Santa LuciaPresenta

Calottine di patate ripiene di fette alla mozzarella e pancetta

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Sono tante le idee gustose che ogni giorno possiamo portare in tavola. Quella che vi presentiamo è senz'altro una di questa. Le patate ripiene, infatti, sono un secondo piatto gustosissimo! Potrete cucinarle in poco tempo con cinque facili passaggi che vi permetteranno di realizzare un piatto perfetto per gli antipasti dei vostri pranzi e delle vostre cene in ogni occasione: in famiglia, con amici, ma anche per un aperitivo a buffet in una calda sera estiva. Le barchette di patate ripiene sono una portata versatile che rallegrerà sempre il palato dei vostri ospiti. Lasciatevi stupire dalla semplicità di questa preparazione e non ne potrete più fare a meno.

Per prepararle vi basterà scavare le patate una volta cotte e farcirle con le Fette alla Mozzarella Santa Lucia Galbani, caratterizzate dalla loro consistenza morbida che durante la cottura diventerà filante e golosa. Unite anche la pancetta a cubetti e il Burro Santa Lucia, sentirete che bontà.

Questa ricetta inoltre potrà essere modificata con tante varianti gustose per assecondare i gusti di tutti, e potrete scoprire come realizzarle senza difficoltà in questa ricetta. Il gusto neutro delle patate infatti si adatta a tanti tipi di farcitura, come quella con salsiccia, funghi, provola, prosciutto e formaggio. Liberate la vostra fantasia abbinando insieme gli ingredienti secondo i vostri gusti e il risultato sarà infallibile. Con qualche consiglio non potrete sbagliare, e farete un figurone con un piatto bello alla vista e buono al palato.

Ecco quindi come cucinare la ricetta delle patate ripiene in pochi e semplici passaggi: buon appetito!

Facile
5
40 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 5 patate grandi già lessate
  2. 2 confezioni di Fette alla Mozzarella Santa Lucia Galbani
  3. 100 g di pancetta a cubetti
  4. 1 una noce di Burro Santa Lucia Galbani
  5. erba cipollina
  6. sale

Preparazione

Filanti e morbide, le vostre patate diventeranno uno scrigno che racchiude un ripieno irresistibile.

Ecco la facile videoricetta per realizzare le patate ripiene e il procedimento passo passo:

01

Per realizzare le patate ripiene dovete prima di tutto lessare le patate con la buccia in abbondante acqua calda salata per circa 20 minuti.

lessare le patate
02

Dopodiché tagliate in due ogni tubero. Quindi, scavatene la polpa in modo da creare all’interno una conca capiente.

tagliare a metà e scavate la polpa delle patate
03

Una volta scavate tutte le patate, in una ciotola capiente lavoratene la polpa (se dovesse risultare ancora dura cuocetela in forno a microonde per 5 minuti) con una noce di Burro Santa Lucia, l’erba cipollina tritata e le fette alla mozzarella tagliate a pezzi. Amalgamate il tutto.

unire la polpa delle patate con burro, erba cipollina e mozzarella
04

Una volta che gli ingredienti saranno ben amalgamati aggiungete anche la pancetta precedentemente saltata in padella.

unire la pancetta
05

A operazione conclusa, riempite le patate con la farcia realizzata badando a colmarle per bene. Dunque, stendete su ogni patata farcita mezza Fetta alla Mozzarella Santa Lucia. Concludete le vostre patate ripiene infornandole a 180° per 10 minuti circa, fino a quando la superficie delle calottine non risulterà bella dorata.

infornare le calottine di patate

Varianti

La mozzarella: è questo ingrediente, all’interno delle patate al forno farcite, a rendere questa pietanza una vera golosità!

Vogliamo proporvi, però, anche una deliziosa variante da preparare seguendo l’esempio di queste patate al forno ripiene di mozzarella.

Si tratta di una ricetta della cucina anglosassone: le jacket potatoes, una versione sfiziosa e golosa. Sono patate al forno cotte direttamente con la buccia o rinchiuse in un cartoccio di carta forno o carta stagnola. Nella versione originale sono ripiene di formaggio cheddar (un tipico formaggio britannico a pasta dura di colore giallo-arancione).

Prepararle è semplice: lavate con cura le patate, poi chiudetele nella carta alluminio e infornatele a 180 gradi in forno già caldo.

Una volta cotte svuotate le patate conservando la polpa per preparare un composto morbido da mescolare con sale e pepe, oltre che parmigiano grattugiato.

In una padella, poi, mettete a cuocere dei filetti di bacon, in modo da farli diventare croccanti.

Riempite nuovamente le patate svuotate con questo composto, aggiungete dei tocchetti di burro e il bacon croccante. Chiudete il tubero nella carta stagnola e infornate per altri 5 minuti. Servitele con una salsa allo yogurt.

Sullo stesso esempio delle nostre patate ripiene, potete preparare altre verdure gustose, come i peperoni, le melanzane e le zucchine. Anche per il ripieno potete usare la fantasia: oltre alla polpa interna, potete infatti usare mollica di pane, uovo sbattuto, ricotta e dadini di prosciutto cotto, per creare un antipasto caldo e stuzzicante. Se invece preferite consumarle fredde, risulteranno comunque appetitose ma vi consigliamo di tirarle fuori dal frigorifero almeno 20 minuti prima di servirle.

La nostra ricetta si presta anche per una festa a tema Halloween: una volta svuotate le metà di ciascuna patata con un cucchiaio, non dovrete fare altro che mescolare la loro polpa con della polpa dizucca bollita, schiacciandola bene con una forchetta. Per aggiungere sapore potete usare dello speck e poi coprire il ripieno con una fetta di mozzarella, per l'immancabile effetto filante.

Sono tanti i piatti da realizzare con la mozzarella. Come utilizzarla in altre sfiziose ricette? In mille modi: potete realizzare degli ottimi spiedini con bocconcini di mozzarella e pomodorini, oppure usarla per farcire primi piatti al forno.

Suggerimenti

Per preparare al meglio le patate lesse ripiene, usate le patate a pasta gialla, che hanno una consistenza più morbida.

Per quanto riguarda la farcitura di questo gustoso e sfizioso piatto, potete spaziare con la fantasia e aggiungere gli ingredienti che preferite.

Un modo semplice per donare un sapore più deciso a questa ricetta è aggiungere dei pezzetti di provola affumicata all'interno della farcia.

In ogni caso, le patate ripiene possono essere farcite nei modi più svariati: si va dal ripieno a base di carne macinata a quello di salsiccia, dalla farcitura con pesce a quella di verdure. Insomma, sta a voi scegliere che cosa preparare!

Per chi non ama particolarmente il gusto degli insaccati, la soluzione ideale è un ripieno di crema preparata con tonno al naturale, cipolla tagliata finemente e saltata in padella e prezzemolo tritato. Il tutto viene insaporito con olio extravergine d'oliva, sale e pepe. Una volta riempite e messe in teglia, le patate prevedono una cottura in forno preriscaldato a 180° per almeno 15 minuti; dopodiché devono essere servite tiepide.

Provatele anche farcite dimozzarella e funghi, oppure semplicemente sostituite l’erba cipollina della ricetta originale, con delle spezie profumate, come il timo.

Un consiglio per ottenere delle patate imbottite al forno croccanti in superficie?

Spolverizzate le vostre calottine con abbondante parmigiano grattugiatomescolato a pangrattato: in questo modo, grazie alla cottura al forno si creerà una deliziosa crosta da rompere prima di assaporare la mozzarella filante.

Se poi volete dare un po' dicolore al piatto, potete abbinare le patate ripiene a una golosa salsa al pomodoro, oppure servirle insieme a degli ottimiinvoltini di pollo, dopo averli fatti rosolare in una padella antiaderente con un pizzico di sale e del succo di limone.

Curiosità

Le patate sono un alimento davvero comune nella nostra cucina, ma non tutte sono uguali: ne esistono tante diverse varietà, e ognuna ha un suo ideale utilizzo per ricette sempre diverse. Per esempio le patate a pasta bianca sono caratterizzate da una pasta di colore chiaro molto farinosa, che tende a sfaldarsi una volta cotta. Sono quindi perfette per tutte le preparazioni che richiedono di passarle con il passapatate, come per esempio il purè di patate.

Le patate a pasta gialla, invece, mantengono meglio la cottura e sono più indicate alla preparazione di ricette come quella delle patate ripiene, ma sono ideali anche per essere tagliate e cotte al forno con un filo di olio e un po' di rosmarino.

Più particolari sono invece le patate americane, che sono caratterizzate da un sapore delicato e dolce: in realtà sono piante erbacee che non appartengono alla famiglia dei tuberi come le patate, con cui condividono però il nome grazie soltanto alla loro forma.

Le patate, in questa golosa ricetta, sono presentate in una forma a calottina. Ma sono diverse le forme che potete creare.

Provatele a forma difisarmonica e poi farcitele con gli ingredienti che preferite. Ecco come fare: tagliate a metà le patate lungo la parte più lunga. Posizionate la base sul tavolo da lavoro e posizionate ai lati due stecchini da spiedino. In questo modo, quando praticherete i tagli per dare la forma a fisarmonica, riuscirete a evitare di fare tagli profondi che recidano le patate per intero. Riempite gli spazi tra un taglio e l’altro con la pancetta o con del rosmarino.

In generale, le patate sono un perfetto alleato in cucina perché si prestano alla realizzazione di tante ricette sfiziose.

Se gradite un piatto unico per l’estate, gustate l’insalata di patate; oppure, perfetta per un picnic, è possibile preparare la frittata di patate, un grande classico dei pranzi in compagnia! E se siete amanti delle polpette, provate le nostre con patate e Galbacotto.