Santa LuciaPresenta

Lasagna con la ricotta

Ricetta creata da Galbani
Lasagna con la ricotta
Prova con
Ricotta Santa Lucia
Ricotta Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Un profumo irresistibile, la dolce cremosità tra uno strato e l’altro, il sapore intenso e invitante del ragù di carne, i colori accesi: sfiziosa e golosa, è la lasagna, uno dei primi più amati della cucina italiana. Immancabile sulla tavola dei nonni, piatto forte dei giorni di festa e della domenica in famiglia, le lasagne sono da sempre la gioia di grandi e piccini*, momento di convivialità, allegria e condivisione, oltre di gran piacere per il palato.

È tuttavia altrettanto vero che solitamente le lasagne sono un piatto piuttosto ricco. Vi proponiamo quindi una ricetta rivisitata, in cui la consueta besciamella è sostituita da una crema di ricotta realizzata con la Ricotta Santa Lucia Galbani, cremosa e saporita. Un pizzico di noce moscata e un buon ragù, preparato con calma, saranno gli assi nella manica di un piatto che, ne siamo certi, darà molte soddisfazioni!

* sopra i tre anni.

Facile
4
60 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Rico-ricetta leggera*: Lasagne con ricotta Santa Lucia


Ingredienti per la ricetta rivisitata con ricotta
(6 porzioni)

Per la sfoglia:

 

  1. Lasagne pronte secche 150 g

Per il ragù:

  1. Carne macinata di bovino 300 g
  2. Carote 150 g
  3. Cipolla 200 g
  4. Passata di pomodoro 500 g
  5. Olio extravergine di oliva 15 g
  6. Alloro 1 foglia
  7. Sale q.b.

Per la crema di ricotta:

  1. Ricotta Santa Lucia 150 g
  2. Latte parzialmente scremato 80 g
  3. Noce moscata q.b.
  4. Sale q.b.
  5. Pepe nero q.b.

Per condire:

  1. Parmigiano 60 g

Preparazione

Come vedrete, la ricetta della lasagna qui proposta non presenta particolari difficoltà, in parte grazie all’uso della sfoglia già pronta. Ecco, quindi, come procedere.

01

Preparate il ragù soffriggendo in un tegame il trito di carota e cipolla con olio, un pizzico di sale e un cucchiaio di acqua.

Lasagna con la ricotta 01
02

Unite poi la carne macinata, ben sgranata, facendola rosolare per 5-10 minuti e, successivamente, aggiungete la passata di pomodoro e l’alloro: lasciate cuocere fino a che la salsa non si sarà addensata (30 minuti circa) e aggiustate di sale.

Lasagna con la ricotta 02
03

Preparate quindi la crema di ricotta: amalgamate bene la ricotta con il latte, un pizzico di pepe e di noce moscata e, in ultimo, un po’di sale, se necessario.

Lasagna con la ricotta 03
04

In una teglia versate un cucchiaio di crema di ricotta e uno strato di salsa di pomodoro e successivamente disponete i primi fogli di pasta alla base.

Lasagna con la ricotta 04
05

Iniziate la stratificazione della lasagna con il ragù, poi due cucchiai di crema di ricotta e una spolverata di parmigiano. Ripetete l’operazione fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

Lasagna con la ricotta 05
06

Infine, cuocete la lasagna in forno preriscaldato a 180° per 30-40 minuti, coprendo la teglia con un foglio di carta di alluminio e scoprendo per gli ultimi 5-10 minuti affinché si formi la crosticina croccante.

Lasagna con la ricotta 06

Valori nutrizionali

  1. Valori nutrizionali per:100gTorta salata con ricotta Santa Lucia
  2. Energia137 kcal
  3. Grassi totali4,1 g
  4. di cui Acidi grassi saturi1,9 g
  5. Carboidrati totali16,8 g
  6. Proteine8,6 g
  7. Fibra totale1,2 g
  8. Sale0,6 g

*-30% grassi e grassi saturi rispetto alla ricetta classica (La più cercata su Google durante il periodo di riferimento Dicembre 2021). Per ulteriori informazioni contattare il servizio consumatori 8000430194203.

Varianti golose**

Sono tante le idee e le varianti che possono essere realizzate a partire da questa semplice ricetta, seguendo gusti e preferenze dei commensali, o di chi cucina.

Innanzitutto, se si dispone del tempo necessario, è possibile realizzare la sfoglia artigianalmente, in casa, con uova fresche e pochi altri semplici ingredienti: semola di grano duro, acqua e un pizzico di sale. Lasciate riposare l’impasto e poi stendetelo con un mattarelllo: il piccolo sforzo per la preparazione verrà ripagato da un risultato ancora più gustoso.

Anche il sugo può essere oggetto di piccole modifiche. Provate, ad esempio, un ragù di lenticchie, oppure sostituite la carne con le vostre verdure preferite: zucca e funghi sono ideali per aggiungere sapore e dolcezza e le lasagne così realizzate sono ottime in tante occasioni diverse, come un pranzo veloce o una cena tra amici.

Potete inoltre fare alcuni tentativi per trovare la vostra versione preferita del ragù: sostituendo l’olio extravergine d’oliva con dell’olio di semi di girasole otterrete un condimento dal sapore più leggero, aggiungendo il sedano al soffritto otterrete un sapore più deciso e completo.

Sfiziose e particolari, anche le lasagne di pesce possono costituire un’alternativa ideale alla versione più diffusa; con un’abbondante dose di basilico e formaggio grattugiato, invece, è possibile realizzare delle buonissime lasagne al pesto, morbide e filanti.

**Le varianti golose non rientrano nelle rico-ricette leggere. I valori nutrizionali fanno riferimento solo alla rico-ricetta leggera.