Santa LuciaPresenta

Crocchette di patate con mozzarella

Ricetta creata da Galbani
Crocchette di patate con mozzarella
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Ci sono momenti in cui non si può proprio fare a meno di un buon finger food dal cuore filante, da agguantare senza riserve dal vassoio durante un goloso buffet, oppure da godersi in compagnia, con la famiglia o con gli amici. E che dire delle crocchette di patate, quel mix perfetto tra una doratura invitante, croccante in superficie, e le morbide armonie dei sapori al suo interno? Vi presentiamo quindi la ricetta delle crocchette di patate: deliziosi scrigni di patate dal cuore filante realizzato con mozzarella.

Abbiamo utilizzato pochi, semplici ingredienti, una buona dose di Galbani Grangusto Grattugiato per insaporire e legare insieme la pasta delle patate, del semplice pane grattugiato per una panatura croccante e poi la sorpresa inaspettata: un cuore filante, da leccarsi le dita, realizzato con Santa Lucia Fette alla Mozzarella, prodotto della linea Galbani perfetto per questo tipo di preparazioni.

In questo articolo troverete tutte le indicazioni per farle senza difficoltà, in poco tempo e divertendovi: troverete non solo la ricetta delle crocchette di patate, ma anche tanti consigli e trucchi per evitare gli errori più comuni, le varianti alla ricetta per sperimentare sempre nuovi sapori e tante curiosità con cui curiosare nel vasto mondo della gastronomia!

Una sola avvertenza, prima di iniziare: le crocchette fritte di cui vi consigliamo la preparazione devono essere servite appena pronte, così da rendere possibile la degustazione della sorpresa golosa del formaggio filante al suo interno.

Media
8
90 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Per l'impasto:

 

  1. 1 kg di patate
  2. 1 uovo
  3. 3 g di sale
  4. un pizzico di noce moscata
  5. un pizzico di pepe
  6. 100 g di Galbani Grangusto Grattugiato


Per il ripieno:

 

  1. 50 g di Santa Lucia Fette alla Mozzarella (10 fette)


Per la panatura:

 

  1. 3 uova
  2. 250 g di pane grattugiato
  3. olio extravergine d'oliva per friggere q.b.

Preparazione

Iniziate dalla fase del procedimento necessaria per realizzare l'impasto e il ripieno, poi passate alla croccante panatura, che conferirà al vostro piatto un aspetto invitante e golosissimo.

01

Per l'impasto e il ripieno:

02

Dovete prima di tutto lavare le patate (ottime quelle rosse) e metterle a lessare in una pentola d'acqua salata. Una volta che le patate avranno raggiunto la cottura scolatele dall'acqua e sbucciatele. A questo punto, eliminata tutta la buccia, lasciatele raffreddare.

pelare le patate
03

Quando le patate saranno ben fredde passatele nello schiacciapatate. A operazione conclusa mettete la purea di patate in una capiente terrina, unite l'uovo battuto, il sale, il pepe, la noce moscata e il Galbani Grangusto Grattugiato. Ora amalgamate il tutto fino a ottenere un composto liscio e compatto.

schiacciare le patate e unire le uova
04
A questo punto tagliate a striscioline le Fette alla Mozzarella Santa Lucia, poi prelevate una piccola porzione di patate e schiacciatela delicatamente di modo da creare un incavo nel cui centro andrete a mettere una striscia di mozzarella. Aiutandovi con il palmo della mano chiudete l'impasto in modo da formare una crocchetta cilindrica.
riempire le crocchette di patate con mozzarella
05

Per la panatura:

06

Per la panatura il procedimento è piuttosto semplice: concludete il tutto prendendo una ciotola, sbattendo le uova al suo interno e passando le vostre crocchette di patate nelle uova battute e, in un secondo momento, nel pane grattugiato sistemato precedentemente in un piatto, se preferite potete porre in un piatto della farina, e prima di intingere le crocchette nell'uovo, infarinarle, questo permetterà una maggior presa della panatura e renderà il tutto più croccante.

impanare le crocchette con il pane grattugiato
07

Appena avrete terminato di realizzare tutti i cilindri, friggete la vostra preparazione in abbondante olio extra vergine d'oliva ben caldo. Scolate le crocchette dall'olio solo quando risulteranno belle dorate.

friggere le crocchette di patate
08

A questo punto adagiatele su un foglio di carta assorbente per far sì che perdano l'unto e servitele caldissime.

adagiarle su carta assorbente

Varianti

È una preparazione fritta e croccante, che potrete trovare sia nella sua versione dolce che in quella salata. Sono le crocchette e sono formate da un impasto composto da semplici elementi, tra i quali riso, patate o carne.

Se si vuole evitare la frittura è bene sapere che queste prelibatezze possono essere cotte in maniera semplice anche con al cottura in forno.

Una volta passate nel pangrattato si adagiano in una teglia, si cospargono di fiocchetti di burro e si infornano. Per una preparazione delle crocchette di patate più soddisfacente e, perché mantengano la forma in cottura e risultino ancora più croccanti, consigliamo, prima di infornare, di lasciarle riposare in frigo almeno 15 minuti. Infornare poi in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti e poi 5 minuti in modalità grill.

Una volta cotte andranno servite belle calde, in modo che la temperatura risulti quella ottimale per poter assaporare un piatto così gustoso. Potete inoltre servire le vostre crocchette ben calde anche preparandole in anticipo: basterà riscaldarle qualche minuto in padella o pochi secondi in microonde. In alternativa, potete cuocere le vostre crocchette all’ultimo momento, preparando ogni singola porzione in anticipo e conservandola in frigorifero fino al momento di servire.

Oltre a essere una delle ricette per antipasti più diffuse, esiste anche una variante dolce della ricetta delle crocchette di patate, più comunemente conosciute come frittelle. È uno dei dolci più sfiziosi e amati da tutti, dai grandi ai bambini*.

Il procedimento è molto semplice, lessate le patate per circa 30 minuti, poi fatele raffreddare bene e passatele nello schiacciapatate. Scaldate poi ½ bicchiere di latte e amalgamatelo al passato fino a ottenere un composto omogeneo. Nel frattempo, sbattete 3 tuorli d’uovo assieme a 6 cucchiai di zucchero e unite i due composti. Continuate a lavorare aggiungendo una bustina di vanillina, fino a quando non otterrete un impasto morbido e omogeneo.

Confezionate con le mani delle piccole palline e schiacciatele leggermente, per poi friggerle in abbondante olio di semi bollente. Una volta ottenuta una panatura dorata, scolatele e servitele ben calde, cosparse di una spolverizzata di zucchero a velo.
 
 *sopra i 3 anni

Consigli

Antipasto sfizioso o secondo piatto goloso, le crocchette di patate sono buonissime e graditissime ogni volta che vengono portate in tavola. Sono uno di quei jolly da sfoggiare in ogni occasione facendo la gioia di tutti i vostri ospiti.

Vi consigliamo di insaporire le vostre crocchette in diversi modi: potete aggiungere al Galbani Grangusto Grattugiato dell’altro formaggio grattugiato, come ad esempio il parmigiano oppure, per un tocco ancora più sprint, del pecorino.

Per un gusto ancora più deciso e incredibilmente buono potete utilizzare anche delle erbe aromatiche, dalle più classiche come il prezzemolo fino ad arrivare a dare un tocco etnico con una spezia come il curry. Le spezie sono la soluzione ideale anche per realizzare golose salse in cui intingere le vostre crocchette, oppure per preparare una deliziosa crema di accompagnamento: ad esempio, aggiungete un po’ di paprika alla maionese, per ottenere un condimento molto saporito e stuzzicante!

Le crocchette di patate possono diventare anche un interessante contorno a dei secondi come il pollo al forno o il pesce.

Un consiglio utile per un’ottima riuscita del piatto e per evitare che le crocchette si aprano durante la frittura: il segreto è immergerle nell’olio molto caldo, e non troppe per volta, in modo che la temperatura non si abbassi e che la panatura resti croccante e asciutta.

Fate attenzione che il composto sia ben amalgamato e che le uova abbiano legato bene il tutto, in modo da evitare lo spiacevole inconveniente che le crocchette si sfaldino.

Curiosità

Le crocchette di patate (note in francese come croquette), sono tipiche della cucina campana, e poi diffuse anche in Puglia e in Sicilia.

Oltre a essere delle gustose preparazioni domestiche, erano un tipico street food (cibo da strada), e potevano essere accompagnate da salumi e melanzane fritte. In effetti, le crocchette sono ideali da mangiare on the road, cioè strada facendo: potete prepararle in anticipo e riscaldarle all’ultimo minuto per portarle con voi mentre camminate per strada, perché si mangiano con le dita, una tira l’altra!

Un modo squisito e vegetariano di gustarle è rappresentato dalle crocchette di mozzarella e basilico, o nell’alternativa palermitana, con la menta. Per i più golosi è possibile preparare la pizza con crocchè, aggiungendo prosciutto cotto a cubetti oppure pezzettini di salsiccia, per un gusto deciso.

Provate altre ricette a base di patate, come il gateau, le patate ripiene e la parmigiana di patate!