Santa LuciaPresenta

Pizzette ripiene al forno

Ricetta creata da Galbani
Pizzette ripiene al forno
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Se state cercando una pietanza alternativa e sfiziosa per dare un tocco in più al vostro menù per una festa o un aperitivo fra amici, la ricetta delle pizzette ripiene al forno è ciò di cui avete bisogno!

Il procedimento è semplice e veloce, adatto anche a chi non ha molta esperienza in cucina. In questa pagina vi mostreremo i passaggi della ricetta di base, farcita con Mozzarella Santa Lucia e passata di pomodoro. Potete tuttavia scegliere il condimento che più preferite, prendendo per esempio spunto dai più golosi condimenti per pizza ripiena.

Una volta che avrete preso confidenza con la ricetta di base, il nostro consiglio è quello provare a farcire le vostre pizzette al forno anche con la Certosa Stracremosa e la Mortadella Golosissima Galbanicosì da soddisfare tutti i gusti dei vostri ospiti. Infine, per un impasto più tollerabile, potete scegliere di utilizzare della farina senza glutine per preparazioni salate.

Vediamo adesso insieme come preparare le pizzette ripiene al forno.

Facile
6
55 minuti
Tempo di lievitazione: 60 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Per l'impasto:

  • 800 g di semola rimacinata di grano duro
  • 350 g di acqua
  • 18 g di lievito di birra fresco
  • 60 g di olio di semi di girasole
  • 15 g di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

Per la farcitura:

  • 300 g di Mozzarella Santa Lucia
  • 500 g di passata di pomodoro
  • origano q.b.
  • sale q.b.
  • olio extra vergine d'oliva q.b.

Preparazione

Sciogliete in un pentolino d'acqua tiepida il lievito di birra fresco e il cucchiaino di zucchero. Fate attenzione a non fare bollire l'acqua, altrimenti il lievito di birra perderà le sue proprietà e l'impasto non potrà gonfiarsi.

In una ciotola piuttosto capiente setacciate la farina e, facendo il tipico buco al centro, versate lentamente il lievito. Ricoprite con un canovaccio la ciotola per qualche minuto, lasciando che il lievito torni a temperatura ambiente. Successivamente aggiungete i cucchiai d'olio e iniziate a versare lentamente l'acqua. Come ultima cosa, aggiungete anche il sale. Per un impasto privo di grumi potete utilizzare uno sbattitore elettrico con fruste adatte agli impasti, o utilizzare una planetaria.

Quando l'impasto sarà pronto, coprite la ciotola con della pellicola e lasciatelo lievitare per circa un'ora. Quando il volume dell'impasto sarà raddoppiato, infarinate un piano di lavoro e stendetelo con un mattarello, fino a raggiungere uno spessore di circa mezzo centimetro. Aiutandovi con un bicchiere o una forma rotonda, ritagliate 32 cerchi tutti uguali.

Tagliate la Mozzarella Santa Lucia a cubetti e lasciatela da parte per farla asciugare. Mescolate la passata di pomodoro con origano, olio, e sale.

Prendete ora un cucchiaio e versate su un dischetto un po’ di passata di pomodoro condita, aggiungendo poi qualche cubetto di mozzarella. Prendete un secondo dischetto e ricoprite perfettamente il primo, facendo attenzione a far aderire i bordi a quello sottostante. Per quest'operazione potete aiutarvi con una forchetta o semplicemente premendo i bordi dei due dischetti con i polpastrelli. Ottenute 16 pizzette, spennellate la superficie con un po' d'olio, in modo da far mantenere l'impasto morbido e fragrante.

Preriscaldate il forno a 180° con funzione statica. Disponete le pizzette su una teglia ricoperta di carta da forno e lasciatele cuocere per circa 20 minuti. Quando la superficie dell'impasto sarà dorata, le vostre pizzette saranno pronte.

Disponete le pizzette in un piatto largo o un vassoio e servitele calde o fredde, saranno ottime in entrambe le soluzioni! Se infine doveste avere bisogno di riscaldarle, sarà sufficiente inserirle per un paio di minuti nel microonde.

Scopri di più