Santa LuciaPresenta

Polpette di verdure

Ricetta creata da Galbani
Polpette di verdure
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Cercate un secondo piatto sfizioso, facile e veloce da preparare? Se oggi siete a caccia di ispirazione siete capitati nel posto giusto! Abbiamo la ricetta che fa al caso vostro: una pietanza allegra e fantasiosa, un secondo piatto molto gustoso, colorato e invitante. In qualsiasi stagione, fredde, tiepide o calde le polpette di verdure sono un piatto perfetto come pietanza unica, se accompagnate da formaggio, uova o quello che preferite in famiglia, o come contorno di piatti importanti di carne.

Facile
4
20 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 8 Fette alla Mozzarella Santa Lucia Galbani
  2. 2 carote
  3. 2 patate medie
  4. 2 zucchine
  5. lattuga o bietole
  6. 1 fetta di pane
  7. 1 uovo
  8. latte
  9. pangrattato
  10. olio extravergine d’oliva
  11. sale e pepe

Preparazione

Quelle che realizzerete nella vostra cucina sono polpette veramente irresistibili, che si propongono come un modo alternativo e gustoso di mangiare le verdure. Veloci da preparare (le realizzerete, infatti, in soli 20 minuti), queste sfere semplici e dal gusto leggero sono un piatto appetitoso e saporito! Createne un numero adeguato al consumo della vostra famiglia, ma niente paura sono buone anche da saltare in padella il giorno dopo o mangiate fredde in una fetta di pane se siete fuori casa in gita.

01

Per realizzare le polpette di verdure dovete prima di tutto tagliare in pezzi grossi le verdure lavate. Quindi mettetele a bollire in acqua salata per 10 minuti circa. Anche se tutte le verdure non hanno gli stessi tempi di cottura non abbiate paura, questa è solo la parte per procedere alla lavorazione, non rimarrà nessun prodotto crudo a fine lavorazione

tagliare in pezzi grossi le verdure
02

Nel frattempo mettete il pane a bagno nel latte, in modo che questo si ammorbidisca. Dopodiché fate raffreddare le verdure bollite. Una volta fredde, procedete a sminuzzarle; dunque mettetele in una ciotola e unite l’uovo e il pane ben strizzato. Salate e pepate.

unire le verdure con l'uovo e il pane
03

A questo punto, lavorate il tutto con l'ausilio di un cucchiaio di legno. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungete pangrattato. Il composto che dovrete ottenere dovrà infatti essere morbido e abbastanza asciutto. A operazione terminata, formate delle polpette non troppo piccole. A seconda del gusto vostro e dei vostri commensali diciamo che in media per una cottura perfetta devono avere la dimensione minima di un cucchiaino da thè, ma il consiglio che vogliamo darvi è che siano almeno grandi come delle belle noci.

formare delle polpettine
04

Dunque, cuocetele in una padella antiaderente con poco olio caldo rigirandole spesso con delicatezza. In alternativa potrete scegliere di dorare le vostre polpette di verdure in forno a 180° per 10 minuti circa, adagiandole su una teglia con della carta da forno. In entrambi i casi conviene manovrarle con delicatezza per evitare che si spappolino tra le mani, quindi il consiglio che vi diamo è quello di munirvi di una lecca-pentole per girarle, che essendo in silicone non darà spinte eccessive e delicatamente vi permetterà di cuocere e quindi stabilizzare le vostre polpette.

cuocere le polpette di verdure in padella
05

Prima di servire concludete la pietanza posizionando sulla superficie di ogni polpetta le Fette alla Mozzarella Santa Lucia.

ricoprire le polpette con le Fette alla Mozzarella Santa Lucia

Varianti

Potete arricchire l'impasto delle polpette di verdure aggiungendo un paio di cucchiai di formaggio grattugiato. . Se volete puntare su un gusto più deciso, anche il pecorino grattugiato e tutti i formaggi stagionati possono dare nuove note di sapore e un tocco pungente alle vostre polpette.

Non dimenticate anche le erbe aromatiche; profumeranno eccezionalmente il piatto. Provate a inserire nell’impasto un po’ di curry o di curcuma. Il risultato sarà una vera delizia!

Una variante di queste deliziose polpettine di verdura è quella a base di legumi.

In particolare, le polpette di lenticchie sono dei gustosi bocconcini da servire come antipasto. Fate cuocere 200 g di lenticchie e lessate una patata. Sbucciatela, una volta cotta, e poi unitela ai legumi.

Frullate il composto con un mixer insieme a un uovo, sale, pepe, uno spicchio d’aglio e 60 g di parmigiano grattugiato. Poi formate le polpette con l’impasto dalla consistenza morbida, ripassatele nel pangrattato e procedete con la cottura che preferite. La frittura renderà la crosticina più croccante.

Un’idea golosa per questa variante è di inserire nell’impasto, mentre formate le polpettine, del formaggio filante tagliato a dadini.

Un’altra versione delle crocchette di verdura sono le polpette di quinoa e verdure. Un buon a abbinamento con la quinoa è con le zucchine e un formaggio fresco e cremoso, ad esempio la Certosa.

Suggerimenti

La caratteristica di queste polpettine (e in generale delle polpette) è che possono essere preparate in mille modi. Se vi sono avanzate, per esempio, delle verdure, non cestinatele ma recuperatele e mescolatele con una o due uova e del pane raffermo. Facile no?

Se invece volete usare verdure crude, il nostro consiglio è di lessarle leggermente in pentola o di cuocerle a vapore per mantenere un po’ di croccantezza degli ortaggi. Eliminate, con cura, la buccia dalle carote, dalle patate e dalle altre verdurine prima di procedere alla cottura.

La ricetta delle polpette di verdure è una preparazione che consigliamo di provare, visto che si tratta di un piatto in grado di conquistare tutti, anche i vostri amici dal palato più esigente. Volete stupire ancora di più i vostri commensali? Servite le polpette con degli stecchini da spiedino e le salse che preferite per insaporirle. Qual è la vostra salsa preferita? Con le polpette carote e zucchine consigliamo la senape o una delicata salsa allo yogurt.

Sono ottime se servite con una bella insalata fresca, preferibilmente mista e condita con olio extravergine d'oliva; ma anche con una crema di zucca. Anche la crema di piselli è molto indicata, soprattutto se si tratta di polpette con legumi. Se invece state organizzando una festa e avete in mente di servire finger food queste polpettine possono essere infilzate con degli stuzzicadenti e servite con differenti salse, allo yogurt e al formaggio, per presentarle in modo simpatico e allo stesso tempo gustoso. Nella fonduta sono una bontà che non riusciamo a descrivere, potete solo fidarvi e provare.

Un ultimo consiglio: se non avete molto tempo a disposizione, non temete. Preparate tutte le verdure, magari cuocendole anche in padella con un trito di carota, sedano e cipolla; poi mescolate tutti gli ingredienti. Infine realizzate un polpettone unico da cuocere al forno. Per ottenere una crosticina golosa ripassatelo nel pangrattato e nel sesamo: una volta cotto sarà impossibile resistergli.

Curiosità


La verdura può diventare un ingrediente goloso per moltissime ricette. Tanti credono che i piatti di verdure non possano essere golosi o sfiziosi, ma con queste polpette e tanti ingredienti deliziosi tutti si ricredono al volo, dando spazio alla fantasia grandi e piccini* ameranno le salutari verdure.

Le polpette, le polpettine e il polpettone di verdura, per esempio, sono preparazioni culinarie dal gusto indescrivibile, che porteranno un tocco di sapore in più sulla vostra tavola.

Ottime quando vengono accompagnate da un'insalata condita con un filo d'olio d'oliva, queste delizie si possono realizzare con diversi ortaggi e si possono cuocere con diversi metodi di cottura.

Preparate con verdure fresche di stagione, sono deliziose anche quando vengono realizzate con avanzi di verdure già cotte (siano esse lessate, trifolate, fritte o cotte al forno). Il risultato, infatti, è sempre un prelibato successo. Tenete presente che ceci, carote e zucchine insieme a patate, cipolla, fagiolini possono essere mescolati in un mix perfetto. Basterà legarli con uova, insaporirli con prezzemolo tritato, un pizzico di noce moscata, sale, pepe, impanarli con uovo e pane grattugiato (o con farina di riso) e infine friggerli. Il risultato? Le vostre polpette con verdure miste saranno un secondo piatto molto sfizioso.

Per una cena vegetariana sono l’ideale e, in generale, le polpette sono sempre una scelta golosa che accontenta il palato di tutti, soprattutto dei bambini*.

Provatele anche a base di pane o nella versione senza uova!

*sopra i 3 anni