certosaPresenta

Lasagne di pesce

Ricetta creata da Galbani
Lasagne di pesce
Prova con
Certosa 165g
Certosa 165g
Certosa. La crescenza dal gusto fresco e genuino.
Vota
Media0

Presentazione

La ricetta che vi proponiamo quest'oggi è quella di un primo piatto molto molto sfizioso, una leccornia che ben presto diventerà uno dei pilastri della vostra cucina.

Si tratta delle lasagne di pesce, uno dei primi piatti più tipici della cucina italiana rivisitato con un ragù di pesce per un risultato delicato e diverso dal solito. Una portata perfetto da servire in estate per richiamare i sapori del mare.

Servitelo per una cena con degli amici o un pranzo in famiglia, tutti i vostri ospiti ne rimarranno deliziati. Scegliete il pesce che preferite, potete personalizzare la ricetta e utilizzare frutti di mare e crostacei sgusciati, ma anche pesce a lisca saporito come il salmone o il tonno.

In questa ricetta vi proponiamo di utilizzare le lasagne verdi piuttosto che la tipica pasta all'uovo, per un tocco di colore e originalità. I pomodorini daranno un ulteriore nota di colore per una portata che non sarà soltanto deliziosa ma anche scenografica.

La pietanza che preparerete seguendo i nostri consigli culinari viene resa ancora più golosa grazie all'utilizzo di ingredienti davvero gustosi. Non vi resta che dare libero sfogo alla vostra creatività in cucina, per creare la vostra versione delle lasagne di pesce.

Media
8
120 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Per le lasagne:

 

  1. 500 g di lasagne verdi
  2. 800 g di gamberi
  3. un trito di sedano
  4. cipolla e prezzemolo
  5. 1 chiodo di garofano
  6. poca noce moscata
  7. un pizzico di paprika
  8. Burro Santa Lucia Galbani q.b.
  9. ½ bicchiere di vino bianco secco
  10. 400 g di pomodori pelati
  11. 1 confezione di Certosa Galbani 165 g
  12. 1 mestolo di acqua di cottura dei gamberi
  13. sale q.b.
  14. pepe q.b.


Per la besciamella:

 

  1. 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  2. 500 ml di latte
  3. 50 g di farina
  4. noce moscata
  5. sale q.b.
  6. pepe q.b.

 

Preparazione

Ecco come realizzare le lasagne di pesce:

01

Per il ripieno

Lavate e lessate prima di tutto i gamberi, dopodiché sgusciateli. A parte preparate il prezzemolo tritato, il sedano e la cipolla anch’essi tritati. Fate rosolare i gamberi in una padella con il Burro Santa Lucia Galbani insieme al trito di sedano, cipolla e prezzemolo. Quindi insaporite il tutto con il sale, il pepe, il chiodo di garofano e la paprika.

02

Una volta che i gamberi saranno imbionditi, sfumateli con il vino bianco, e, appena questo sarà evaporato, aggiungete alla preparazione anche i pomodori pelati e un mestolo di acqua di cottura dei gamberi che avrete lasciato da parte. Fate cuocere il tutto finché la salsa non avrà raggiunto una giusta consistenza.

cuocere i gamberi in padella
03

Per la besciamella

04

Nel frattempo dedicatevi a realizzare la besciamella. Fate sciogliere il burro nel fondo di una pentola o in quello di una casseruola, aggiungeteci la farina e, sempre mescolando, fate cuocere il composto per alcuni minuti. A questo punto unite il latte e, continuando a rigirare, insaporite il preparato con il sale, il pepe e la noce moscata. Lasciate cuocere la besciamella per 10 minuti senza smettere mai di mescolare.

preparare la besciamella
05

Per le lasagne

06

A operazione conclusa, bollite le lasagne verdi al dente (potete aggiungere dell'olio extravergine d’oliva nell'acqua di cottura per evitare che le lasagne si attacchino tra loro), dunque scolatele e adagiatele in una teglia o in una pirofila imburrata e cosparsa di besciamella.

stendere in una teglia le lasagne bollite
07

Condite il primo strato di sfoglie di pasta con fiocchetti di burro, uno strato di besciamella, piccoli pezzi di Certosa Galbani e uno strato di salsa con gamberi. Ripetete l'operazione per altri due strati. Dopodiché concludete le vostre lasagne con un ultimo strato di besciamella. Infine, infornatele in forno preriscaldato alla temperatura di 180° per 15 minuti. Servite le lasagne di pesce ben calde.

condire gli strati di lasagne con besciamella e gamberi

Varianti

Le lasagne sono tra i piatti della cucina nostrana che maggiormente si possono modificare. Le varianti sono tantissime a partire dalla classica lasagna con il ragù di carne e salsa di pomodoro, passando per quella di verdure e arrivando, soprattutto se si tratta di primi piatti per Capodanno o altre feste natalizie, anche alle lasagne con il pesce. Dalle tipiche lasagne alla bolognese, fino alle lasagne di carciofi e mozzarella, sbizzarrite la vostra fantasia con idee sempre nuove.

A proposito di questa versione illustrata nella nostra ricetta, è ulteriormente possibile optare per tante scelte diverse. La lasagna di mare qui proposta è farcita con un sugo ai gamberi ma voi potete sbizzarrire la vostra fantasia culinaria e modificare o aggiungere qualche ingrediente.

Una versione ancora più golosa prevede un misto di pesci per realizzare delle ottime lasagne con ragù di pesce: scegliete oltre ai gamberi anche altri crostacei e molluschi, come cozze, pezzetti di polpo e striscioline di calamari. Lasciate cuocere separatamente gli ingredienti e, successivamente, uniteli in un soffritto fatto con olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio; aggiungete la polpa di pomodoro se preferite una versione “rossa”, oppure sfumate semplicemente con il vino e realizzate le lasagne di pesce al forno in bianco.

Se non siete amanti della salsa realizzata con latte, burro e farina, potrete sempre scegliere la variante della lasagna di pesce senza besciamella: usando gamberi o comunque un misto di pesci senza sugo di pomodoro, potete sostituire la salsa con del pesto di basilico che costituirà una crema perfetta per assemblare i diversi strati.

Per quanto riguarda la sfoglia, la scelta delle lasagne verdi dona a questo piatto unico un sapore più sfizioso che contrasta il gusto del pesce ma, volendo, anche in questo caso le varianti sono molte. Realizzate la pasta all’uovo o acquistatela secondo il vostro gusto. Addirittura, se volete provare qualcosa di diverso, sostituite le sfoglie di pasta con degli strati di pane carasau bagnato con acqua! La lasagna di pesce al forno realizzata così avrà una consistenza croccante e deliziosa.

Un’ulteriore variante accontenterà il palato degli amanti degli ortaggi: oltre a farcire gli strati con i gamberi o con i pesci che preferite, come il salmone o il pesce spada, unite anche le vostre verdure preferite come zucchine o melanzane a dadini. Ricordate in questo caso di far sempre scolare il liquido per non bagnare troppo il condimento. Il profumo di queste lasagne "pesce e verdure" incanterà tutta la famiglia.

Suggerimenti

Per ottenere le lasagne al forno con pesce perfette seguite i nostri pochi e semplici consigli!

Sul pesce non c’è limite, potete scegliere i prodotti che la pescheria vi offre ma anche optare per le confezioni surgelate che trovate al supermercato.

Nel caso in cui optiate per un sugo misto, e non solo di una tipologia di crostacei, cercate di equilibrare le quantità tra gli ingredienti.

Il vero segreto per delle ottime lasagne con il pesce è la salsa con cui condire gli strati di sfoglia.
Per realizzare una besciamella raffinata utilizzate il fumetto del pesce, ossia un brodo ottenuto mettendo a bollire una pentola d’acqua con tutti gli scarti e le carcasse degli ingredienti del mare. Aggiungete un cucchiaino di zafferano per dare un tocco grintoso e profumato in più. Condite questo brodino con del pepe nero e poi filtratelo.

A questo punto in un pentolino fate sciogliere una noce di burro con 50 g di farina, mescolate bene con una frusta evitando di formare i grumi; poi, poco alla volta unite il fumetto di pesce fino a ottenere una consistenza liquida e cremosa. Aggiungete anche un paio di cucchiai di panna da cucina per rendere il composto ancora più omogeneo e gustoso.

Infine un consiglio per la cottura delle lasagne. Bollitele in abbondante acqua salata a fiamma alta, ricordandovi di aggiungere un goccio di olio nell’acqua: è in questo modo che eviterete che le sfoglie si attacchino fra loro.

Una volta cotte spegnete il fuoco, sollevatele con un mestolo forato e immergetele in una ciotola grande con dell’acqua fredda. Anche questo è un trucco per non fare attaccare o rompere le sfoglie.

Procedete a formare gli strati e a farcire le vostre lasagnette di pesce con gli ingredienti che preferite. Completate sempre con qualche fiocco di burro sulla superficie per ottenere una crosticina croccante e dorata.

Curiosità

Le lasagne di pesce (o lasagne di mare) sono un primo piatto la cui ricetta non può certo mancare all'interno del vostro ricettario così come sulla vostra tavola.

Adatta per le feste, questa delizia può essere inserita nella sezione "ricette di Natale" del vostro ricettario personale. Da annoverare anche tra i primi di Capodanno o festività simili in cui il pesce è il protagonista della tavola.
È, però, adatta anche per la stagione estiva, grazie al suo profumo di mare.

Le lasagne sono una pasta tipica della cucina italiana, apprezzate per la loro straordinaria versatilità in cucina, proposte nei modi più fantasiosi e divertenti.

La loro prima attestazione risalirebbe addirittura al 1282, dove viene menzionata nei Memoriali Bolognesi. Da qui si sarebbe poi diffusa in tutto il territorio del nostro paese, con una serie di varianti legate ai prodotti locali. Per esempio la lasagna campana si lega ai rituali del Carnevale e della Pasqua e viene preparata con l'aggiunta di provola, polpettine e ricotta romana.

La pasta della lasagna è prevalentemente all'uovo, tagliata in fogli rettangolari sottili e disposti a strati alternando i più vari ingredienti: carne, besciamella, verdure, ragù, formaggio, ma anche frutti di mare come calamari e gamberetti, o molluschi come cozze e vongole.

Con lo stesso tipo di sfoglia si possono realizzare anche i cannelloni, un particolare tipo di pasta all’uovo dalla forma tubolare che viene preventivamente lessata e poi farcita solitamente con ricotta e spinaci. Poi, disposti uno a fianco all’altro e conditi con del sugo di pomodoro e parmigiano grattugiato, vengono posti in forno e gustati come uno sformato.

E se vi sono piaciute queste lasagne, provatele tutte!