Santa LuciaPresenta

Pasticciotto leccese

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Il pasticciotto leccese è il dolce simbolo del Salento. Semplice e gustoso, è composto da uno scrigno di pasta frolla che racchiude un goloso ripieno di crema pasticcera: insomma, una vera bontà! Da gustare calda, a colazione. Oppure, perché no, da servire come golosa merenda ai vostri bambini* e ai loro amichetti.

Vediamo come si prepara:

*sopra i 3 anni


Facile
10
80 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Per la pasta frolla:
  1. 500 g di farina di tipo 00
  2. 250 g di Burro Santa Lucia Galbani
  3. 200 g di zucchero semolato
  4. 4 tuorli
  5. 1 bacca di vaniglia

Per la crema pasticcera:
  1. 50 g di farina
  2. 500 ml di latte
  3. 6 tuorli
  4. 1 bacca di vaniglia
  5. 150 g di zucchero
  6. la scorza grattugiata di 1/2 limone

Per spennellare:
  1. 1 tuorlo
  2. 3 cucchiai di panna liquida

Preparazione

Cominciate a preparare il vostro pasticciotto leccese realizzando la pasta frolla. Mettete in una ciotola la farina, lo zucchero, i semi di vaniglia, il Burro Santa Lucia ammorbidito e iniziate a lavorarli velocemente con le mani, per sbriciolare il burro e amalgamarlo al resto degli ingredienti.

Adesso aggiungete i tuorli e continuate ad impastare fino a ottenere un impasto liscio e compatto, che trasformerete in una palla, coprirete con la pellicola e metterete a riposare in frigo per un'oretta circa.

Nel frattempo dedicatevi alla crema pasticcera. Mettete sul fuoco un pentolino con dentro il latte e i semi e la bacca di vaniglia. Mentre aspettate che si scaldi, sbattete le uova in una terrina con lo zucchero e la scorza di limone grattugiata, poi uniteci, poca alla volta, la farina setacciata, mescolate bene e versate il composto nel pentolino insieme al latte. Continuate a mescolare la vostra crema finché non diventerà densa, quindi trasferitela in una pirofila, copritela con la pellicola e mettetela a raffreddare.

Imburrate e infarinate gli stampini per i pasticciotti, estraete la frolla dal frigo, stendetela con il mattarello, lasciandola alta circa mezzo centimetro, e foderate gli stampini. Versate all'interno di ogni stampino circa 2 cucchiai di crema pasticcera, quindi realizzate un coperchio di frolla per ognuno e chiudeteli.

Preriscaldate il forno a 180°, spennellate i pasticciotti leccesi con un mix di tuorlo d'uovo e panna e infornateli, lasciandoli cuocere per circa 30-35 minuti.

Una volta pronti, tirate fuori dal forno i pasticciotti leccesi e, dopo averli fatti raffreddare leggermente, serviteli, ancora caldi e fragranti!