Santa LuciaPresenta

Petto di pollo al limone light

Ricetta creata da Galbani
Petto di pollo al limone light
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani è ancora più leggero.
Vota
Media0

Presentazione

Avete voglia di un secondo piatto a base di pollo molto veloce da realizzare, gustoso e leggero? Il petto di pollo al limone light è quello che fa per voi. Per prepararlo, vi basterà dedicare alla cucina meno di 30 minuti e porterete in tavola un secondo piatto gustoso e leggero, ideale per un pranzo estivo. Inoltre questo piatto vi permetterà anche di avere qualcosa di buono da mangiare durante la pausa pranzo in ufficio, essendo facile da trasportare e buono anche freddo.

Questi sfiziosi tocchetti di carne di pollo verranno resi ancora più leggeri e saporiti dall'aggiunta della Ricotta la Leggera Santa Lucia aromatizzata con la scorza di limone. Il gusto fresco del limone, la cremosità della Ricotta la Leggera e la sfiziosità dei tocchetti di carne leggermente infarinati renderanno questo secondo piatto davvero irresistibile. Siete curiosi di conoscere tutti i segreti per cucinarlo al meglio? Allora correte subito a fare la spesa, mettetevi ai fornelli e scoprite come realizzare il petto di pollo al limone light grazie ai nostri consigli!

Facile
4
20 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 400 g di petto di pollo tagliato a tocchetti
  2. 1 limone grande
  3. 100 g di Ricottina Light Santa Lucia Galbani
  4. sale e pepe q.b.
  5. farina q.b.

Preparazione

Per aggiungere questo piatto sfizioso e stuzzicante al vostro menù non vi occorreranno particolari abilità in cucina. La realizzazione di questa ricetta si basa sulla cottura del pollo, mentre il contorno di ricotta andrà semplicemente servito crudo, dopo essere stato aromatizzato con il limone. Ecco quindi i passaggi necessari per preparare il tutto e dare vita a un piatto dal gusto leggero ed armonioso:

01

Per preparare il petto di pollo al limone light, prendete i tocchetti di carne e infarinateli.

02

Mettete a riscaldare una padella antiaderente e, quando sarà calda, aggiungete il petto di pollo.

03

Dopo qualche minuto versateci il succo di un limone e aggiungete pian piano dell'acqua per cuocere alla perfezione la carne. Aggiungete sale e pepe e lasciate cuocere per 8 minuti.

04

Intanto grattugiate la scorza del limone e insaporite la Ricotta la Leggera Santa Lucia.

05

Quando il pollo sarà pronto, ponetelo in un piatto accompagnandolo con due cucchiai di Ricotta la Leggera al limone. Adesso siete pronti per gustare questo sfizioso petto di pollo al limone light.

Varianti

Grazie alla semplicità di questo piatto, potete donare un tocco di personalità alla vostra ricetta inserendo alcuni nuovi ingredienti nella vostra lista della spesa oppure scegliendo tra diversi tipi di cottura.

Una variante deliziosa del pollo al limone light prevede per esempio di spolverizzare sulla ricotta dello zenzero fresco grattugiato. Il sapore pungente e le note acidule di questa radice si legheranno perfettamente con il gusto del limone!

Se amate sperimentare nuove preparazioni e servirvi di strumenti dalle infinite potenzialità in cucina, come per esempio il forno, potete realizzare una variante saporita di questo piatto che vi conquisterà con il suo gusto irresistibile: stiamo parlando del petto di pollo al limone al forno.

Per prepararlo, vi basterà utilizzare un petto di pollo intero e tagliarlo con cura in quattro parti della stessa grandezza. Una volta rimossi i vari residui di grasso, disponetelo in una teglia oliata insieme a qualche fetta di limone. Preriscaldate il forno a 200°. Spremete sul pollo il succo di due limoni in modo da inumidirlo per bene, aggiungete sale, pepe e un cucchiaio di brodo di pollo. A questo punto infornate e cuocete per circa 40 minuti. Per garantire una cottura uniforme al petto di pollo, girate la pirofila ogni 10-15 minuti. Et voilà: potrete servire la preparazione insieme al suo gustoso sughetto, affiancandovi della Ricotta La Leggera Santa Lucia oppure del riso basmati bollito.

Non riuscite a smettere di pensare a nuovi modi per cucinare il petto di pollo al limone? Allora vi consigliamo di provare questi sfiziosi involtini di pollo al limone e formaggi, farciti con un cremoso ripieno di Galbanino e Ricotta Santa Lucia!

Suggerimenti

Il petto di pollo al limone light è un piatto ricco di gusto che vi consentirà di deliziare i vostri cari in modo leggero, permettendovi di servire un'indiscussa bontà anche durante pranzi veloci, che magari necessitano di essere consumati al volo prima di tornare a scuola o in ufficio. Un po' di fretta non significa meno gusto!

Ideale per essere servito freddo nelle giornate più calde, questo piatto può essere accompagnato da favolose insalate estive veloci e facili da preparare, oltre che naturalmente ricche di verdure e ortaggi leggeri e dalla consistenza croccante.

Per arricchire il vostro petto di pollo al limone light con un tocco di colore, vi consigliamo di aggiungere a fine cottura del prezzemolo fresco tritato, che dovrete spolverizzare su tutta la superficie del petto di pollo.

Se volete servire questa ricetta in modo suggestivo ed elegante, potete presentarla disponendo la ricotta all'interno di un piatto fondo con bordo largo, adagiandovi poi sopra i tocchetti di petto di pollo e grattugiando lungo tutto il bordo del piatto la scorza di limone.

I tocchetti non sono l'unico taglio di pollo che potete utilizzare per questa ricetta. Provate a scegliere per esempio delle gustose scaloppine, dei bocconcini o dei sottili e stuzzicanti straccetti, uno dei tagli più utilizzati nella cultura gastronomica orientale, ricca di preparazioni a base di pollo.

Curiosità

Il limone è un alleato formidabile in cucina: grazie al suo aroma versatile ed intenso, questo frutto permette di insaporire antipasti, primi piatti, secondi di pesce o di carne e dolci. La sua scorza è spesso inserita nelle preparazioni di pasticceria, e grazie al suo giallo caratteristico permette di decorare i piatti conferendo un tocco di colore di grande effetto.

La varietà di limone più diffusa in Italia è quella del cosiddetto "femminello comune". Quest'ultimo viene coltivato soprattutto nelle regioni del Sud Italia, in particolare in  Calabria e Sicilia orientale. Una delle tipologie di limone più rinomate dal punto di vista del gusto è chiamata  Zagara bianca.

Anche la costa di Amalfi è celebre per la produzione di limoni, in questo appartenenti alla varietà definita "Sfusato amalfitano". Questo frutto è caratterizzato da una profumazione molto intensa, ed è celebre per l'elevato contenuto di olii essenziali. Esso risulta anche riconoscibile per via della sua forma affusolata e per la mancanza di semi.

Se siete curiosi di approfondire la vostra conoscenza di questo ingrediente tipico della cucina nostrana ed internazionale, potete dare un'occhiata a questa sezione dedicata a come utilizzare i limoni senza buccia. All'interno troverete tante ricette e idee entusiasmanti per valorizzare al meglio questo frutto!