Santa LuciaPresenta

Insalata di Riso Vegetariana

Ricetta creata da Galbani
Insalata di Riso Vegetariana
Prova con
Mozzarella Santa Lucia
Mozzarella Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

L’insalata di riso è il piatto del menu estivo per eccellenza: fresca e gustosa è perfetta per essere consumata a lavoro o nel tempo libero concedendosi un momento pieno di gusto e sapore. Potrete infatti prepararla la sera prima e portarla con voi in un contenitore, anche per un pranzo in spiaggia, o per un picnic: borsa frigo in spalla, una coperta da stendere su un prato e potrete passare una serena giornata di primavera con la vostra famiglia o i vostri amici. Il riso freddo vegetariano è perfetto per essere personalizzato a seconda dei vostri gusti, così che potrete accontentare tutti i vostri commensali e portare in tavola un piatto pieno di gusto e fantasia.

In questa pagina troverete la ricetta per preparare una deliziosa insalata di riso vegetariana, ricca di verdure fresche e croccanti che renderanno davvero appetitoso questo piatto. Vi basterà lessare il riso in un'abbondante pentola di acqua salata e unirlo al condimento con le verdure tagliate in piccoli pezzetti. Tra gli ingredienti necessari alla sua preparazione troverete anche la Mozzarella Santa Lucia, un tocco di freschezza e creatività che renderà ancora più bello e buono questo delizioso piatto. Se volete variare la ricetta base, vi proponiamo anche alcune alternative con cui renderla sfiziosa e perfetta per voi, sperimentando con tanti ingredienti, erbe aromatiche e diverse tipologie di riso, come il riso basmati o il riso integrale.

Scoprite quindi tutti i consigli e i trucchi per rendere speciale questa ricetta, semplice e veloce da cucinare: ecco i cinque passaggi per realizzarla.

Facile
4
35 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 400 g di riso
  2. 1 carota
  3. 1 barattolo di fagioli cannellini
  4. 4 pomodori cuore di bue
  5. 1 peperone giallo
  6. 1 peperone rosso
  7. 1 zucchina
  8. 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  9. 2 cucchiai di cipolline sott’aceto
  10. 50 g di olive verdi
  11. 50 g di olive nere
  12. 2 confezioni da 125 g di Mozzarella Santa Lucia Galbani
  13. olio extra vergine d'oliva
  14. aceto balsamico

Preparazione

Non perdete altro tempo: regalatevi la bontà di un piatto freddo come l'insalata di riso con verdure che vi stiamo per mostrare, da inserire nella sezione ricette estive del vostro ricettario personale.

01

Per preparare l’insalata di riso vegetariana, ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua, quando spicca il bollore salatela leggermente e cuocete il riso seguendo i tempi indicati sulla confezione.

cuocete il riso
02

Lavate e mondate la carota, i pomodori, i peperoni e la zucchina, quindi tagliate le verdure a cubetti e ponete il tutto in una ciotola capiente.

Lavate e mondate la carota, i pomodori, i peperoni e la zucchina
03

Utilizzando un colino, sciacquate sotto l’acqua corrente fredda i capperi privandoli del sale in eccesso, quindi uniteli alle verdure. Unite anche le cipolline sott’aceto e date una mescolata per amalgamare gli ingredienti.

Unite anche le cipolline sott’aceto e date una mescolata
04

Tagliate le olive a rondelle ed unitele nella ciotola, quindi scolate i fagioli cannellini dall’acqua di vegetazione ed unite anch’essi agli ingredienti.

Tagliate le olive a rondelle ed unitele nella ciotola
05

Scolate il riso, passatelo sotto l’acqua corrente fredda per bloccarne la cottura ed unitelo nella ciotola insieme alla mozzarella tagliata a dadini, quindi mescolate bene per amalgamare il tutto.

unitelo nella ciotola insieme alla mozzarella

Varianti

L’insalata di riso è una ricetta versatile poiché accontenta veramente tutti. Si può personalizzare inserendo i vostri ingredienti preferiti e quelli che più stuzzicheranno il palato dei più golosi.

Per quanto riguarda il condimento, nella nostra ricetta abbiamo scelto di aggiungere le verdure a crudo. In alternativa potrete saltare zucchine, melanzane, carote e peperoni in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva, sale e pepe nero, in modo da renderle ancora più gustose (se utilizzate i capperi, evitate il sale, altrimenti l’insalata risulterà eccessivamente salata), oppure potete impiegare le verdure grigliate come la melanzana a fette. Scegliete quindi il tipo di cottura che più preferite e cucinate le vostre verdure. Con la ricetta del riso freddo vegetariano si sposano benissimo anche il sapore degli asparagi o dei broccoli, che potreste saltare in padella con dei cipollotti. Perché non aggiungere anche funghi e carciofi insieme a un pomodoro tagliato a cubetti?

Se lo desiderate, potrete aggiungere alla vostra insalata anche altri ingredienti come uova sode tagliate a rondelle, patate lesse a cubetti, pomodorini a spicchi, melanzane a cubetti, fagiolini e mais. Qualche foglia di basilico o menta per decorare il tutto e l’insalata di riso vegetariana è pronta!

Anche i legumi sono ottimi per rendere più gustoso un piatto di insalata di riso: piselli, ceci e fagioli si sposano molto bene con la consistenza croccante delle carote o dei gambi di sedano.

Per quanto riguarda il formaggio, il tofu è perfetto per un'insalata di riso vegetariana e anche senza lattosio: tra i nostri consigli c'è quello di tagliarlo a cubetti e rosolarlo in padella per qualche minuto per renderlo più croccante e saporito.

Inoltre potreste realizzare con questi condimenti anche altri tipi di piatti: per prima cosa potete decidere di variare il tipo di riso, scegliendo tra riso venere, basmati o integrale. Ma potete anche sostituire il farro al riso, o per una versione dal gusto più leggero optare per un'insalata come la rucola.

Suggerimenti

Per questa semplice e veloce preparazione potrete utilizzare sia il riso basmati che il riso integrale o parboiled. Nel primo caso, dovrete cuocere il riso in pochissima acqua (circa 1 bicchiere e mezzo di acqua per ogni bicchiere di riso) a fuoco lento per circa 10 minuti. Poi dovrete sgranare il riso con la forchetta e lasciarlo raffreddare.

Preparando invece un'insalata di riso venere porterete in tavola un piatto molto particolare: il riso venere, infatti,si distingue per i chicchi dal colore molto scuro, che faranno sicuramente risaltare nel piatto il colore e il gusto del condimento.

Accanto all'insalata di riso venere vegetariana potete mettere in pratica la stessa ricetta anche impiegando altri cereali, come l'orzo o il farro: cuoceteli ugualmente in una pentola d'acqua salata bollente secondo i tempi riportati sulla confezione, scolateli con cura e mescolateli al condimento che preferite.

Tra le altre varianti c'è anche quella col cous cous, molto veloce da preparare e dal gusto leggero: mettete il cous cous in una ciotola, copritelo con acqua o brodo bollente e sigillate il tutto con un foglio di pellicola; attendete qualche minuto affinché il cous cous assorba tutto il liquido e poi sgranatelo con una forchetta.
 

Curiosità

L’insalata di riso è la classica portata fresca e gustosa, tipica della stagione calda. Questa è immancabile in estate come veloce e frugale pasto durante picnic e giornate a mare in spiaggia.

Per preparare un'insalata di riso perfetta è importante selezionare il tipo di riso giusto. Non tutte le tipologie di questo cereale infatti sono consigliabili per la preparazione di piatti freddi, alcune sono preferibili per risotti, altre per accompagnare piatti di carne o pesce. Per esempio un tipo di riso che potreste utilizzare e che è davvero particolare, è il riso Venere, che si contraddistingue per il colore molto scuro, diverso a tutti gli altri. I suoi chicchi sono diversi non solo per il colore, ma anche per il sapore deciso e per la consistenza che mantiene bene la cottura e che lo rende quindi perfetto per essere preparato e mangiato in un secondo momento. Si sposa benissimo con le verdure ma anche con il pesce, come per esempio il salmone o i gamberi.

Un altro riso da sperimentare per preparare le insalate di riso fredde è il riso Basmati, tipicamente coltivato in India, e si caratterizza per avere dei chicchi dalla forma allungata e di colore traslucido. In oriente veniva utilizzato per accompagnare cibi molto speziati o piccanti, che si sposano benissimo con il suo gusto delicato. Se deciderete di utilizzare questo riso, ricordate di sciacquarlo per almeno tre volte sotto acqua corrente, in modo che possa perdere un po' del suo amido. In alternativa lasciatelo a bagno in una ciotola d'acqua per qualche ora e poi scolatelo prima di lessarlo.

Se vi è piaciuto l'accostamento tra riso e verdure, provate a impiegare gli stessi ingredienti per la preparazione di un gustoso timballo: la sua consistenza vellutata e avvolgente lo rende perfetto specialmente durante i mesi più freddi.