Santa LuciaPresenta

Agnello con carciofi

Ricetta creata da Galbani
Agnello con carciofi
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

L'agnello con carciofi, ricetta che troviamo nella gastronomia tipica della Sardegna, è un secondo piatto delizioso e adatto da portare in tavola il giorno di Pasqua, ma non solo.

Una ricetta facile da preparare, realizzata con ingredienti semplici e di carattere. La carne rosolata nel Burro Santa Lucia verrà arricchita dal sapore versatile del carciofo, dal gusto pieno del finocchio selvatico, dalle olive, dai chiodi di garofano e dall'alloro.

Una pietanza dal profumo intenso per un abbinamento di sapori che lascerà a bocca aperta i vostri ospiti e delizierà il palato anche dei più esigenti.

Facile
4
50 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1,250 kg di agnello con ossa
  2. un mazzo di finocchi selvatici
  3. 100 g di Burro Santa Lucia Galbani
  4. 4 carciofi spinosi
  5. 80 g di olive verdi denocciolate
  6. 4 foglie di alloro
  7. 2 chiodi di garofano
  8. sale q.b.
  9. pepe q.b.

Preparazione

Per realizzare l'agnello con carciofi dovete prima di tutto tagliare l'agnello a pezzi. Una volta tagliato, prendete una casseruola capace e fatelo rosolare nel Burro Santa Lucia fino a farlo dorare per bene.

Conditelo con un trito di finocchi selvatici e mescolate il tutto. Dopodiché, uniteci le olive, l'alloro e i chiodi di garofano. Concludete bagnando con un bicchiere d'acqua. A questo punto, fate cuocere la carne per 20 minuti circa.

Trascorso il tempo indicato, eliminate l'alloro e i chiodi di garofano. Dopo averli eliminati, aggiungete i carciofi precedentemente mondati e tagliati in grossi spicchi.

Ora aggiustate di sale il vostro agnello con carciofi. Infine, cospargete la pietanza di pepe, copritela e fate cuocere per altri 20 minuti.