Pizze particolari: le più stravaganti da provare

Pizze particolari: le più stravaganti da provare

Secondo le fonti, la pizza è nata nella città di Napoli agli inizi del XIX secolo. Da allora è uno dei cibi fissi nel menù dei ristoranti italiani e di tutto il mondo. È un piatto così famoso che "pizza" è il vocabolo italiano più diffuso all'estero e la preparazione artigianale del pizzaiolo napoletano è diventata patrimonio immateriale dell'umanità.

C'è chi la preferisce morbida e chi la preferisce più croccante, chi la adora col bordo farcito e chi ama quella vegetariana, come chi preferisce quella ai cinque cereali o con la farina di kamut: indipendentemente dai gusti di ciascuno, la pizza riesce a mettere d'accordo tutti i clienti. Dalle pizze più strane a quelle classiche, questo prodotto è un'istituzione, un modo per stare insieme.

Nelle serate estive in compagnia sulla spiaggia, ma anche da soli mentre si guarda un film, la pizza è sicuramente tra i piatti più sfiziosi che non può mancare sulla vostra tavola. Se siete da sempre rimasti fedeli alla pizza margherita con pomodoro e basilico o alla pizza marinara con pepe nero ed origano è arrivato il momento di scoprire in quanti modi potrete preparare questo piatto che ha conquistato intere generazioni.

La pizza è perfetta per essere servita per un aperitivo o per una merenda a buffet, servita in un vassoio e tagliata a forma di piccoli quadratini e rettangoli, ma anche per una cena, servita a spicchi, da accompagnare con le bevande che più preferite. Preparatene più tipi in modo che tutti siano accontentati e che ciascuno possa provarne più varianti.

Dall’impasto al condimento, sino alla forma, tutto della pizza può essere modificato a proprio piacimento, scoprendo nuovi sapori e lasciando senza fiato i vostri ospiti, che saranno sicuramente incuriositi dai vostri piatti innovativi.

Provate ad inventare la vostra pizza personale, magari dandole anche il vostro nome per renderla unica, e se non avete molta fantasia non preoccupatevi! Seguite i nostri consigli e realizzate una pizza dalla crosta croccante che conquisterà tutti e accontenterà ogni richiesta dei vostri ospiti.

Impasti di pizza particolari

Impasti di pizza particolari

Preparare la pizza partendo dall'impasto è un procedimento che potrebbe spaventare chi ai fornelli non si sente uno chef, ma, come vedrete, la sua preparazione è semplice e adatta anche a chi è alle prime armi.

L’impasto della pizza più conosciuto è quello preparato con la farina 0, ma sono molti quelli che potete realizzare grazie ai vari tipi di farina che trovate in commercio.

Divertitevi allora a sperimentare la pizza con farina di ceci, la pizza con farina di farro e la pizza con farina di mais.

Le farine integrali non solo vi offrono un gusto unico, ma grazie al contenuto di fibra risultano anche più digeribili e leggere. La farina integrale è inoltre consigliata per coloro che preferiscono non assumere glutine.

Per una pizza gustosa dal sapore unico potete provare anche l'impasto con il grano duro o quello con il grano saraceno. Il risultato sarà una pizza più rustica, una variante interessante da proporre a ospiti e amici.

Se avete poco tempo seguite la ricetta della pizza con lievito istantaneo, mentre se avete tempo a disposizione per la lievitazione, scoprite come realizzare la pizza con lievito madre. La lavorazione ed il tempo di lievitazione sono sicuramente più lunghi, ma il lavoro verrà ripagato dalla morbidezza della pizza gourmet ottenuta. Il lievito madre è infatti l'ideale per chi ama panificare e realizzare a casa propria il pane, le focacce o le brioches.

Come prima cosa, per realizzare un'ottima pizza con lievito madre, occorre rinfrescare il lievito e poi lasciarlo riposare a temperatura ambiente per 4 ore. A questo punto aggiungete farina, olio e sale, impastando velocemente per inglobare quanta più aria possibile, fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo. Ora fatelo riposare in frigorifero per circa 24 ore, in modo da permettere al lievito di rinforzarsi, e così sfruttarne al meglio il potere lievitante. Prendete il panetto e lasciatelo riposare per altre 2 ore fuori dal frigorifero, infine stendete l'impasto e farcite con i vostri abbinamenti preferiti.

Pizze con gusti particolari

Pizze con gusti particolari

Preparare la pizza è una vera e propria arte, sprigionate la vostra fantasia creando nuove ricette o innovando i condimenti parte della nostra cultura.

Rendete unica una delle pizze napoletane più conosciute: la pizza fritta. Solitamente condita con pomodoro, mozzarella ed origano, rendetela speciale aggiungendo capperi ed alici o mortadella e granella di pistacchi.

Unica sicuramente è poi la pizza di scarola, un rustico ripieno di capperi, scarola, olive ed acciughe. Questa torta salata racchiude, infatti, mille sapori e può essere servita anche come aperitivo.

Per una base perfetta delle vostre pizze dal gusto particolare vi consigliamo di utilizzare il panetto di Mozzarella Cucina Santa Lucia Galbani. Se poi volete conferire alle vostre pizze un sapore più particolare usate la mozzarella di bufala in sostituzione della mozzarella oppure provate ad aggiungere il gorgonzola.

Tra le pizze speciali da provare, anche se non si tratta di una novità ma di un caposaldo della tradizione, c'è la pizza bismark. Condite la vostra pizza con la salsa di pomodoro, la mozzarella e rompete al centro un uovo, ingrediente principale di questa preparazione. Infine infornate e servite. A seconda del vostro gusto, potete aggiungere anche del prosciutto crudo o cotto oppure della pancetta affumicata, per dare un tocco in più alla vostra pizza.

Un'altra variante da provare è la pizza prosciutto e fichi. Vi consigliamo di provarla bianca, senza la salsa di pomodoro, per poter assaporare al meglio questo insolito abbinamento che è ormai passato alla storia. Stendete il vostro impasto, aggiungete la mozzarella a dadini, i fichi precedentemente lavati e il prosciutto crudo, infornate e il gioco è fatto.

Che siano bianche o rosse, date libero sfogo alla vostra creatività e divertitevi ideando e realizzando la vostra personalissima pizza. Sbizzarritevi con le salse, con i formaggi (dal taleggio al gorgonzola, al cacio) e con gli aromi che più gradite, per creare un mix di sapori e odori che sorprenderà tutti, grandi e piccini.

Pizze vegetariane particolari

Pizze vegetariane particolari

Per le vostre pizze particolari vegetariane vi consigliamo di comprare le verdure di stagione e di metterne tante sulla vostra pizza così da renderla invitante e colorata.

Provate la pizza con ricotta, zucchine e granella di pistacchio, una pizza leggera, o la pizza con ricotta, spinaci, magari saltati prima in padella con uno spicchio di aglio, e pomodorini.

Se poi avete del radicchio provatelo con stracchino, pomodori, rucola e noci: i colori ed i sapori di questa pizza sono davvero unici.

Gli amanti delle melanzane adoreranno poi la pizza alla parmigiana, con pomodoro e scaglie di grana.

Pizze rosse particolari

Pizze rosse particolari

La pizza rossa è buona sempre, ma per renderla davvero unica seguite i nostri consigli su come condirla.

Se amate il pesce dovete assolutamente provare la pizza farcita con mozzarella, uova e tonno e la pizza con acciughe e stracciatella.

Se invece preferite la carne condite le vostre pizze particolari con mozzarella, salsiccia e cipolla oppure con bacon e patatine fritte. Potete sostituire il bacon con prosciutto crudo, bresaola o salame piccante ed aggiungere dell’olio piccante al peperoncino a piacere. Se amate il piccante provate quest’olio anche sulla pizza a base di formaggio, cipolla, carciofi, patate, peperoni, funghi e olive.

Se volete innovare la tipica pizza romana aggiungete, oltre a pomodoro, mozzarella e acciughe, anche olive e capperi.

Pizze bianche particolari

Pizze bianche particolari

Se non sapete come condire la vostra pizza bianca in modo particolare continuate a leggere e seguite i nostri consigli.

Se amate il pesce la scelta non manca! Provate la pizza con gamberetti e asparagi oppure con gamberetti, zucchine e rucola ed aggiungete, dopo la cottura, della salsa rosa a piacimento. Ma le idee sfiziose a base di pesce non sono finte, provate anche la pizza con burrata e salmone affumicato, aggiungendo del limone sul salmone, oppure la pizza con scamorza, alici e fiori di zucca, vedrete che ve innamorerete subito.

Se invece preferite la carne, condite la vostra pizza con provola, speck e radicchio, magari aggiungendo anche qualche scaglia di grana e della glassa di aceto balsamico.

Molto gustosi sono inoltre sia il condimento con mozzarella, salsiccia e friarielli sia quello a base di ricotta, zucca, prosciutto cotto e funghi porcini, da saltare in padella prima di aggiungere alla pizza. Potete inoltre sostituire la zucca con il tartufo.

Chi ama i sapori dolci sicuramente gradirà la pizza con pecorino e pere o gorgonzola e pere, con l’aggiunta di miele.

Infine vi consigliamo la pizza a base di mozzarella, fiori di zucca e pancetta o la pizza a base di pesto e pomodorini.

Per preparare la pizza pesto e pomodorini iniziate stendendo l'impasto della vostra pizza, realizzato precedentemente. Spennellate con un filo d'olio e ricoprite l'impasto con 3/4 cucchiai di pesto, che potete comprare al supermercato o realizzare a casa. Tagliate a dadini la mozzarella e a spicchi i pomodorini, poi disponeteli sulla pizza. Infornate e fate cuocere per circa 15 minuti. A questo punto non vi resta che tagliare a fette e distribuire ai vostri ospiti. Buon appetito!

Pizze dalle forme particolari

Pizze dalle forme particolari

Scegliete la forma della pizza in base all’occasione da festeggiare o tenendo conto di dove la mangerete.

Per la festa degli innamorati la forma a cuore è d’obbligo, vedrete che non sarà difficile! E per un effetto ancora più bello realizzate la pizza con ripieno nel bordo, magari mettendovi della ricotta.

Per gli amanti del gelato poi scoprite come realizzare il cono pizza e per chi invece ama i picnic provate il calzone o i muffin di pizza, facili da preparare e pratici da portare nello zaino.

Seguite i nostri consigli e vedrete che, mentre le pizze particolari saranno in forno, la casa si riempirà di mille sapori.

Sbizzarritevi nella preparazione della vostra pizza dalla forma particolare e, perché no, condividete sui social il vostro risultato per ispirare altri aspiranti pizzaioli a creare le loro pizze particolari.