Santa LuciaPresenta

Marmellata di limoni

Ricetta creata da Galbani
Marmellata di limoni
Prova con
Mascarpone Santa Lucia
Mascarpone Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La preparazione casalinga di conserve, confetture e marmellate non è molto diffusa. Infatti, anche coloro che hanno l'hobby della cucina, tendenzialmente acquistano questi prodotti già pronti, forse intimoriti dai tempi lunghi per ottenere un buon prodotto.

Certo è che i sapori casalinghi sono insuperabili ed è per questo che vi invitiamo a lasciarvi alle spalle ogni timore per cimentarvi nella realizzazione di una prelibata marmellata di limoni.

Il procedimento è abbastanza semplice: questo preparato si ottiene, infatti, facendo cuocere frutta e zucchero insieme fino a ottenere uno sciroppo che mano a mano diventerà sempre più consistente.

A cottura ultimata si passa il composto al setaccio, in modo da ottenere un prodotto omogeneo. La marmellata che realizzerete si contraddistingue per il suo gusto fresco ed estivo, dolce e amaro allo stesso tempo.

Quella di oggi è inoltre una preparazione che si accompagna bene sia con i dolci che con i formaggi. Da provare assolutamente con l'ottimo Mascarpone Santa Lucia.

Vediamo insieme come preparare questa delizia, quali ingredienti sono necessari e qual è il miglior procedimento da seguire per la sua realizzazione.

Facile
4
60 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 500 g di limoni
  2. 350 g di zucchero
  3. 1 confezione di Mascarpone Santa Lucia per ogni vasetto di marmellata
  4. acqua q.b.

Preparazione

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare un piccolo accorgimento per avere il miglior risultato: assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione.

Per preparare la marmellata di limoni dovete prima di tutto lavare i limoni. Eliminatene quindi l’estremità e tagliateli, senza eliminarne la buccia, in fette sottilissime. Dividete poi ogni fettina di limone in tre parti eliminandone anche i semi. Dopodiché, in una pentola capace fate bollire molta acqua insieme ai limoni. Lasciate cuocere il tutto per 15 minuti dal momento dell'ebollizione.

Trascorso il tempo indicato spegnete il fuoco. A questo punto lasciate riposare il composto per 30 minuti. Terminato il tempo di riposo scolate i limoni. Una volta scolati, riempite nuovamente la pentola con abbondante acqua. Rimetteteci i limoni e riportate il tutto a ebollizione calcolando nuovamente 15 minuti di cottura dal primo bollore.

Ora spegnete il fuoco e fate riposare nuovamente il preparato per 30 minuti. Trascorsi i 30 minuti scolate i limoni, dunque metteteli in una pentola privi d'acqua insieme con lo zucchero. Dopodiché lasciate riposare il tutto per una notte in frigorifero. L'indomani prelevate il composto dal frigorifero e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per 10 minuti.

Trascorso il tempo indicato fatte cuocere i limoni con il loro succo e lo zucchero a fuoco lento per 25 minuti circa. La vostra marmellata ai limoni dovrà raggiungere una consistenza densa. A consistenza raggiunta passate il composto al setaccio di modo da ottenere un prodotto omogeneo. Terminata anche questa operazione mettete la marmellata nei vasetti precedentemente sterilizzati.

Concludete chiudendo i vasetti e poi capovolgendoli di modo da favorire il sottovuoto. Al momento dell'utilizzo vi consigliamo di prendere dei crostini e spalmarvi sopra uno strato di Mascarpone Santa Lucia velato di marmellata.