AffettatiPresenta

French toast

Ricetta creata da Galbani
French toast
Vota
Media0

Presentazione

Il french toast è un ottimo compagno per quelle colazioni così varie che spesso confinano con il pranzo: il famoso brunch, diventato molto in voga anche nel nostro paese. A voi la scelta di dare a questo toast il sapore che più si avvicina al vostro gusto; noi vi suggeriamo la versione salata, farcita con Prosciutto Crudo Galbacrudo, resa croccante da una veloce scottata in padella.
 

Facile
4
30 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  • 8 fette di pancarré
  • 8 uova
  • 70 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 8 cucchiai di latte
  • 100 g di Prosciutto Crudo Affettato Galbani
  • sale e pepe

Preparazione

Si tratta di un toast gustoso e croccante, ma anche molto versatile perché può essere gustato sia dolce che salato. È un vero re della tavola che permette alla fantasia e alla creatività di creare accostamenti davvero gustosi. Sarà una colazione buona e piena di gusto, che vi farà iniziare sicuramente con tanta vitalità la vostra giornata! Perfetta per chi ha bisogno di energie sapendo che ha poco tempo da dedicare per il pranzo. Il tutto ovviamente accompagnato dall'immancabile tazzina di caffè!

01

Per preparare il french toast come prima cosa prendete una ciotola e rompeteci 4 delle 8 uova; quindi aggiungete il latte e mescolate il tutto con cura, aiutandovi con i rebbi di una forchetta.

sbattere le uova con il latte
02

Prendete adesso una padella antiaderente piuttosto grande, mettetela sul fuoco e sciogliete 50 g di Burro Santa Lucia, facendo attenzione a non farlo friggere troppo, il pane deve impregnarsi del liquido denso e saporito del burro fuso.

sciogliere il burro
03

Immergete le fette di pancarré nel composto d'uova sbattute, assicurandovi che siano ben imbevute da entrambi i lati; quindi, cuocetele nella padella calda fin quando saranno ben dorate su tutti i lati, girandole di tanto in tanto.

immergere il pancarré nel composto d'uovo
04

In un'altra padella fate abbrustolire il Prosciutto Crudo Affettato Galbani fin quando sarà ben croccante, poi tenete da parte. Nella stessa padella fate sciogliere il Burro Santa Lucia rimanente e rompete con delicatezza le 4 uova rimaste; dovranno rimanere intere. Portate a cottura le vostre uova all'occhio di bue.

cuocere in padella le uova e il prosciutto crudo
05

Quando saranno pronte, servite il vostro french toast ponendo due fette di pan carré precedentemente fritto in ogni piatto e guarnendole con il prosciutto crudo croccante e l'uovo ben caldo. Se lo gradite, un consiglio per completare il vostro piatto potrebbe essere quello di aggiungere delle fette di avocado maturo.

servire i french toast

Varianti

Per questa preparazione potrete utilizzare il pane in cassetta o il panbrioche.

Il ripieno può essere variato con salumi come speck, prosciutto cotto o crudo e formaggio in fette. Potrete aggiungere anche salse come il ketchup o la maionese.

Per quanto riguarda le uova, potreste optare per l'opzione della cottura "incamicia" e quindi immerse nell'acqua bollente con un po' di aceto e lasciarle cuocere per il tempo corrispondente al vostro gusto, a seconda quindi che le preferiate più o meno morbide.

Un'altra variante potrebbe essere quella di creare un french toast allapizzaiola con ripieno di mozzarella e pomodoro condito con origano e sale: riempire prima le fette di toast con questi ingredienti e passare poi al procedimento solito di preparazione e quindi successivamente immergerli nel latte e uova e friggerli poi nel burro. Un'alternativa davvero gustosa che accontenta tutti, grandi e piccini*.

Potete realizzarlo anche nella golosa versione dolce, farcendolo, per esempio, con della crema pasticcera calda e tanti pezzettini di frutta o golose gocce di cioccolato o creare come ripieno una crema morbida di mascarpone, miele e cannella ed aggiungerla anche questa a fragole o lamponi e poi procedere con i passaggi della ricetta di base. È una vera bontà e da leccarsi le dita!

Nel caso della ricetta dolce, alle uova aggiungete un pizzico di cannella odella vaniglia. Infine, guarnite i french toast dolci con zucchero a velo, sciroppo d’acero, miele, mirtilli, frutti di bosco, marmellata o panna e una noce di burro. Insaporite con le spezie che più gradite come per esempio della noce moscata.

*sopra i 3 anni

Suggerimenti

Per friggere i toast vi consigliamo di impiegare una padella antiaderente in cui, nel corso della frittura, andrete ad aggiungere man mano il burro necessario. Due o tre minuti per lato saranno sufficienti per cuocere adeguatamente le fette di pane.

Sarà fondamentale immergere le fette velocemente ma accuratamente in modo che ogni lato abbia ben assorbito il composto di uova e latte e nello stesso tempo non avrete dato possibilità al pane di inumidirsi troppo e di sfaldarsi.

L’occasione perfetta per servire i french toast è la mattina: preparateli per i vostri bambini* in occasioni speciali come il Carnevale, ne saranno entusiasti. E se siete rimasti soddisfatti di questa sfiziosa colazione anglosassone, provate anche la ricetta dei pancake.

*sopra i 3 anni

Curiosità

Non lasciatevi ingannare dalle apparenze: il french toast nasce come colazione americana e si è poi diffuso in tutto il mondo.

In Francia troviamo il pain perdu, così chiamato perché nella preparazione si utilizzavano fette di pane raffermo, facendo seguito alla mentalità dell'epoca che imponeva che il cibo non fosse mai sprecato.

In Spagna le torrija e persino a Hong Kong ne troviamo una versione asiatica, in cui il pane viene immerso nella salsa di soia.

Per completare il vostro brunch, oltre ai french toast preparate anche i croque monsieur e i croque madame.

Per gli adulti, il vero regno del french toast, dolce o salato, è il brunch, un’occasione in cui pietanze di ogni tipo si incontrano in unico pasto: bagel,muffin dolci e salati, uova alla Benedict, torte, brioche e pancake coloreranno la vostra tavola!

Per un brunch perfetto disponete le pietanze a buffet, mettendo da una parte piatti e posate, in modo tale che gli ospiti possano servirsi da soli.