Come preparare dei dolci con la pasta di pizza avanzata

Fare dei dolci con la pasta per pizza? Assolutamente sì! La pizza non è solo salsa di pomodoro, mozzarella e basilico per una pizza con peperoni, ma può esistere anche in versione dolce. Anzi, può essere una soluzione perfetta per offrire ai vostri bambini* una merenda gustosa, degna di una pasticceria, ma anche una proposta ideale per le loro feste di compleanno.

Sono ricette veloci da preparare e golose che vanno bene anche per gli adulti, magari per una colazione piena di sapore ed energia. Una pizza in cui il condimento è crema di cioccolato, marmellata, miele e le decorazioni fatte con mele, zucca, fette di limone e frutta in generale: non è una fantasia assurda!

Se quindi l’impasto per la vostra croccante e saporita pizza con ricotta è risultata essere di qualche porzione di troppo, non buttatela via! Si può usare per fare dolci lievitati come torte, crostate, biscotti, ciambelle, brioche e anche i golosissimi muffin! Non ci sono solo dolci al cucchiaio a base di cioccolato e cheesecake per una merenda golosa!

In questo articolo vedremo come preparare alcune sfiziose ricette per dolci usando la pasta avanzata della pizza, in particolare i fagottini di strudel, i cinnamon rolls, le zeppole e i churros.

*sopra i 3 anni

Come fare la pizza dolce

Come preparare la pizza per preparazioni dolci? Semplicissimo! Se non avete della soffice pasta fresca per il riciclo ma dovete farla del tutto, niente paura. Il procedimento non cambia ed è fatto di pochi, semplici passaggi. Con l’aiuto di una planetaria (se l’avete, altrimenti si può benissimo fare a mano) provvedete a impastare gli ingredienti principali, ovvero farina 00, acqua e lievito di birra (o lievito madre). Se partite da zero, di sale mettetene giusto un pizzico: stiamo per realizzare una pizza per dolci. Non che la pasta pensata per la pizza normale sia particolarmente salata, ma avendo la possibilità di creare un impasto specifico per soluzioni dolci, meglio metterne meno.

Dopo la prima fase di impasto, passate a manipolare la pasta su un piano da lavoro con energia, fino a quando non avete ottenuto un panetto soffice, liscio e omogeneo. Mettetelo quindi in una ciotola sigillato con pellicola trasparente e fate riposare per il tempo necessario.

L’impasto sarà pronto quando avrà almeno raddoppiato il proprio volume.

Come fare i fagottini di strudel con la pasta per pizza

Lo strudel è un dessert golosissimo tipicamente realizzato con pasta sfoglia o pasta frolla, ma può essere fatto anche con la vostra pasta per pizza avanzata, con un goloso e aromatico ripieno di mele. E il procedimento è davvero facile!

Dovete innanzitutto tagliare le mele prive di torsolo a cubetti e unire il risultato in un pentolino contenente una soluzione di zucchero sciolto, cannella e limone; unite anche della marmellata di albicocche (se preferite altre conserve, va benissimo) e fate andare a fuoco lento fino a quando i cubetti di mela non si sono ammorbiditi. A quel punto, stendete la pasta per pizza fino a ottenere una forma rettangolare e tagliatela in diversi quadrati: su ognuno di esso mettete un po' di ripieno di mele. Richiudete i fagottini facendo attenzione a sigillare bene i bordi e fate dei piccoli tagli sulla superficie, in modo da dare uno sfogo in cottura.

Non vi resta che infornare in forno preriscaldato a 220° per circa 10 minuti, lasciarli intiepidire a temperatura ambiente, aggiungere una spolverizzata di zucchero a velo vanigliato e deliziarvi con il loro incredibile sapore!

Se volete provare un’alternativa altrettanto golosa, al posto dei cubetti di mele potete mettere delle gocce di cioccolato.

Come fare i cinnamon rolls con la pasta per pizza

I cinnamon rolls sono dei buonissimi dolcetti originari della Svezia e molto popolari non solo in Nord Europa ma anche in America dove si consumano insieme ad una tazza di fumante caffè nero lungo. Come suggerisce il nome, sono delle profumatissime girelle alla cannella, e prepararle è semplicissimo.

Vi servirà della pasta per pizza, del burro, della cannella e dello zucchero (scegliete voi se zucchero di canna o zucchero semolato).

Aiutandovi con un matterello, stendete l’impasto fino a ottenere una forma rettangolare; dopodiché mettete sul fuoco il burro e quando è sciolto, aggiungete lo zucchero e la cannella e mescolate con cura; quando il composto si è intiepidito, con l’aiuto di un pennello da cucina spalmatelo lungo tutta la superficie dell’impasto; arrotolate quindi quest’ultimo e tagliatelo a fette regolari, spesse almeno due centimetri.

Mettete le fette su una teglia foderata di carta forno e infornate per cottura in forno preriscaldato a 180° per circa mezz’ora. Quando sono ben dorate, togliete dal forno, mettetele su un piatto e spolverizzate con dello zucchero a velo. I cinnamon rolls fatti con la pasta per pizza sono pronti per essere gustati!

Come fare le zeppole con la pasta per pizza

Le zeppole sono un’eccellenza della nostra pasticceria. Ne esistono in diverse varianti, ma quella più tipica è quella napoletana, legata alla festa di San Giuseppe.

Nella ricetta antica sono realizzate con pasta choux, ma niente paura! Si possono fare anche con la pasta per pizza e sono altrettanto particolari e golose.

Il procedimento? Semplicissimo! Prendete il vostro impasto e dividetelo in parti uguali; allungate e chiudete ogni pezzo di pasta fino a ottenere una ciambella tonda; mettete quindi ogni ciambella su una teglia foderata di carta forno e infornate in forno preriscaldato a 200° per circa 25 minuti. Quando tirate fuori dal forno le vostre ciambelle, mettetele a raffreddare e nel frattempo provvedete alla preparazione della crema pasticcera con cui andrete a farcire il buco della ciambella.

Mettete sul fuoco latte, panna e bacche di vaniglia e fate scaldare; nel frattempo, in una ciotola a parte unite tuorli, zucchero e amido di mais e mescolate per amalgamare bene; quando il contenuto del pentolino raggiunge il bollore, unite il contenuto della ciotola e fate andare a fuoco basso continuando a mescolare fino a quando la crema non si addensa. Fate raffreddare la crema e quando è pronta farcite con l’aiuto di una sac à poche. Non dimenticate di decorare con la tipica amarena in cima!

Come fare i churros con la pasta per pizza

I churros sono tipici della Spagna e dell’America Latina e sono buonissimi e facilissimi da preparare.

Nella nostra versione con la pasta per pizza, non dovete preoccuparvi di aggiungere alcuni ingredienti utilizzati per preparare l’impasto , ovvero il burro e le uova. Avendo la pasta già fatta, dovete dividere l’impasto in diverse porzioni di uguale peso e allungare con le mani per ottenere dei bastoncini di pasta lunghi circa 10 centimetri. A quel punto, potete passare alla fase finale, ovvero la cottura.

I churros possono essere cotti in forno o fritti in padella e in entrambi i casi il risultato è eccezionale. Se li volete cuocere in forno, dovete porre i bastoncini su una teglia foderata di carta forno e infornare a 200° per circa mezz’ora; se invece preferite friggerli, immergeteli in una padella con olio ben caldo e quando sono ben dorati levateli e asciugateli dell’olio in eccesso con della carta assorbente. Una volta intiepiditi, non vi resta che spolverizzarli con dello zucchero semolato e servirli.

Ora che sapete che la pasta per pizza non è solo necessaria per sfornare la pizza tonno e cipolla, la pizza integrale o focacce con cereali alternativi come la focaccia di farro, ma anche dei dolci squisiti, la tentazione sarà doppia!

* sopra i 3 anni