Santa LuciaPresenta

Bocconcini di petto di pollo

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Ricotta Santa Lucia
Ricotta Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

I bocconcini di petto di pollo sono da sempre un secondo molto allettante e veloce da preparare. Il pollo è molto utilizzato nella cucina italiana ed è il più consumato tra le carni bianche. Proprio per la sua versatilità e per la sua morbidezza, si può cucinare in molti modi, come per esempio arrosto, fritto o arricchito da deliziosi sughi e salse. In questa ricetta vi proponiamo una variante ai tradizionali bocconcini di petto di pollo, insaporiti da una sfiziosa crema di Ricotta Santa Lucia e besciamella. Il risultato sarà succulento.

I passaggi per cucinare questo delizioso secondo a base di carne sono pochi e semplici, e consistono in un procedimento facile anche per chi non ha molta dimestichezza con i fornelli. Per preparare i bocconcini di pollo avrete bisogno anche di mezzo bicchiere di latte intero e della noce moscata. Scoprite i segreti per creare questa ricca pietanza dalla consistenza cremosa che vi stupirà grazie al sapore delicato della ricotta e ad una piacevole nota di spezie conferita dalla noce moscata.

Media
4
20 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 500 g di petto di pollo
  2. 250 g di ricotta Santa Lucia Galbani
  3. 100 ml di besciamella
  4. ½ bicchiere di latte intero
  5. 50 g di burro Santa Lucia Galbani
  6. noce moscata
  7. sale

Preparazione

Potrete cucinare i bocconcini di pollo in 20 minuti servendovi semplicemente di una padella antiaderente, che ospiterà tutti gli ingredienti e vi consentirà di fonderli e amalgamarli alla perfezione. Vediamo quindi il procedimento necessario per realizzare questa cremosa ricetta:

01

La prima cosa da fare per preparare i bocconcini di petto di pollo con crema di ricotta è quella di preparare la crema. Prendete, dunque, una ciotola capiente e miscelate la Ricotta Santa Lucia, la besciamella, un pizzico di sale e la noce moscata.

02

Tagliate il petto di pollo in maniera grossolana fino a ottenere dei bocconcini. Mettete a sciogliere il Burro Panetto Santa Lucia in una padella e fateci cuocere i cubetti di pollo. A metà cottura aggiungete la crema di ricotta e besciamella.

03

Fate completare la cottura del pollo versando di tanto in tanto del latte intero. Mescolate per dieci minuti e fate amalgamare bene. Quando la crema avrà raggiunto una densità idonea, non troppo liquida ma ancora priva di grumi, il piatto sarà pronto per essere tolto dai fornelli.

04

Servite caldi i vostri bocconcini di pollo con crema di Ricotta Santa Lucia ricoprendo bene tutta la superficie della carne.

Varianti

I bocconcini di petto di pollo con crema di ricotta e besciamella sono un secondo piatto ideale per la stagione invernale, che grazie alla sua consistenza avvolgente e ricca ricordano le salse al formaggio tipicamente utilizzate per condire gustosi primi come gli gnocchi alla bava. Per via della semplicità della loro preparazione, i bocconcini di petto di pollo rappresentano un'ottima soluzione anche per dare vita in poco tempo ad un pranzo o una cena perfetti per accontentare tutta la famiglia.

Potete creare tantissime varianti squisite di questa ricetta aggiungendo alla salsa gli ingredienti che più preferite. Il nostro suggerimento è quello di provare dei gustosi bocconcini di petto di pollo con besciamella e funghi, altrettanto appetitosi e immancabili durante l'autunno.

Se il burro è un protagonista indiscusso dei vostri menu, vi consigliamo di provare a cucinare questi irresistibili bocconcini di pollo in padella con pangrattato, formaggio grattugiato, limone ed erbette. Gli aromi di questa preparazione saranno uniti alla perfezione dal morbido abbraccio del Burro Panetto Santa Lucia!

Per creare un condimento alternativo altrettanto saporito e cremoso, vi consigliamo di provare ad arricchire i vostri bocconcinidi petto di pollo con una salsa realizzata con Yogurt Magro Galbani  e arancia: per preparare questo piatto, dovrete inserire in padella la buccia grattugiata di due arance insieme all'olio d'oliva, per poi aggiungervi un vasetto di Yogurt Magro Galbani, mezzo cucchiaio di farina 00 e mezzo bicchiere di latte.

Consigli

I bocconcini di pollo sono un taglio di carne molto utilizzato per realizzare secondi sfiziosi e legati da salse saporite e ricche di sentori speziati e piccanti, ma anche delicati, come nel caso della nostra ricetta. Per aggiungere un tocco di novità al vostro menù, il consiglio è quello di sperimentare preparazioni a base di pollo utilizzando anche le scaloppine, gli straccetti o delle fettine sottili di petto da arrotolare, per cucinare per esempio degli squisiti e ricercatissimi involtini di pollo ripieni di Galbanino e menta.

Uno degli ingredienti essenziali della nostra ricetta è la besciamella: una salsa squisita ampiamente utilizzata per la preparazione di primi piatti a base di carne, come le classiche lasagne con ragù. Forse non tutti sanno che questo ingrediente basilare della cultura culinaria italiana è molto semplice da realizzare in casa. Se siete curiosi di conoscere tutti i segreti di questa preparazione, potete consultare la nostra ricetta per preparare una besciamella con i fiocchi!

I bocconcini di pollo con Ricotta Santa Lucia e besciamella si prestano in modo ideale ad essere accompagnati da ricchi contorni: serviteli ben caldi affiancandovi un contorno di patate al forno, oppure con delle verdure croccanti saltate in padella. Noi vi suggeriamo peperoni e zucchine.

Curiosità

La besciamella è l'ingrediente di base per molte preparazioni della cucina francese. In Italia è particolarmente nota per essere parte della ricetta delle lasagne al ragù, ma anche per arricchire moltissimi primi piatti adatti ai vegetariani, composti di sfoglie di pasta fresca all'uovo e guarniti con verdure saporite come gli spinaci, o in alternativa con un gustoso pesto.

La noce moscata invece, è una spezia che deriva dall'essiccazione del frutto di una pianta coltivata nelle aree tropicali di Asia e Africa, conosciuta con il nome di Myristica fragrans. Uno dei modi migliori per utilizzarla in cucina è quello di spolverizzarla nelle preparazioni con una particolare grattugia a fori molto stretti. L'aroma di questo ingrediente è molto intenso, e per gustarlo è sufficiente impiegarne quantità moderate.

La noce moscata è perfetta per insaporire i brodi vegetali o di carne, o per valorizzare gusti più delicati come quelli di numerosi primi piatti a base di zucca, e verdure. Parlando di secondi, la noce moscata è spesso inserita in preparazioni a base di carne: provate a includerla nella vostra classica ricetta per le polpette: il risultato vi lascerà senza parole!

Anche i dolci possono beneficiare dell'aggiunta di questa intensa spezia: provatela nei vostri dessert preferiti a base di mandorle, mele o arancia!