Santa LuciaPresenta

Cheesecake al pistacchio

Ricetta creata da Galbani
Cheesecake al pistacchio
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La cheesecake al pistacchio è un dolce da forno delizioso e profumato, che potrete tranquillamente realizzare nella vostra cucina facendovi guidare dai nostri consigli. Il procedimento è semplice e il risultato è più che garantito. Una croccante e scioglievole base di biscotti, pistacchi e Burro Santa Lucia accoglierà al suo interno un cuore morbido realizzato con un formaggio cremoso: il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia.

Un dessert diverso dalle solite torte, in cui pistacchio, formaggio e cioccolato bianco, incontrandosi regaleranno al palato note avvolgenti che conquisteranno tutti.

Un dolce goloso che può essere servito come fine pasto sfizioso, prima del caffè oppure può essere gustato come merenda o come colazione nelle calde giornate estive. Il gusto morbido del formaggio spalmabile, unito al dolce del cioccolato e al gusto più deciso del pistacchio regaleranno un'esplosione di sapori.

La cheesecake al pistacchio è un dolce facile da preparare, basterà seguire i nostri semplici passaggi per portare in tavola un dessert che metterà d'accordo grandi e piccini* e che vi farà fare un figurone.

Dimenticate i dolci dalle mille preparazioni di difficoltà considerevole, la realizzazione di questa torta è alla portata di tutti, dai più esperti in cucina a chi si sente più impreparato.

Oltre che buonissima la cheesecake al pistacchio è anche un dolce molto colorato che prima di deliziare le papille gustative dei vostri ospiti ne delizierà gli occhi e non passerà inosservata quando la porterete a tavola. La sua cremosità e freschezza metteranno d’accordo tutti, dagli amanti dei pistacchi a quelli che li mangiano di rado.

 

*sopra i 3 anni

Media
10
90 minuti
+ 4 ore di riposo
Vota
Media0

Ingredienti

Per la base:

 

 

  1. 2 tazze di briciole di biscotti
  2. 60 g di pistacchi pelati e sfilettati
  3. 60 g di Burro Santa Lucia Galbani


Per il ripieno:

 

 

 

 

  1. 250 g di cioccolato bianco
  2. 250 g di Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia Galbani
  3. 150 g di zucchero
  4. 4 uova grandi
  5. 2 tuorli
  6. 2 cucchiai di farina
  7. 1 bustina di vanillina


Per decorare:

 

 

 

 

  1. granella e polvere di pistacchi

 

 

Preparazione

La cheesecake che vi stiamo per mostrare è un dessert dal gusto irresistibile, realizzato con ingredienti di facile reperibilità, che utilizzerà al meglio il pistacchio dando vita ad un dolce che farà letteralmente impazzire i più golosi.

01

Per realizzare la cheesecake al pistacchio dovete prima di tutto prendere il frullatore e metterci dentro biscotti e pistacchi. Azionate la macchina e macinate il tutto fino a quando i pistacchi si saranno polverizzati.

02

A questo punto, trasferite il preparato in una ciotola con una spatola e uniteci il Burro Santa Lucia precedentemente fuso e ormai freddo. Mescolate gli ingredienti per bene e metteteli in uno stampo a cerniera di 25 centimetri di diametro precedentemente imburrato. Ricopritene il fondo e due terzi dei lati premendo per bene il composto.

03

Ad operazione conclusa, fate sciogliere il cioccolato bianco nel forno a microonde o a bagnomaria. Quando questo sarà bello fuso, spegnete il fuoco e lasciatelo intiepidire. Ora prendete un'altra ciotola e con l'ausilio di uno sbattitore lavorateci il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia fino ad ottenere una crema leggera. Unite lo zucchero, le uova intere e i tuorli.

04

Lavorate per bene il tutto fino a ottenere una crema omogenea. Infine, aggiungete anche la farina, la vanillina e il cioccolato fuso e lavorate ancora. Concludete la vostra cheesecake al pistacchio spargendo sulla base una manciata di granella e polvere di pistacchi e versandoci sopra il ripieno di formaggio. Infine, infornate il dolce in forno preriscaldato a 140° per 1 ora circa.

05

Trascorso il tempo indicato, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare il dolce dentro il forno. Raffreddato, toglietelo dal forno, copritelo con un foglio di carta alluminio e mettetelo a riposare in frigorifero per 4 ore. Servite il dessert, sformato e decorato con granella e polvere di pistacchi.

Varianti

In questa pagina vi abbiamo mostrato la nostra versione della preparazione della cheesecake al pistacchio ma molte sono le possibili varianti e i golosi abbinamenti, ad esempio potrete portare in tavola una cheesecake con mandorle e miele o, aggiungendo alla base delle noci tritate, potrete renderla ancora più croccante. Ed ecco altre idee per rendere unica la vostra torta.

Buonissima è anche la cheesecake pistacchio e cioccolato fondente: per realizzare questa bontà scegliete dei biscotti secchi al cacao per la base e amalgamate delle gocce di cioccolato fondente alla crema di formaggio spalmabile; poi, una volta sfornata e raffreddata la torta, spalmate sulla superficie uno strato di ganache al cioccolato e infine aggiungete una generosa manciata di granella di pistacchi come decorazione.

Un ottimo modo per guarnire la vostra cheesecake è quello di aggiungere una soffice copertura di marmellata alla frutta, come quelle ai gusti di mele, mirtilli o more. In alternativa, potete optare per diverse creme: una di queste è la tipica crema al pistacchio spalmabile, ma potete mescolarne un po' a una porzione di panna montata, creando una mousse da distribuire su ogni fetta sotto forma di ciuffetti con l'aiuto di un sac à poche.

Un’aggiunta golosa per questa torta è la gelée di lamponi, golosa e molto facile da preparare. Basta frullare i lamponi e scolarli dai semini. In un pentolino invece fate sciogliere la colla di pesce con lo zucchero. Dopo che si sarà raffreddata aggiungete la polpa di lamponi e il gioco è fatto. Mescolate per ottenere un composto omogeneo e infine versate la gelée sulla torta. Non preoccupatevi se risulterà liquida, con la fase di raffreddamento poi si solidificherà.

Non vi resta che scegliere la vostra versione preferita di questa sfiziosa cheesecake e cimentarvi nella sua preparazione.

Suggerimenti

Che ne direste di trasformare la cheesecake in tanti dolcetti monoporzione? Si tratta di una ricetta facile da eseguire: in questo caso però realizzeremo una cheesecake al pistacchio fredda, cioè senza cottura.

Tritate i biscotti tipo digestive e amalgamateli al burro fuso, quindi utilizzate il composto per foderare degli stampini da soufflé monoporzione anziché un'unica teglia da crostata. Preparate la crema amalgamando con una frusta il formaggio spalmabile, lo zucchero e la farina di pistacchi per aggiungere sapore; mettete un foglio di colla di pesce in ammollo in acqua fredda, strizzatelo con cura e poi scioglietelo in un pentolino con un dito di latte prima di aggiungerlo alla crema. A questo punto, distribuite il ripieno nei pirottini e livellate bene la superficie con una spatola, dopodiché riponete i dolcetti in frigo per circa 4 ore. Serviteli insieme a una bella tazza di caffè ma ricordate di decorarli con una manciata di riccioli di cioccolato fondente.
 

Curiosità

La cheesecake è un dolce semplice, tipico della pasticceria americana ma ormai molto diffuso anche in Italia. Nel mondo esistono le più diverse interpretazioni di questo dolce. In Asia per esempio le cheesecake sono più delicate e meno dolci delle nostre versioni europee e tra gli ingredienti più utilizzati per aromatizzare la crema ci sono mango, litchi e papaya. Nel Regno Unito invece non può mancare la base di biscotti sbriciolati e la guarnizione più diffusa è una composta di frutta. In Germania spesso i biscotti secchi sono invece sostituiti con una base di pasta frolla.

La cheesecake è fondamentalmente di due tipi: la preparazione può infatti prevedere, o meno, la cottura in forno.
 
Per una variante fresca e golosa, ideale per una buona merenda o per regalare ai vostri ospiti un cremoso dessert di fine pasto, vi consigliamo di preparare una cheesecake fredda alle fragole e cioccolato fondente.
 
Per prima cosa dovrete preparare la base di biscotto e burro fuso e distribuirla in una tortiera foderata di carta forno. Mentre riposa in frigo, montate il Mascarpone Santa Lucia insieme alla vaniglia, allo zucchero a velo, alla panna fresca e alla gelatina in polvere. Aggiungete anche dello Yogurt Intero Galbani e mescolate dal basso verso l'alto in modo da ottenere un composto omogeneo (aggiungete del cacao in polvere per renderla cioccolatosa).
 
Distribuite la crema morbida sulla base e fate rassodare la cheesecake in frigo per almeno 4 ore. Nel frattempo sciogliete in un pentolino del cioccolato fondente con il Burro Santa Lucia. Versate il composto sulla superficie della torta e livellate bene. Fate raffreddare la torta in frigo per una mezz'ora, infine decoratela con delle fragole. Per velocizzare i tempi, potete anche riporre la vostra cheesecake al pistacchio senza cottura in freezer per un paio d'ore e poi proseguire il rassodamento in frigorifero fino al momento di tagliarla a fette.