce e particolare dei peperoni darà alla vostra quiche un sapore unico!

La quiche è una preparazione tipica francese che prevede come abbiamo visto un guscio di pasta brisée e un ripieno composto principalmente da panna, formaggio e uova, in aggiunta ad altri ingredienti. La quiche lorraine, tipica della Lorena è una delle più famose ed è preparata con un ripieno goloso, di panna, panna acida, uova, formaggio e pancetta.

Cademartori