Prosciutto cottoPresenta

Albero di natale con pasta pizza

Ricetta creata da Galbani
Vota
Media0

Presentazione

L'atmosfera natalizia, si sa, mette d'accordo grandi e bambini*. Tra decori, lucine e regali non può mancare un meraviglioso albero di Natale fatto con pasta pizza da servire durante i cenoni in compagnia di amici e famiglia. Si tratta di uno sfizioso antipasto che arricchirà i vostri banchetti e che sarà amato per la sua semplicità. Tra tutte le ricette di Natale, questa è sicuramente una delle più gradite!

Media
8
55 minuti
Tempo di lievitazione: 2 ore
Vota
Media0

Ingredienti

Ingredienti per l'impasto:

  • 200 g di farina di tipo 0;
  • 300 g di farina di tipo 00;
  • 300 ml di acqua a temperatura ambiente;
  • 35 g di olio extravergine di oliva;
  • 5 g di lievito di birra fresco;
  • 10 g di sale

Ingredienti per il ripieno:

  • 150 g di Prosciutto Cotto Fetta Italiana,
  • 1 mozzarella Santa Lucia
  • Ingredienti per la rifinitura:
  • 1 uovo, latte q.b

Preparazione

Per questa ricetta potrete decidere di preparare in casa il vostro impasto per pizza, oppure acquistarlo direttamente al supermercato. Il procedimento seguente vi guiderà nella ricetta dell'albero di Natale fatto con pasta pizza, partendo dal realizzare la base fino alla decorazione: sarà molto semplice prepararlo con le vostre mani.

01

0Mescolate energicamente tutti gli ingredienti dell'impasto pizza, avendo cura di aggiungere il sale e il lievito separatamente così da assicurare una buona lievitazione della pasta. Lasciate riposare in una ciotola coperta con pellicola fino al raddoppio: ci vorranno circa 2 ore. Intanto preparate il resto degli ingredienti e tagliate la mozzarella a cubetti.

02

Una volta che l'impasto sarà cresciuto, su un piano di lavoro stendete la pasta e dategli una forma rettangolare. Tagliate delle strisce dello spessore di circa 5 centimetri dal lato corto del rettangolo fino ad esaurire tutto l'impasto.

03

Su ogni striscia adagiate mezza fettina di Prosciutto Cotto Fetta Italiana e una manciata di cubetti Mozzarella Santa Lucia.

04

Iniziate a preriscaldare il forno a 180°. Poi arrotolate ben strette le striscioline su sé stesse fino a formare delle girelle.

05

Preparate una teglia rivestita con un foglio di carta forno e iniziate a disporre le girelle a forma di albero di Natale. A disegno concluso, spennellate il composto di latte e uovo su tutta la superficie.

06

Infornate per circa 20 minuti e lasciate cuocere. Quando le girelle saranno diventate dorate, estraete dal forno e lasciate raffreddare. Il vostro albero di Natale è pronto per essere servito!

Varianti

Questa ricetta salata è perfetta per potersi adattare ad ogni gusto: si tratta di un semplice impasto per pizza, ideale da essere farcito come più si desidera. Sono infatti numerose le idee che è possibile realizzare.

Il ripieno che abbiamo suggerito prevede un mix di salumi e formaggi: abbiamo optato per del prosciutto cotto che ben si sposa con della mozzarella filante. Tuttavia, è possibile scegliere anche un diverso tipo di insaccato: pensate ad esempio a del buonissimo salame o perché no, a delle fette di mortadella. La mozzarella potrà essere sostituita con della provola o con del formaggio spalmabile, tipo stracchino o crescenza, ed ecco che il vostro albero di Natale sarà perfettamente farcito. Se invece volessimo optare per un ripieno a base di verdure, potremo utilizzare tutte quelle che sono in frigo: patate, zucchine, melanzane e peperoni tagliati a piccoli cubetti, creeranno un mix di sapori perfetto.

E come realizzare un ripieno dal sapore più delicato, magari a base di pesce, così da essere l'antipasto perfetto per il cenone di Natale? In questo caso del salmone affumicato viene in nostro soccorso: spalmiamo sulla pasta del formaggio morbido e adagiamoci su delle fettine sottili di salmone affumicato. Questo abbinamento sarà amato proprio da tutti, grandi e piccini*!

*sopra i 3 anni

Suggerimenti

Sebbene si tratti di una ricetta molto semplice, vi sono alcuni importanti consigli da seguire per ottenere un perfetto Albero di Natale.

Innanzitutto, nel caso in cui deciderete di preparare la pasta per pizza in casa, assicuratevi che l'impasto abbia una consistenza piuttosto morbida ed elastica: in questo modo le girelle in cottura non si induriranno, ma resteranno alte e soffici.

È molto importante tagliare delle strisce di pasta in maniera precisa, dando a tutte lo stesso spessore, altrimenti rischieremo di avere altezze diverse tra loro: ciò produrrebbe un effetto inestetico da evitare, quindi occhio alla precisione! Potrete utilizzare un righello o un metro da sarta per effettuare i tagli.

Durante la cottura è bene prestare attenzione per non rischiare di far bruciare la pasta o il formaggio: l'albero sarà pronto quando avrà un bel colore bruno-ambrato.

Ricordate che una bella decorazione farà in modo che gli ospiti apprezzeranno il vostro albero di Natale in pasta pizza prima con gli occhi e poi con la bocca! Potrete utilizzare delle olive verdi e nere da appoggiare sulla superficie: sono perfette a dare l'idea di essere delle piccole palline di Natale! E come ogni decorazione natalizia che si rispetti, nastri e lustrini la fanno da padroni; quindi, sceglietene qualcuno di colore rosso con il quale racchiudere il vostro albero di Natale, servite poi il tutto su un bel piatto di portata e otterrete un effetto meraviglioso!

Curiosità

Simbolo indiscutibile presente quasi in tutte le case fin dagli inizi di dicembre, l'albero di Natale è sinonimo di calore, affetto e purezza. Grandi, piccoli, finti o veri, decorati con palline e adornati con lucine di ogni tipo: gli alberi di Natale sono perfetti per racchiudere tutta l'atmosfera natalizia all'interno di una casa.

Si dice che questa pratica sia piuttosto antica: pare infatti che circa 2000 anni fa furono i pagani per primi a utilizzare degli alberi in occasione delle festività natalizie, in quanto per loro gli alberi sempreverdi rappresentavano un simbolo di fertilità. Seguirono poi successivamente gli abitanti del nord Europa, primi fra tutti i lettoni e i tedeschi, che iniziarono a divertirsi decorando degli alberi sempreverdi con cui riempire le proprie case nel periodo di Natale. A quanto pare fu poi Martin Lutero a porre per primo delle candele sugli alberi: si dice infatti che una notte egli fu talmente attratto dalla luce delle stelle che illuminava il bosco, che pensò di replicare quell'effetto meraviglioso anche tra le mura di casa sua. Le candele sono ad oggi state sostituite dalle lucine di ogni colore e tipo con cui illuminiamo i nostri alberi di Natale.

Insomma, in qualunque modo lo vogliamo decorare, l'albero di Natale è un simbolo semplice ed accogliente da tenere in casa durante il periodo natalizio. Ed ora grazie alla nostra ricetta per realizzare uno sfizioso albero di Natale con pasta pizza, potrete averne uno anche come centrotavola dei vostri banchetti, da gustare tra una chiacchiera e l'altra con amici e parenti prima di spacchettare i regali!

Cademartori

Scopri di più