Yogurt GalbaniPresenta

Cheesecake senza cottura

Ricetta creata da Galbani
Cheesecake senza cottura
Prova con
Yogurt Intero
Yogurt Intero
Vota
Media0

Presentazione

La cheesecake senza cottura è il dolce ideale da consumare durante le calde giornate estive, ma è perfetta anche come fine pasto nelle serate invernali per dare un tocco finale di freschezza alla cena. Una torta che farà felici anche i palati più esigenti. Dall'aspetto invitante, il dolce di cui oggi abbiamo deciso di parlarvi è molto semplice da preparare, adatto quindi anche a coloro che non amano stare ai fornelli. È un dolce che può essere proposto in diverse varianti e che mette sempre d’accordo tutti ed è una delle torte più famose nel mondo anglosassone, ma anche il tutto il resto del mondo.

La cheesecake è il dessert perfetto per tante occasioni: per un compleanno, per una festa tra amici o come fresca merenda per i più piccoli* in un pomeriggio di giochi.

Il sapore dei biscotti secchi, l'aroma della vaniglia e il gusto del Burro Classico Santa Lucia caratterizzeranno la preparazione di una base delicata e deliziosa. La base andrà quindi ad accogliere un ripieno davvero speciale, il cui protagonista assoluto sarà il cremoso e vellutato Yogurt Intero Galbani, che, in matrimonio con panna, latte, vaniglia e fogli di gelatina creerà un ripieno da sogno, accompagnato da una deliziosa salsa di fragole.

L’unione tra la base croccante, il morbido della crema e la nota acidula della frutta creeranno un’esplosione di sapori e di freschezza.

Vi basterà seguire pochi semplici passaggi per realizzare una cheesecake unica e golosa, ma anche colorata, che conquisterà i vostri ospiti. La parte più difficile sarà l’attesa in frigo perché acquisti la giusta consistenza.

 

*sopra i 3 anni

 

 

Facile
12
255 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. Per la base:

  2. 300 g di biscotti tipo digestive
  3. 150 g di Burro Classico Santa Lucia
  4. 5 gocce di aroma di vaniglia

  5. Per la mousse:

  6. 750 g di Yogurt Intero Galbani
  7. 400 ml di panna
  8. 200 g di zucchero a velo
  9. 50 ml di latte intero di giornata
  10. 12 g di gelatina in fogli
  11. 1 stecca di vaniglia

  12. Per la salsa:

  13. 150 g di fragole
  14. 50 g di zucchero
  15. il succo di ½ limone
  16. un cucchiaino di pectina
  17. acqua necessaria a sciogliere la pectina

Preparazione

E adesso non vi resta che mettervi all'opera provando a realizzare la vostra personale cheesecake senza cottura!

01

Per la baseSciogliete il burro Classico Santa Lucia a bagnomaria (la fiamma dovrà essere molto bassa) con le gocce di vaniglia e lasciatelo intiepidire. Nel frattempo frullate grossolanamente i biscotti tipo digestive e adagiateli in una terrina. Terminata quest'operazione, versate il burro sopra le briciole di biscotti. Amalgamate il tutto fino al totale assorbimento del grasso.

02

Imburrate leggermente una tortiera apribile di 26 cm di diametro, poi con la carta da forno ricavate un cerchio e una striscia rettangolare che andranno a rivestire rispettivamente la base e i lati della tortiera. Versate l'impasto di biscotti e pressatelo ben bene con la mano o con il dorso di un cucchiaio di modo da ottenere una crosta compatta, quindi mettete la base della vostra cheesecake senza cottura in frigorifero a raffreddare.

03

Per la farciaIntanto riscaldate il latte con la stecca di vaniglia. In un'altra ciotola montate la panna con lo zucchero a velo. Dopodiché unite lo Yogurt intero Galbani alla panna montata e dolcificata mescolando con molta delicatezza per far sì che la panna non si smonti. Vi consigliamo di mescolare il tutto dal basso verso l'alto per mantenere la crema soffice al punto giusto.

04

Una volta amalgamati i due composti, unite il latte aromatizzato alla vaniglia, dove avrete preventivamente sciolto anche la gelatina. Ora la vostra mousse è pronta: non vi resta che versarla nella base di biscotti. Ad operazione terminata rimettete il vostro dolce in frigorifero per due ore.

05

In attesa che il tempo passi, dedicatevi pure a preparare la salsa alle fragole: lavate bene i frutti, privateli del picciolo e frullateli insieme allo zucchero e al succo di ½ limone. Filtrate la purea di fragole di modo da eliminare i semi e aggiungete la pectina sciolta in poca acqua e a fuoco lento.

06

La salsa è pronta per rifinire la cheesecake senza cottura che riposa all'interno del vostro frigorifero. Prelevatela e arricchitela con la salsa alla fragola. A questo punto lasciatela riposare nuovamente per circa 30 minuti prima di servirla.

Varianti

Fresco e goloso, questa cheesecake fredda si prepara in maniera rapida e veloce. Gli ingredienti possono essere trovati facilmente, anche se i loro sapori sembrano tutti onorare la calura estiva. Gli accostamenti di aromi speciali e delicati daranno vita nella vostra cucina ad una pasticceria di alta qualità.

Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato un mix di panna e yogurt, ma a seconda dei vostri gusti potete impiegare anche il formaggio spalmabile, la ricotta oppure il mascarpone: in ogni caso otterrete una torta fredda dalla consistenza incredibilmente cremosa e vellutata.

La stessa crema può essere aromatizzata in mille modi diversi: se per esempio non gradite il gusto dolce della vaniglia, provate con un cucchiaino di cannella o con il succo e la buccia grattugiata di un paio di limoni; se invece siete amanti del cioccolato potete incorporare all'impasto del cioccolato bianco fuso, qualche cucchiaio di cacao in polvere o magari della crema di nocciole o perché no delle gocce di cioccolato.

Per chi vuole sperimentare dei gusti più decisi c'è la variante al caffè, mentre chi desidera ottenere un dessert particolarmente fresco può optare per lo sciroppo alla menta. Volendo, è possibile anche arricchire l'impasto di questa morbida cheesecake con dei pezzi di frutta: provate con le pesche sciroppate o con delle mele tagliate a tocchetti e caramellate in padella con piccole dosi di burro e zucchero.

La versione della cheesecake senza cottura è molto fresca e potrete guarnirla con numerose idee molto golose: per esempio, con un fondente di lamponi preparato con frutta, miele e acqua fredda. Gli ingredienti li dovete prima frullare e poi metterli sul fuoco fino ad ebollizione. Dopo averli fatti raffreddare, stendete sulla superficie della torta già rappresa uno strato di fondente e livellate con una spatola. Potete servire le fette di cheesecake con della panna fresca.

Se non avete tempo per cimentarvi in una preparazione del genere, decorate pure la vostra torta con una manciata di frutta secca come per esempio mandorle o nocciole croccanti, con un velo di marmellata oppure con more, lamponi e mirtilli freschi: anche con la semplicità il successo è assicurato.

Suggerimenti

Per realizzare la cheesecake senza cottura vi suggeriamo di non rinunciare alla gelatina: una volta messa in ammollo in acqua fredda, questa deve essere ben strizzata e poi messa a sciogliere in un pentolino insieme a qualche cucchiaio di latte o panna, per poi essere incorporata all'impasto principale. Nel caso decidiate di non utilizzarla, il consiglio è quello di riporre la torta in freezer per alcune ore, per poi lasciarla a temperatura ambiente una ventina di minuti prima di servirla.

La teglia con cerniera è lo stampo perfetto per questo tipo di preparazione perché riuscirete a sformare in modo semplice il dolce dopo averlo fatto raffreddare in frigo. Ricordate però di foderarlo sempre con un foglio di carta forno o di pellicola, in modo da rendere più agevole il trasferimento del dolce su un bel piatto da portata.

Curiosità

La cheesecake è un dolce ideale da consumare in estate, per una merenda golosa o un fine pasto sfizioso. Ne esistono di due tipi, quelle senza cottura e quelle che prevedono una cottura al forno.

L’ingrediente principale per questa torta è il formaggio, che varia nelle diverse interpretazioni in giro per il mondo. In Italia utilizziamo molto il mascarpone e la ricotta, in Francia si utilizza il Neufchâtel, un formaggio delicato e leggero, in Germania uno dei formaggi più utilizzati è il quark, dalla consistenza simile alla nostra ricotta. Sempre in Germania al posto dei biscotti sbriciolati utilizzano una base di pasta frolla appena fatta. In Scozia esiste una versione della cheesecake salata con il salmone affumicato.

La base della cheesecake può essere fatta con moltissimi tipi di biscotti, purché siano biscotti secchi e non biscotti troppo morbidi. Per alcune preparazioni si possono utilizzare anche i biscotti farciti con la crema al formaggio: la crema la si può togliere e aggiungere poi nel momento della preparazione della farcia al resto degli ingredienti.

Se preferite una grana più sottile per la base di questo dolce, potete aiutarvi con lame di un mixer per sbriciolare perfettamente i biscotti. Poi cambiate la lama del vostro mixer, sostituendo quella tagliente con quella in plastica per impasti e potrete proseguire preparando il composto per la base. Fate sciogliere il burro in un pentolino e poi versate il burro fuso direttamente nel bicchiere del mixer. In questo modo otterrete un impasto perfettamente omogeneo per il fondo del dolce.

Potete poi aiutarvi nella stesura della base con una spatola o con il dorso del cucchiaio. La tortiera ideale per questa ricetta è lo stampo a cerniera che vi permetterà con estrema facilità comporre e poi sformare il vostro goloso dolce.

Un’interessante alternativa è preparare delle mini cheesecake. Il procedimento per la preparazione è lo stesso: foderate poi uno stampo per muffin, versate la base di biscotti e poi la crema al formaggio.

Divertitevi a preparare la vostra cheesecake e servitela al piatto in comode coppette monoporzione oppure su piattini con un ciuffo di panna montata. Buon appetito a tutti!