Santa LuciaPresenta

Polpette di tonno

Ricetta creata da Galbani
Polpette di tonno
Prova con
Ricotta Santa Lucia
Ricotta Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Volete stupire i vostri ospiti con un portata accattivante, ma allo stesso tempo facile da realizzare?

Oggi prepareremo insieme la ricetta di un secondo piatto da forno: le polpette di tonno, un modo goloso e diverso per consumare il solito tonno in scatola. Facili da realizzare, queste delizie saranno preparate con pochi ingredienti, fra cui la Ricotta Santa Lucia.

In questa preparazione il ripieno morbido e goloso è avvolto da una panatura croccante, che crea un contrasto di sapori ben bilanciato. Le polpette di tonno sono ideali come secondo piatto di pesce, ma sono perfette anche da stuzzicare in un aperitivo in compagnia, magari nelle lunghe serate d’estate. Vi basteranno pochi passaggi per realizzare un piatto che metterà d’accordo tutti e vi farà fare bella figura.

Scegliete se realizzare le polpette più grandi, della solita misura o se sbizzarrirvi nel creare piccole palline da infilare su uno stecchino di legno, come perfetto finger food per una serata in compagnia di amici e parenti. Queste deliziose polpettine sono adatte non soltanto per i palati più esigenti degli adulti, ma anche per i più piccini* grazie al loro sapore sfizioso e alla loro semplicità. Ma cosa rende queste preziose pepite cosi speciali? Il loro gusto delicato e il perfetto bilanciamento tra il tonno, la Ricotta Santa Lucia e il pan grattato della panatura. Una vera delizia per il palato!

Le polpette di pesce al forno sono un secondo piatto semplice da preparare, adatto anche a chi in cucina non si sente un esperto, ma vuole portare in tavola qualcosa dal sapore unico, che rimarrà nella memoria degli invitati. Seguite i nostri passaggi e realizzate anche voi un delizioso secondo di pesce.

 

*sopra i 3 anni

Facile
4
45 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 350 g di tonno sott'olio
  2. 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  3. 1 cucchiaino di prezzemolo tritato
  4. 80 g di pangrattato
  5. 1 uovo + 1 tuorlo
  6. olio extravergine d'oliva
  7. sale e pepe

Preparazione

Queste polpettine si presentano al palato con un goloso contrasto: morbide dentro e croccanti fuori grazie alla panatura che le avvolge. Il risultato finale sarà sicuramente apprezzato. Seguiteci in cucina e mettiamoci a lavoro!

01

Per realizzare le polpette di tonno dovete prima di tutto prendere una ciotola e mettere al suo interno la Ricotta Santa Lucia, un pizzico di sale, un pizzico di pepe, il prezzemolo, l'uovo intero e il tuorlo.

in una ciotola mettete ricotta, sale, pepe,prezzemolo, l'uovo intero e il tuorlo.
02

Aggiungete anche il tonno perfettamente sgocciolato e sminuzzato in precedenza con l'ausilio di una forchetta e un po' di pangrattato.Infine, mescolate per bene il tutto. Se l'impasto dovesse risultare troppo morbido uniteci altro pangrattato.

Aggiungete anche il tonno
03

Modellate le vostre polpette di tonno. Ad operazione terminata, passatele nel pangrattato avanzato e impanatele per bene.

Modellate le vostre polpette di tonno
04

Concludete la preparazione sistemando le polpette in una teglia foderata di carta da forno e ungendole con un filo d'olio extravergine d'oliva. Infornatele a 180° per 15 minuti. Trascorso il tempo indicato, giratele, ungetele nuovamente d'olio e rinfornatele per altri 15 minuti. A cottura raggiunta, sfornatele e servitele come preferite; sono ottime sia calde che a temperatura ambiente.

sistemate le polpette in una teglia foderata di carta

Varianti

Queste polpettine di tonno al forno rappresentano un piatto sfizioso e saporito, che potete portare in tavola in poco tempo durante le cene in famiglia più informali: i vostri bambini* apprezzeranno tanto la consistenza delicata dei nostri bocconcini che non ne rimarrà nel piatto neanche uno.

Nella nostra ricetta abbiamo realizzato un impasto semplice a base di tonno, ricotta e prezzemolo, ma a seconda del gusto che volete ottenere potete personalizzare la preparazione in tanti modi sfiziosi. Per esempio, potete aggiungere delle olive (verdi o nere) denocciolate tagliate a pezzettini oppure un po' di succo di limone, perfetto per esaltare il sapore del pesce.

Potreste preparare le polpette di tonno al forno anche con le melanzane: tagliate due melanzane a dadini e fatele friggere brevemente in un pentolino con uno spicchio d'aglio e un filo d'olio, dopodiché riducetele in purea con un mixer; trasferite il composto in una ciotola e aggiungete 200 g di tonno sgocciolato, un paio di fette di pane in cassetta precedentemente ammollate nel latte e ben strizzate, un cucchiaio di parmigiano grattugiato e due uova, regolate di sale e pepe e impastate il tutto per poi cuocere i bocconcini in forno.

Da provare sono anche le polpette di tonno e ceci, un piatto gustoso e davvero stuzzicante: in questo caso dovete frullare insieme una patata lessa, 250 g di tonno sott'olio, 200 g di ceci, una fetta di pane ammorbidita nel latte, 150 g di pangrattato, 1 uovo e un ciuffetto di prezzemolo. Una volta ridotto il tutto in purea, modellate le polpettine, cuocetele in forno o in padella e infine servitele tiepide o fredde.

Un'altra variante per queste polpette di pesce al forno è tonno e patate. Fate bollire le patate poi sbucciatele e schiacciatele in una ciotola capiente. Aggiungete poi timo, salvia e il tonno. Amalgamate il tutto e create delle palline da passare nel pangrattato. Fate cuocere in forno e le vostre sfiziose polpette di tonno e patate sono pronte.

*sopra i 3 anni

Suggerimenti

Le polpette di tonno sono veramente molto gustose e sfiziose. Adatte per essere servite in tutte le occasioni, le potrete consumare sia calde che a temperatura ambiente: il loro sapore sarà comunque sfizioso. Perfette se accompagnate da un'insalata fresca, risultano ottime anche con un contorno di patate bollite e condite con un filo d'olio extravergine d'oliva.

Se amate il fritto e volete concedervi un piccolo peccato di gola, allora potrete arricchire le nostre polpette con i capperi e friggerle nell'olio bollente. Ecco i nostri consigli per prepararle senza difficoltà: come nella nostra ricetta, dovrete formare un composto omogeneo amalgamando la Ricotta Santa Lucia col tonno sgocciolato, 2 uova, un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato, i capperi, prezzemolo, sale e pepe. Con le mani inumidite d’acqua, prendete l’impasto e formate delle palline dalla forma sferica. Impanatele nel pangrattato e friggetele nell'olio caldo. Queste polpettine sono perfette da servire come semplice e veloce antipasto finger food, una tirerà l’altra!

Volete ottenere una panatura davvero croccante? Invece di rotolare le polpette solo nel pangrattato, passatele prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto e solo alla fine nel pangrattato: vedrete che deliziosa consistenza dopo la cottura!
 

Curiosità

Il tonno è un pesce utilizzato in cucina per varie preparazioni: dagli antipasti ai primi, dai secondi ai buffet. Può essere consumato sia cotto che crudo e non soltanto fresco. Il tonno infatti è un pesce che troviamo in confezioni di metallo o vetro, conservato sott’olio o al naturale.

In Italia il tonno più usato in cucina è il "pinna gialla", molto famoso anche in tutto il resto del mondo.

In questa pagina vi abbiamo mostrato come fare le polpette di tonno: questa ricetta facile e sfiziosa può essere replicata anche con altre varietà di pesce. Se avete in programma un menù di mare e volete conquistare il palato dei vostri ospiti con tante piccole polpette di pesce, cimentatevi nella preparazione delle polpette di platessa al forno o in quelle di salmone (in filetti freschi o affumicato).

Per le polpette di salmone e zucchine cominciate lavando e grattugiando le zucchine anche con la buccia. Lasciatele a scolare in un setaccio anche per cinque o sei ore, perché perdano l’acqua, fondamentale per impedire poi che in padella le polpette si sfaldino.

Mettete poi le zucchine in una ciotola insieme al salmone tagliato a pezzi, al pan grattato e alle uova. Aggiungete il pan grattato un po' per volta per regolare la consistenza dell’impasto e impedire che si sfaldi. Create quindi delle palline della dimensione che preferite, più grandi se volete creare la tipica polpetta, più piccole se volete presentare queste polpettine come antipasto sfizioso. Cospargetele con altro pan grattato e friggete. Durante questa fase giratele spesso e controllate che si formi una bella crosticina dorata, così da creare un delizioso contrasto tra la croccantezza della panatura e il morbido del ripieno.

Potete anche servire più tipologie di polpette di pesce insieme, accompagnando i bocconcini con gustose salse, tipo quella allo yogurt con erba cipollina o della semplice maionese.