certosaPresenta

Crêpes salate

Ricetta creata da Galbani
Crêpes salate
Prova con
Certosa 165g
Certosa 165g
Certosa. La crescenza dal gusto fresco e genuino.
Vota
Media0

Presentazione

Le crêpes sono una ricetta tipica della tradizione francese, un piatto molto semplice ma estremamente versatile.
Sono cialdine composte da un impasto di farina, uova e latte, si cuociono nel burro e dato il loro sapore neutro, possono essere farcite sia con ingredienti dolci che con ingredienti salati.

Sono un piatto molto gustoso, si prestano ad essere gustate in ogni momento della giornata, costituiscono un delizioso antipasto ricco di fantasia e creatività o un pasto sostanzioso e completo da gustare da soli, al lavoro o in compagnia.

Quella delle crêpes è una ricetta molto versatile, lascia spazio a molte interpretazioni favorendo la farcitura con i più disparati ingredienti che portano in tavola il gusto e il sapore di un piatto molto appetitoso.

In questa pagina vedremo come si preparano delle gustose crêpes salate, farcendole con il prosciutto crudo e la Certosa Galbani.

Facile
4
35 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 130 g di farina
  2. 300 ml di latte
  3. 2 uova
  4. 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  5. 165 g di Certosa Galbani
  6. 100 g di prosciutto crudo Galbani
  7. qualche ciuffo di rucola

Preparazione

Servono soltanto cinque step per realizzare delle squisite crêpes salate. Ecco per voi il procedimento passo passo:

01

Per preparare le crêpes salate per prima cosa pensate al composto: prendete una ciotola e rompeteci le uova, sbattetele e aggiungete a filo il latte; mescolate bene. Aggiungete, setacciandola, la farina e con l’aiuto di una frusta, amalgamate bene il composto fino a renderlo liscio ed omogeneo.

Step 1
02

Scaldate una padella, ungetela con il Burro Santa Lucia e distribuite poco per volta il composto, facendo roteare la padella in modo da distribuire in modo circolare l’impasto in uno strato sottile.

Step 2
03

Quando si staccherà dal fondo, girate e cuocete ancora un minuto; prima di completare la cottura spalmate sopra la Certosa in modo che si fonda col calore della fiamma. Procedete in questa maniera fino ad esaurire l’impasto.

Step 3
04

Quando tutte le crêpes saranno pronte, lavate ed asciugate la rucola, poi distribuite qualche fettina di prosciutto crudo su ogni crêpe.

Step 4
05

Distribuite sopra qualche ciuffo di rucola e piegate a metà, poi piegate nuovamente a metà ottenendo uno spicchio. Servite le vostre crêpes salate guarnendo i piatti con ciuffi di rucola avanzati.

Step 5

Varianti

Se avete gradito questa ricetta, ci sono tante varianti con cui potrete gustarla in modo sempre nuovo! Eccone alcune che possono ispirarvi, per arrivare a perfezionare sempre di più le vostre crêpes.

Per prima cosa potete variare l'impasto base in maniera molto semplice. Provate per esempio a cucinare delle crêpes senza uova, per un gusto più delicato e una realizzazione più veloce. Questo impasto si adatta a una farcitura sia dolce che salata, dipende solo dal vostro gusto.

Un altro modo con cui variare l'impasto è scegliere delle farine integrali, ideali per la preparazione salata perché avranno un sapore più rustico grazie alla grana più spessa della farina. Perfette se farcite con salumi, formaggi e uova.

È anche possibile cucinare le crêpes senza latte. Al posto del latte è possibile utilizzare dell'acqua, stando ben attenti a calibrare le dosi in modo che l'impasto non sia troppo liquido.

Per quanto riguarda i ripieni delle crêpes invece, se volete realizzarle salate potete sbizzarrire la vostra fantasia: che ne pensate di una combinazione tra prosciutto cotto e mozzarella? Oppure speck a fette sottili, un velo di mascarpone e qualche foglia di rucola. Se preferite invece il prosciutto crudo potete abbinarlo con pomodorini, olive nere e insalata. Liberate la vostra fantasia provando le crêpes in tutte le combinazioni, con affettati, formaggi salse e sughi a vostra scelta.

I condimenti come sapete possono anche essere dolci: i bambini* adorano le crêpes in questa versione. Potrete prepararle per merenda oppure servirle in tavola come dessertfrancese alla fine di una cena con gli amici. Provatele sia con crema di cioccolato sia con crema di nocciole, ma anche con marmellate, confetture e frutta di stagione. Accompagnate con una pallina di gelato oppure con una spolverizzata di zucchero a velo. Questi deliziosi fagottini non vi deluderanno mai!

*sopra i tre anni

Curiosità

Conosciute in Italia con il nome di crespelle, le crêpes sono un piatto tipico della cucina francese ormai diffuso in tutto il mondo.

La ricetta che vi abbiamo proposto è solamente una delle infinite alternative salate con cui condire le crêpes; potete liberare la vostra fantasia utilizzando gli ingredienti che più gradite per creare crêpes sfiziose e invitanti. Ad esempio, potete sostituire lo squacquerone con la Ricotta Santa Lucia, che ben si abbina al sapore delizioso del prosciutto crudo.

La versione più tipica della crêpe salata è realizzata con prosciutto cotto, mozzarella e besciamella, il suo cuore cremoso e filante conquisterà il palato di tutti.

Se invece amate i sapori intensi e decisi, potete preparare delle ottime crêpes al salmone affumicato e besciamella o, in alternativa, delle crêpes ai quattro formaggi preparate con un ripieno di gorgonzola dolce, mozzarella, Galbanino e asiago. Una spolverizzata di noci in granella renderanno la vostra crêpes davvero irresistibile.

Per la preparazione della pastella delle vostre crêpes, vi suggeriamo di mescolare gli ingredienti utilizzando una frusta a mano, in questo modo eviterete la formazione di grumi. Lasciate sempre riposare la pastella circa mezz'ora in frigo prima di cuocere le crêpes e per la cottura utilizzate una padella antiaderente senza bordi, in questo modo sarà più agevole girarla e cambiare lato di cottura.