Santa LuciaPresenta

Pizza in teglia alla perugina alta e soffice

Ricetta creata da Galbani
Pizza in teglia alla perugina alta e soffice
Vota
Media0

Presentazione

La pizza in teglia è una di quelle ricette davvero semplice da preparare, ma di grande effetto. Infatti, rappresenta la ricetta più semplice e gustosa per assaporare anche a casa propria il gusto della pizza. Oggi vi proponiamo non solo il procedimento per preparare un impasto soffice e delizioso, ma anche un condimento che farà della vostra pizza il vero cavallo di battaglia delle vostre cene insieme ad amici e famigliari.

La pizza in teglia alla perugina è una ricetta perfetta per chi vuole preparare una cena squisita, ma in modo facile e veloce. Questo tipo d'impasto non ha bisogno di lunga lievitazione e, con la sua farcitura alla perugina, riuscirà a conquistare anche i palati più esigenti.

Questo condimento si realizza con salsiccia, funghi e, in abbinamento, abbiamo scelto la Mozzarella per pizza senza lattosio Santa Lucia. Si tratta di un prodotto perfetto da utilizzare per le vostre pizze, infatti non rilascia acqua in cottura ma diventa filante e perfetta per legare insieme tutti gli altri ingredienti.

La pizza alla perugina è perfetta come piatto unico, saporita e stuzzicante va benissimo anche per arricchire un buffet oppure per preparare un aperitivo diverso dal solito ai propri amici. Se avete voglia di pizza fatta in casa questa è la ricetta che fa per voi, seguite il procedimento e in men che non si dica otterrete una ricetta pazzesca, perfetta per la stagione invernale!

I seguenti passaggi vi garantiranno un risultato perfetto, una pizza alta e davvero gustosa, ottima da consumare anche il giorno dopo, magari per un pranzo al sacco in ufficio.

Media
8
65 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 200 g farina Manitoba
  • 300 g farina 00
  • 50 ml olio di oliva
  • 10 g sale
  • 18 g lievito di birra fresco
  • 7 ml zucchero
  • 300 ml acqua

Per farcire:

  • 250 g Mozzarella per pizza senza lattosio Santa Lucia
  • 200 g salsicce
  • 250 g funghi
  • q.b. olio di oliva

Preparazione

Ecco come realizzare la vostra pizza in teglia, dall'impasto fino al condimento seguite passo passo la ricetta e assaporate la vostra pizza quando è ancora calda!

01

Prima di tutto dovrete preparare la pasta per la pizza. Prendete una ciotola e versate dell'acqua e il lievito, insieme allo zucchero. Mescolate e sciogliete il lievito. A questo punto versate pian piano la farina e iniziate a impastare. Come ultimo passaggio aggiungete l'olio e il sale, continuando a mescolare.

02

Coprite il vostro panetto, quando sarà bello omogeneo, con della pellicola trasparente e fatelo lievitare per circa 2 ore. Nel frattempo, occupatevi del condimento.

03

Fate rosolare in padella con aglio e olio i funghi e metteteli da parte quando si saranno ammorbiditi.

04

Trascorso il tempo per la lievitazione distribuite l'impasto su una teglia ben oliata, cercando di allargarlo con la punta delle dita. Sulla superficie aggiungete gli ingredienti: i funghi, la salsiccia fatta a pezzettini. Prima di infornare lasciate ancora lievitare per qualche minuto.

05

In forno statico cuocete il vostro composto a 190° per circa 25 minuti. Poi sfornate e distribuite le fette di Mozzarella per pizza Senza Lattosio Santa Lucia sulla superficie. Lasciate in forno per altri 5 min, il tempo che la mozzarella diventi bella filante.

06

La vostra pizza è pronta, servitela!

Varianti

La pizza è uno degli alimenti più amati proprio per la sua semplicità e versatilità, infatti può essere preparata in mille modi diversi, incontrando così i gusti di tutti. Le pizze più amate spesso sono anche quelle che hanno gli ingredienti più semplici, ma con un po' di fantasia potrete creare la vostra versione personalizzata.

Se ad esempio volete attenervi alla ricetta originale ma volete dare una marcia in più alla vostra pizza, potete provare a sostituire la mozzarella normale con della buonissima mozzarella di bufala. Una variante molto apprezzata infatti è proprio la pizza bufalina che prevede pochi e semplici ingredienti: mozzarella di bufala, pomodoro e qualche foglia di basilico, facile ma assolutamente perfetta nella sua semplicità!

Un altro modo per arricchire la vostra pizza in teglia? Provate a realizzare una pizza con la base bianca, con fiori di zucca, alici e mozzarella fior di latte. Si tratta di una combinazione molto conosciuta in certe regioni d'Italia che non vi deluderà!

Se volete una pizza delicata e dal gusto equilibrato, vi consigliamo anche di provare a realizzare una buonissima pizza con le patate. Per arricchirla e renderla ancora più gustosa abbinatela a qualche erba aromatica e diversi formaggi a vostro piacere, che la possano rendere ancora più deliziosa. L'importante sarà tagliare a fette molto sottili le patate, in modo che possano cuocersi facilmente e in maniera omogenea.

Le patate possono anche essere integrate nell'impasto bollite: daranno alla consistenza della vostra pizza una morbidezza ancora più accentuata! Se invece amate i sapori forti vi consigliamo di provare una pizza con tonno e cipolle rosse, un abbinamento molto semplice ma dal gusto davvero inconfondibile!

Consigli

Come abbiamo visto non è affatto difficile realizzare un'ottima pizza con gli ingredienti che si hanno in casa. Basterà seguire passo passo il procedimento e otterrete una pizza davvero deliziosa. La fase più importante di questa ricetta è la realizzazione dell'impasto, affinché questo risulti arioso e morbido dovrete rispettare i tempi di lievitazione.

L'impasto che vi abbiamo proposto non presenta dei tempi particolarmente lunghi, ma tenete presente che più lascerete a lievitare la vostra pizza, migliore sarà il vostro impasto. Infatti, se aveste tempo potreste preparare il vostro impasto il giorno prima, e poi riprenderlo e cuocerlo il giorno dopo: una lievitazione di almeno 22 ore rende la pizza ancor più deliziosa e leggera, perfetta per ospitare i condimenti che preferite.

Un altro accorgimento molto importante è la scelta della teglia in cui cuocere la vostra pizza. Se potete munitevi di una teglia in metallo, con i bordi molto sottili. Anche lo spessore della teglia non deve essere eccessivo, questo per permettere al calore di passare attraverso e di distribuirsi in modo omogeneo.

Evitate le teglie di alluminio, perché trattengono troppo i liquidi e in questo modo la vostra pizza non diventerà croccante. La presenza dell'acqua è molto importante per permettere all'impasto di lievitare correttamente, un impasto ben idratato è sempre sinonimo di una pizza morbida e fragrante.

Detto questo la componente dell'acqua non deve essere eccessiva, altrimenti in fase di cottura non riuscirete a creare la caratteristica crosta della pizza, un elemento assolutamente indispensabile!

Curiosità

In ogni parte del mondo la pizza è diventata un vero e proprio simbolo del Made in Italy. Nonostante questo, è stata così apprezzata in tutto il mondo che molto presto è stata reinterpretata e, direbbero alcuni, snaturata.

Ad esempio, avete mai provato la pizza all'ananas? Si tratta di una combinazione molto apprezzata in America, viene chiamata anche pizza all'hawaiana. Per alcuni rappresenta un piatto delizioso, per noi italiani forse è un abbinamento un po' bizzarro.

Altre pizze dai gusti strani? Molto popolare in oriente è la pizza banana e curry, oppure la variante americana Mac ‘N’ Cheese, una pizza condita con della pasta al formaggio.  Forse a noi sembrano tutte stranezze, ma potrebbero anche rivelarsi delle sorprese!

Nonostante con la pizza si siano ormai sperimentati gli abbinamenti più strani, nel suo paese di origine viene sempre esaltata dai condimenti più semplici: pomodoro e mozzarella, oppure anche una semplicissima Marinara, gustosa e ideale per chi ama i sapori intensi. In particolare, nella sua terra di origine, Napoli, è stata inventata un tipo di pizza perfetta per una bella passeggiata. Si tratta della pizza a portafoglio.

Semplicemente è una pizza leggermente più piccola del normale che viene richiusa su se stessa, assumendo così una forma che appunto ricorda un portafoglio. In giro per Napoli troverete tantissime panetterie che propongono questa squisitezza, infatti è perfetta da consumare per merenda oppure mentre si visita la città.