Santa LuciaPresenta

Focaccia con mortadella e al pesto di pistacchio

Ricetta creata da Galbani
Focaccia con mortadella e al pesto di pistacchio
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Oggi vogliamo proporvi la ricetta di una focaccia gourmet, perfetta da preparare quando si hanno ospiti a casa. Questa ricetta è ottima da consumare appena fatta, ancora calda, ma è l'ideale anche per imbandire un buonissimo buffet o un aperitivo, rimanendo comunque deliziosa anche una volta raffreddata. Si tratta della focaccia con pistacchi, mortadella e mozzarella: una combinazione sublime che conquisterà il palato di tutti!

Vi proponiamo di preparare un impasto per la focaccia molto alto e soffice che possa accogliere questo delizioso ripieno realizzato con il pesto di pistacchi, mortadella e la deliziosa Mozzarella Per Pizza Santa Lucia. Questa mozzarella è perfetta per condire le vostre focacce e le vostre pizze, si scioglie molto facilmente e diventerà l'elemento legante degli altri ingredienti. Inoltre, questa mozzarella non rilasciando liquidi in cottura, preserverà il vostro impasto lasciandolo perfettamente croccante e appetitoso.

Le focacce di questo tipo sono perfette da portare durante un picnic o una gita fuori porta. Inoltre, non ci vorrà molto per preparare l'impasto, che risulterà davvero morbido come una nuvola e perfetto per ospitare questa ricca farcitura.

Vi basterà rispettare tutti i passaggi e i tempi di lievitazione e in men che non si dica otterrete una base per la vostra focaccia fantastica, perfetta da condire con gli abbinamenti che più amate!

Media
2
40 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Per l'impasto:

  • 300 ml acqua (tiepida)
  • 500 g farina 0
  • 3 g lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 30 ml olio extravergine d’oliva

Per il condimento:

  • 200 g Mozzarella Per Pizza Santa Lucia
  • 50 g pistacchi non salati
  • 20 g parmigiano
  • 6 foglie basilico
  • 30 ml olio extravergine d’oliva
  • 20 ml acqua
  • q.b. granella di pistacchi
  • q.b. mortadella

Preparazione

Qui di seguito tutti i passaggi per realizzare una focaccia gourmet dal sapore avvolgente che vi stupirà.

01

Prima di tutto dovete preparare l'impasto della focaccia. Prendete una ciotola e sciogliete il lievito con un po' di acqua, aggiungete anche lo zucchero.

02

Adesso, unite la farina, l'olio e continuate a impastare. Per ultimo aggiungete il sale e preparate un panetto omogeneo e liscio. Una volta pronto riponete la focaccia a lievitare per 4 ore.

03

Nel frattempo, potete preparare il pesto di pistacchi. Mettete insieme dei pistacchi sgusciati, del basilico, olio, parmigiano, un po' d'acqua e un pizzico di sale. Frullate tutto insieme fino a ottenere una crema.

04

Ora potete riprendere l'impasto e disponetelo sulla teglia, aiutandovi con la punta delle dita. Lasciatelo sulla teglia ben oliata a lievitare ancora per 1 ora.

05

Trascorso questo tempo è il momento di comporre la vostra focaccia. Distribuite il pesto di pistacchi sulla superficie e infornate la focaccia a 200° in forno statico per 15 minuti.

06

Togliete la focaccia dal forno e aggiungete la mozzarella. Infornate per altri 5 minuti finché non si sarà sciolta. La vostra focaccia è pronta! Aggiungete la mortadella e della granella di pistacchi per decorazione.

Servite quando è ancora calda!

Varianti

Ci sono tantissime varianti per preparare un'ottima focaccia, una ricetta che si rivela sempre buona e deliziosa, anche se condita in modo molto semplice. Infatti, una delle varianti più amate della focaccia è quella condita con rosmarino, sale grosso e abbondate olio d'oliva.  Il suo profumo vi inonderà la casa. Questa variante è perfetta per arricchire la vostra tavola e accompagnare un gustoso antipasto di salumi e formaggi.

Se amate i gusti rustici vi consigliamo di incorporare nell'impasto una parte di farina integrale che regalerà ancor più carattere alla vostra focaccia e si abbinerà perfettamente ai ripieni di verdure e formaggio. Un altro abbinamento vincente, perfetto per la stagione invernale, è la focaccia condita con speck e brie: vi conquisterà al primo morso!

Se volete invece realizzare una focaccia ripiena, basterà dividere in due dischi l'impasto e incorporare il ripieno direttamente in cottura. Le ricette delle focacce ripiene sono infinite, scegliete sempre un formaggio che possa ammorbidirsi e sciogliersi, un salume a vostra scelta e delle verdure già cotte.

Volete una ricetta perfetta anche per i bambini*? Vi consigliamo la focaccia con patate ripiena di prosciutto cotto e formaggio. Le focacce ripiene sono inoltre un'ottima ricetta svuota frigo: utilizzate quello che vi rimane e create delle combinazioni creative e gustose! Amate la semplicità e vi serve una ricetta perfetta per la stagione estiva? Provate la focaccia con lo stracchino e prosciutto crudo. Se vi aggrada aggiungete qualche zucchina e peperone grigliato, il risultato sarà buonissimo e colorato, perfetto per questa stagione!

*sopra i 3 anni

Consigli

Come abbiamo visto non è affatto difficile preparare la propria versione di focaccia fatta in casa. La focaccia è una ricetta davvero soddisfacente, sia per chi la fa sia per i propri commensali.

La versatilità di questa preparazione ben si presta per abbinare tantissimi ingredienti diversi: salumi, formaggi, olive o prodotti sott'olio. La cosa importante è realizzare un buon impasto di base, soffice all'interno e croccante all'esterno. Ecco alcuni consigli per ottenere una focaccia morbida, perfetta da riempire con i vostri ingredienti preferiti.

Una delle cose più importanti è rispettare i tempi di lievitazione, più pazienza avrete in questa fase, più il vostro impasto potrà crescere e risultare arioso e morbido, anche dopo la cottura. Dovrete anche stare attenti al lievito di birra: è un componente molto delicato. Quando lo sciogliete in acqua assicuratevi che la temperatura sia ad ambiente, un'acqua troppo fredda o troppo calda potrebbe bloccare il naturale processo di lievitazione. Un altro elemento molto importante è la componente grassa che userete per la vostra focaccia.

Un olio extravergine d'oliva di buona qualità è perfetto e facilmente reperibile per la vostra focaccia, ma potete utilizzare anche dello strutto, oppure del burro. Lo strutto, in particolare, viene spesso utilizzato per realizzare un impasto ancora più morbido e friabile, che però risulterà molto diverso dalla focaccia ligure che invece prevede l'utilizzo esclusivo dell'olio d'oliva.

Curiosità

Se si cercano le origini della focaccia non si può evitare di parlare della regione Liguria, per moltissimi la patria indiscussa della focaccia. Ma ci sono anche tante altre regioni d'Italia che hanno fatto della focaccia uno dei piatti più amati. Un esempio? La focaccia barese. Si tratta di un impasto semplice a base di lievito, acqua, farina di semola e patate lesse, che la rendono incredibilmente soffice. Di solito questa focaccia viene condita in modo semplice, con dei pomodorini, origano, olive nere e una generosa colata di olio extravergine d'oliva. Il pranzo perfetto per una giornata al mare!

In Piemonte oppure oltre le alpi, ci sono tantissime ricette in cui la focaccia si trasforma e diventa un dolce davvero delizioso. Semplicemente viene arricchita con dello zucchero caramellato in superficie e guarnita con conserve e marmellate. Si tratta di un impasto che prevede anche l'utilizzo di diverse farine, integrali e poco raffinate, che donano a questa un sapore davvero unico, da provare!

In realtà la focaccia ha delle origini antiche, presenta già sulle tavole degli antichi romani è diventata sempre più popolare. Addirittura, nel 1500, la focaccia era ormai diventata un'usanza diffusa durante i matrimoni. Questo speciale alimento infatti veniva dato agli sposi come buon augurio, la focaccia veniva addirittura consumata in chiesa durante la cerimonia. Col tempo questa tradizione è stata bandita, ma la focaccia continua a portare con sé un clima di festa e di aggregazione.