GalbaninoPresenta

Involtini di peperoni

Ricetta creata da Galbani
Involtini di peperoni
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

Gli involtini di peperoni sono un piatto delizioso, facile da preparare e di sicuro effetto sia per i colori che per il sapore. È una ricetta molto versatile che si presta a svariate interpretazioni, dalla più semplice che li vuole farciti con semplice pan grattato aromatizzato con olio, capperi, acciughe, prezzemolo, aglio e menta piperita, alle versioni più ricercate che prevedono l’utilizzo di prosciutto e formaggio, carne macinata o crostacei come scampi o aragostelle.
 
In questa pagina troverete la ricetta per preparare gli squisiti involtini; utilizzeremo come già accennato, capperi, acciughe, pangrattato e Galbanino In Fette. Pochi e semplici ingredienti che, uniti sapientemente, saranno in grado di creare un piatto prelibato e pieno di sapore.

Ideali serviti come secondo piatto, magari accompagnati da un bel contorno a base di insalata fresca o di verdure grigliate, gli involtini di peperoni cotti al forno sono ottimi anche come antipasto, magari in occasione di una cena tra amici o di un pranzo in famiglia. Sono così buoni che conquisteranno tutti, anche chi non è un amante delle verdure. Serviteli a tavola ancora caldi, i colori sgargianti dei peperoni sortiranno un effetto scenico non indifferente!

Il tocco finale che daremo a questo piatto, cioè l’aggiunta del Galbanino in Fette, darà al tutto una nota morbida e filante che si abbinerà perfettamente con i sapori e la croccantezza del ripieno. Vi è già venuta l’acquolina in bocca? Provateli!

Facile
4
65 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 4 peperoni gialli molto sodi e carnosi
  2. 1 confezione di Galbanino In Fette Galbani
  3. 50 g di pan grattato
  4. 6 filetti d'acciuga
  5. 50 g di olive nere dolci
  6. 2 cucchiai di capperi sotto sale
  7. 1 cucchiaio colmo di pecorino grattugiato
  8. 3 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva

Preparazione

Non perdete altro tempo: seguite attentamente i nostri consigli e gustatevi anche voi degli squisiti involtini di peperoni.

01

Per preparare gli involtini di peperoni scegliete dei peperoni non troppo grandi di forma tozza e panciuta. Lavateli e asciugateli, poi passateli direttamente sulla fiamma del gas girandoli continuamente fino a che tutta la pelle sarà bruciacchiata. Via via che sono pronti chiudete i peperoni in un sacchetto di carta da pane per facilitare la successiva spellatura.

02

Intanto sciacquate i capperi per togliere il sale e asciugateli. Snocciolate le olive e spezzettatele, poi raccogliete il pangrattato in una terrina con il pecorino, i filetti di acciuga spezzettati, un trito di aglio e prezzemolo, i capperi e le olive. Aggiustate di sale se necessario e pepe, poi aggiungete la metà dell'olio e mescolate bene il tutto.

03

Spellate i peperoni raschiandoli con un coltello ed eliminando i residui della buccia con la carta da cucina; quindi, spostandovi su un tagliere, apriteli a metà ed eliminate il picciolo, i semi e i filamenti chiari. Sistemate su ogni metà una parte del ripieno e chiudeteli a involtino quindi allineateli in una pirofila unta d'olio o foderata con carta forno e spruzzateli con poco olio.

04

Metteteli nel forno precedentemente scaldato a 200° per circa mezz'ora. A cottura quasi ultimata mettete sopra le fettine di Galbanino In Fette e rimettete in forno in modalità grill, in questo modo otterrete una crosticina dorata sulla superficie. Lasciate in forno fin quando il formaggio si sarà sciolto. Servite subito i vostri involtini di peperoni ben caldi.

Varianti

Gli involtini di peperoni possono essere serviti sia come antipasto che come secondo piatto, sono deliziosi e hanno un effetto scenografico specie se serviti nei loro tre colori: giallo, rosso e verde. Ad ogni modo possono essere farciti secondo la vostra fantasia; gli involtini di peperoni saranno sempre buonissimi!
 
I peperoni arrostiti si prestano molto bene con un ripieno di ricotta, in una ricetta davvero facilissima: tutto quello che dovrete fare sarà lavorare il formaggio a crema in una ciotola con alcuni aromi (potete scegliere, ad esempio, qualche foglia di basilico o prezzemolo tritato oppure un pizzico di paprica piccante), e spalmare il composto sulle fette di peperoni rossi, che andrete quindi ad arrotolare.
 
Questo piatto è perfetto per un antipasto sfizioso e non necessita di ulteriore cottura; tuttavia, potete anche arrotolare ciascun involtino con delle fette di pancetta tagliata a strisce, adagiarli tutti su una teglia foderata di carta da forno e ripassare in forno per alcuni minuti finché il guscio di pancetta non diventa croccante. Così facendo, otterrete degli involtini di peperoni molto più gustosi e invitanti.
 
Un altro ripieno appetitoso per i peperoni al forno è quello a base di patate lesse schiacciate, grana e foglie di basilico sminuzzate: insaporite a piacere il composto anche con uno spicchio d'aglio grattugiato e un pizzico di sale e infornate coprendo il tutto con un cucchiaio di besciamella. Al posto delle patate, potete usare anche della semplice mollica di pane.

Suggerimenti

Un modo molto veloce per spellare i peperoni è quello di farli arrostire in forno fino ad annerirli completamente e poi, ancora caldi, chiuderli in sacchetti di plastica. In questo modo la pelle del peperone si staccherà in un attimo.

In questa ricetta vi abbiamo consigliato di tagliare i peperoni a metà, ma se preferite potete anche tagliarli a falde: in questo modo otterrete più peperoni ripieni, ideali da servire insieme a un mix di antipasti. Una volta lavati e sbucciati, ricordatevi sempre di pulire con cura i peperoni prima di aggiungere il ripieno, avendo la cura di rimuovere tutti i semini e i filamenti.
 
Gli stessi involtini possono essere preparati anche a partire da una melanzana: non dovrete fare altro che tagliarla in fette sottili nel senso della lunghezza, arrostire ciascuna fetta su una piastra di ghisa bollente e poi farcirle con il ripieno che preferite prima di ripassarle in forno o in padella (magari con un condimento di salsa di pomodoro).

Gli involtini di peperoni sono buonissimi anche gustati freddi: perciò potrete anche prepararli con largo anticipo e servirli tiepidi o freddi. Oppure, se li preferite belli caldi, potrete riscaldarli anche in microonde: in questo modo torneranno fumanti in un batter d’occhio.

Curiosità

I peperoni sono un ottimo ortaggio che varia di sapore a seconda del colore: dal delicato peperone giallo, al rosso più saporito al verde molto più pizzichino. Anche le forme con cui si presenta sono moltissime: allungata, conica, globulosa, a prisma… Ce n’è per tutti i gusti. Ma sapete che cosa differenzia un peperone da un peperoncino? Eh sì, proprio la mancanza di capsaicina, il composto responsabile della piccantezza dei peperoncini.


I filetti di peperone spellati sono molto versatili. Si possono mettere sottolio, proporli tra gli antipasti o come contorno, conditi solo con un filo di olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio o chiusi a involtino magari per racchiudere uova e fette di Galbanino, oppure farli saltare in padella con della salsa di pomodoro, un cucchiaino di prezzemolo tritato e altre verdure per condire un primo piatto di pasta. I peperoni sono molto golosi anche gratinati al forno, stesi in una teglia e cosparsi di parmigiano e pangrattato: in questo caso, scegliete un peperone rosso, gustoso e dal colore deciso. Renderete la vostra tavola più colorata e divertente!

Dai peperoni ripieni a quelli gratinati, dalla peperonata agli involtini… Le innumerevoli ricette che si possono preparare con questo ortaggio rendono i peperoni un ingrediente svuota frigo d’eccellenza, sempre in grado di creare ricette nuove e sempre gustose!

Cademartori