Come preparare i burritos

Come preparare i burritos

Goloso street food, ottima proposta per cene sfiziose, spuntini invitanti: i burritos sono tutto questo. Oggi vedremo insieme come preparare queste gustose piadine arrotolate e farcite con tanti ingredienti diversi: dalla carne ai legumi, dalle verdure fino al pesce, le proposte che potrete servire in famiglia o ai vostri amici sono davvero moltissime: a voi la scelta, usate il vostro stile e condite a piacere. Pronti per mangiare? Sarà un vero e proprio viaggio culinario!

Come le fajitas, i burritos sono una ricetta nata tra il Messico e gli Stati Uniti. Nei secondi, però, è fondamentale l'uso delle tortillas di farina, che sono più grandi e morbide delle tortillas realizzate con farina di mais croccanti, e quindi più adatte per avvolgere grandi quantità di ripieno. Si ritiene che i burritos siano stati inventati nell'estremo nord del Messico e si siano poi diffusi oltre confine. Questo street food, servito spesso nei chiostri o nei bar, non limita la fantasia e potrete personalizzarlo aggiungendo insalate, pomodori, salse e persino riso per renderlo un piatto completo e golosamente farcito, ottimo per le vostre cene e degno di un ristorante. Vi sentirete dei veri chef!

I burritos, cugini delle tortillas di mais messicane, sono un piatto tipico della cucina tex-mex che predilige i sapori piccanti e molto speziati.

La ricetta originale dei burritos messicani prevede una ricca farcitura a base di manzo e fagioli, che può essere arricchita da formaggi, salse alla paprika, chili e molto altro.

Vi daremo consigli su come prepararli al meglio in casa e vi spiegheremo anche come realizzare la famosa salsa al gusto di avocado che li accompagna esaltandone gusto e sapore. Siete pronti?

Come preparare i burritos

Come preparare i burritos

I burritos sono una tipologia di tortilla ripiena di carne di manzo e verdure varie. In questa pagina vi proporremo delle ricette facili e veloci da preparare in casa, ottime per le cene tra amici e famigliari.

Rappresentanti, insieme a tanti altri piatti, della cucina messicana e di quella tex-mex, i burritos sono sottili tortillas di farina ripiegate e farcite con carne di manzo, maiale, pollo e con peperoni, patate e tante altre verdure, erbe aromatiche e spezie.

Per prima cosa, dovrete preparare le tortillas e poi dedicarvi alla preparazione del ripieno che deciderete in base ai vostri gusti o ai gusti dei vostri ospiti.

Nel caso dei burritos, le tortillas dovranno essere preparate con la farina 00 e non con la farina di mais che, invece, è alla base della preparazione delle enchiladas, ovvero tortillas ripiene di carne, chili e fagioli.

Gli ingredienti che compongono le tortillas di farina sono infatti particolarmente adatti a creare una pastella per realizzare tortillas grandi e morbide, perfette da farcire e facili da arrotolare.

Prima di cominciare con la preparazione delle tortillas, assicuratevi di aver approntato già il condimento perché una volta preparate, le tortillas tendono a seccarsi. Dovranno quindi essere farcite subito in modo da inumidirsi e restare morbide. Tuttavia, se ne preparate una grande quantità, ricordate di impilarle man mano che sono pronte e di coprirle con un canovaccio che ne trattenga il calore.

Fare le tortillas in casa è davvero facile. Vi serviranno: 250 g di farina 00; 120 ml di acqua tiepida; olio extravergine d’oliva q.b.; sale q.b.

Setacciate la farina in una ciotola, versatevi 2 cucchiai d'olio a filo e l’acqua tiepida e cominciate ad amalgamare gli ingredienti con una forchetta, quindi aggiungete anche un pizzico di sale e continuate a lavorate con le mani. Trasferite, a questo punto, l’impasto su una spianatoia infarinata e impastate ancora fino ad ottenere un panetto liscio e morbido, poi avvolgetelo nella pellicola per alimenti e lasciate riposare a temperatura ambiente.

Una volta trascorso il tempo di riposo necessario, con un tagliapasta tagliate il panetto in quattro parti, copritene 3 con un canovaccio e con le mani cominciate a schiacciare la prima palla: continuate a stenderla con il matterello fino ad ottenere una sfoglia dallo spessore di 1 mm e cuocetela in una padella antiaderente per circa 4 minuti, rigirandola con una spatola.

Preparate tutte le tortillas e impilatele man mano che sono pronte, in modo da trattenere il calore e l’umidità. Una volta che le vostre tortillas sono pronte, dedicatevi immediatamente alla farcitura, avvolgetele per mantenerle calde e servitele.

Con lo stesso impasto delle tortillas si preparano anche i tacos e i nachos. Il taco si ricava da una porzione più piccola di piadina piegato a mezzaluna e farcito all'interno. I nachos, invece, si ricavano tagliando le piadine in triangoli e friggendoli in poco olio.

Come preparare i burritos di carne e fagioli

Come preparare i burritos di carne e fagioli

I burritos con ripieno di carne e fagioli sono una ricetta piena di gusto e adatta a una serata tra amici. Per preparare il ripieno dovrete realizzare una sorta di ragù di carne macinata, arricchito da spezie, aromi e peperoni.

Per preparare il ripieno vi serviranno: 250 g di fagioli; 500 g di carne di manzo macinata; 2 peperoni rossi; 2 cipolle; 2 carote; 2 pomodori ramati; 1 peperoncino piccante; ½ cucchiaino di cumino; 50 g di formaggio cheddar a dadini; olio extravergine d’oliva q.b.; sale e pepe nero q.b.

In una casseruola capiente fate riscaldare 5 cucchiai di olio e soffriggete un trito preparato con le cipolle e le carote. Dopodiché aggiungete la carne, fatela rosolare, poi unite anche i pomodori ramati tagliati a cubetti e privati dei semi, i peperoni privati dei filamenti e dei semi e tagliati a dadini e mescolate. Lasciate insaporire, aggiustate di sale e unite le spezie. A questo punto spolverizzate con il pepe nero e, a metà cottura, aggiungete anche i fagioli precedentemente scolati. Lasciate cuocere per altri 15 minuti, spolverizzando con il pepe nero macinato al momento, e farcite subito le tortillas riscaldate in padella, aggiungendo i dadini di formaggio. Arrotolatele o chiudetele come se fossero fagottini, piegando verso la base del piatto le due estremità e servite con un saporito contorno di patate al forno light, di melanzane o di zucchine.
Come preparare i burritos di pollo

Come preparare i burritos di pollo

I burritos di pollo, o chicken burritos, sono lo street food messicano preferito in tutto il mondo. Colori e sapori agrodolci sono solo alcuni degli elementi che fanno di questa preparazione una delle ricette più famose e apprezzate al mondo. Si tratta di una pietanza facile da replicare anche a casa e da portare in breve tempo sulla vostra tavola, magari in occasione di un party d'ispirazione tex-mex. Potrete utilizzare tanti ingredienti diversi per arricchire il sapore e rendere i vostri burritos davvero irresistibili: un modo sfizioso e creativo per arricchire a sua volta anche il menù vero e proprio, portando a tavola una vera novità. È inoltre possibile tagliare i burritos a pezzettini e servirli come antipasto o aperitivo, insieme a bevande e cocktail: sarà un successo!

Tra le tante varianti, i burritos si possono farcire anche con il pollo che in questa ricetta dovrà subire una veloce marinatura prima della cottura.

Vi serviranno: 1 petto di pollo da 400 g circa; 200 g di formaggio cheddar; 50 g di fagioli neri precotti; 1 cespo di lattuga; 2 pomodori ramati; 1 lime; 2 peperoncini piccoli; 20 g di miele; olio extravergine d’oliva q.b.; sale q.b.

Mettete il pollo tagliato a strisce in una ciotola e bagnatelo con 3 cucchiai di olio, poi aggiungete il miele, il succo e la scorza del lime e i peperoncini tritati e lasciate marinare per circa 30 minuti, mescolando ogni tanto.

Una volta trascorso questo tempo, in una padella capiente cuocete il pollo che comincerà a caramellare formando una crosticina croccante sulla sua superficie. Tagliate a dadini il pomodoro e a fette grossolane la lattuga, dividete anche il cheddar a striscioline e, dopo aver riscaldato le tortillas, farcirtele sistemando sulla base il formaggio coperto dalla lattuga e dai pomodori e completate con il pollo e i fagioli. Infine, arrotolate i burritos e servite.

Un consiglio: se non avete a disposizione il cheddar, potete utilizzare anche altri formaggi.

Come le tortillas di pollo, anche la ricetta dei burritos di pollo può essere arricchita con spezie, con l'aggiunta della salsa messicana e con un contorno di cipolle e peperoni.

Come preparare i burritos di pesce

Come preparare i burritos di pesce

Anche il pesce è un ingrediente che renderà i vostri burritos semplicemente squisiti e diversi dal solito. Quella che stiamo per proporvi è una ricetta facile e veloce, adatta a un pranzo nella bella stagione.

Vi serviranno: 300 g di filetto di merluzzo; 1 trancio di salmone da 100 g; 4 gamberetti cotti al vapore; 1 ciuffo di erba cipollina; 120 g di riso basmati cotto; 120 ml di panna acida; 1 cucchiaio di uova di lompo; 1 ciuffo di prezzemolo; 1 cespo di lattuga; 30 g di burro; sale e pepe bianco in grani q.b.

Fate saltare il merluzzo in padella con il burro, poi scottate sulla piastra il salmone e riducetelo a tocchetti. Trasferitelo in una ciotola con il merluzzo e con i gamberetti cotti e tritati grossolanamente con un coltello e aggiungete un trito di prezzemolo ed erba cipollina.

Adesso aggiustate di sale, spolverizzate con il pepe bianco macinato al momento e mescolate. Spennellate le tortillas calde con la panna acida, aggiungete qualche foglia di lattuga, farcite con il riso, il ripieno di pesce e completate con 1 cucchiaino di uova di lompo per ciascun burrito. Arrotolate e servite con un contorno di patate al burro. Buon appetito!

Se volete presentare il piatto in modo originale, potete ricavare dalle vostre tortillas i tacos, e servire delle graziose monoporzioni con gamberi marinati e salsette di contorno.

Come preparare i burritos con chili

Come preparare i burritos con chili

I burritos con chili sono un piatto che gli amanti della cucina messicana non possono non provare a realizzare in casa. La ricetta è semplice e il risultato irresistibile. Siete pronti?

Vi serviranno: 150 g di fagioli rossi; 300 g di polpa di manzo tritata; 1 cipolla; 1 spicchio d’aglio; 1 peperoncino; 2 pomodori ramati; 120 ml di passata di pomodoro; 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro; ½ cucchiaino di paprica; ½ cucchiaino di di cumino; 1 cucchiaino di origano; olio extravergine d’oliva q.b.; sale e pepe nero q.b.

Fate soffriggere in una pentola capiente un trito di aglio e cipolla con 5 cucchiai di olio. Aggiungete la carne e mescolate, quindi aggiungete anche il peperoncino a rondelle, i fagioli, la paprica, il pomodoro a dadini e privato dei semi, la passata di pomodoro e il concentrato diluito in 1 tazzina di acqua e mescolate.

A questo punto aggiustate di sale e spolverizzate con il pepe nero macinato al momento, lasciate cuocere per altri 20 minuti e, dopodiché, aggiungete l’origano e il cumino quasi a fine cottura e farcite le tortillas.

Ricordate che i vostri burritos al chili con carne devono arrivare in tavola avvolti da un foglio di alluminio che ne trattenga il calore.

Buon appetito.

Come preparare i burritos con verdure

Come preparare i burritos con verdure

Il cibo messicano è intriso di aromi, colori e sapori. La cucina messicana è particolarmente legata alla terra e alle usanze locali: racconta di incontri tra molte culture; molte di queste pietanze sono anche state dichiarate vero e proprio patrimonio culinario. Uno dei piatti più deliziosi del Messico è quello composto dai burritos di farina ripieni di maiale, pollo, manzo o chili di carne.

In questa ricetta vi proponiamo una variante sempre molto gustosa, ovvero i burritos con le verdure. I burritos con le verdure vengono farciti con un composto di verdure leggermente brasato, poi chiuso nel saccottino e serviti con pomodori e insalata, oppure con le salse che più vi piacciono, come crema di guacamole o fagioli. Provate questa deliziosa e nuova ricetta!

Le verdure, si sa, si prestano sempre alla preparazione di grandi piatti e anche nel caso dei burritos non deludono mai. Siete curiosi?

Le fajitas vegetariane, per esempio, sono un gustoso piatto che mette d'accordo tutti, anche chi preferisce un'alimentazione senza carne.

Per gli amanti delle ricette a base di verdure, potrete proporre burritos preparati con: 1 melanzana; 1 zucchina; 120 g di mais; 1 pomodoro ramato; 1 cucchiaino di paprica; 1 cucchiaino di coriandolo tritato; 1 spicchio d’aglio; 120 g di formaggio cheddar; olio extravergine d’oliva q.b.; sale e pepe nero q.b.

Tagliate a fette sottili la zucchina e la melanzana e poi tagliatele a listarelle, quindi fatele saltare in padella con 4 cucchiai di olio e lo spicchio d’aglio schiacciato. Aggiustate di sale, aggiungete il coriandolo tritato e cuocete per circa 3 minuti, poi spegnete il fuoco, aggiungete il cumino, il pomodoro ramato tagliato a dadini e il mais e mescolate, quindi aggiustate di sale, se necessario, e spolverizzate con il pepe.

Infine farcite 8 tortillas ben calde, aggiungete anche il cheddar tagliato a listarelle e arrotolate i burritos, chiudendoli in un foglio di alluminio per mantenerli ben caldi, e mangiateli subito.

Come nel caso delle altre ricette a base di carne, anche le tortillas di verdure possono essere arricchite con salse e spezie a piacere.

Come preparare i burritos con salsiccia

Come preparare i burritos con salsiccia

Anche un ingrediente semplice come la salsiccia si presta alla farcitura di gustosi burritos.

Per prepararli vi serviranno: 350 g di salsiccia di maiale; 2 pomodori ramati; 1 cucchiaino di paprica; 200 g di fagioli neri; ½ cucchiaino di cumino; 100 g di formaggio cheddar; 120 ml di panna acida; olio extravergine d’oliva q.b.; sale e pepe nero q.b.

Sbriciolate la salsiccia e fatela saltare in padella con 1 cucchiaio di olio, poi aggiungete i fagioli e i pomodori tagliati a dadini e lasciate cuocere per circa 10 minuti. Spegnete il fuoco, aggiungete la paprica, il cumino e la panna acida e mescolate bene. Infine, farcite i burritos, arrotolateli e serviteli in un piatto con un gustoso contorno, come ad esempio delle irresistibili polpette di patate.
Come preparare i burritos con fagioli

Come preparare i burritos con fagioli

Gli amanti dei burritos potranno sbizzarrirsi con i ripieni più diversi e con innumerevoli varianti. Siete pronti per un'altra gustosissima ricetta? Tutti ai fornelli!

Per preparare un ripieno sufficiente per circa 8 burritos vi serviranno: 250 g di fagioli borlotti; 1 peperone rosso; 100 g di funghi champignon; 150 g di mais; 1 pomodoro rosso; 1 cipolla rossa (o bianca se preferite); 1 zucchina; 1 cespo di lattuga; olio extravergine d’oliva q.b.; sale e pepe nero q.b.

Per cominciare, affettate finemente la cipolla e i unghi, tagliate a dadini la zucchina, il pomodoro e il peperone e affettate le foglie di insalata alla julienne. Eliminate l’acqua dei fagioli e dal mais e, dopodiché, fate scaldare in una padella capiente 5 cucchiai di olio e fate rosolare la cipolla, quindi unite i funghi, il peperone e la zucchina.

Mescolate per amalgamare e aggiungete i fagioli, il mais, i dadini di pomodoro e l’insalata. Condite con il sale e spolverizzate con il pepe nero macinato al momento.

Proseguite con la cottura per circa 10 minuti coprendo con un coperchio e mescolando con un cucchiaio di legno e, una volta che tutti gli ingredienti si sono cotti e risultano saporiti e ben amalgamati, riscaldate le tortillas nella padella o nel forno a microonde, farcite il centro con il ripieno di fagioli e verdure e arrotolatele.

Avvolgete i burritos fatti in casa in un foglio di alluminio o sistemateli nei piatti, accompagnati da un contorno di peperoni grigliati e servite. Il burrito messicano, infatti, è una pietanza perfetta per realizzare un piatto unico completo ed è amato anche dai bambini*.

*sopra i 3 anni

Come preparare i burritos con salsa guacamole

Come preparare i burritos con salsa guacamole

L'avocado è un tipo di frutta che ben si presta al condimento di insalate e piatti vegetariani, alla preparazione di salse e freschi cocktail.


La salsa guacamole è una gustosissima salsa tipica del Messico preparata con pomodori, peperone verde e avocado con cui potrete arricchire i vostri burritos.

Per realizzare la ricetta vi serviranno: 1 avocado maturo; 1 scalogno; 1 peperone verde piccante; 1 pomodoro ramato ben sodo; 1 lime; olio extravergine d’oliva q.b.; sale e pepe nero q.b.

Tagliate l’avocado a metà, eliminate il nocciolo, ricavate la polpa e mettetela a pezzi in una ciotola. Spremetevi 1 lime e aggiungete lo scalogno tagliato finemente, il peperone verde piccante privato dei semi e tritato con il coltello e il pomodoro ramato tagliato a cubetti e privato anch’esso dei semi.

Aggiustate di sale, spolverizzate con il pepe nero macinato al momento, aggiungete un filo d’olio e con una forchetta mescolate e schiacciate gli ingredienti per ottenere la salsa.

La salsa guacamole è pronta per farcire il vostro tipico burrito, adatto per veloci spuntini all’aperto.

L'accoppiata burrito e guacamole si abbina anche alla salsa di pomodoro, piccante se volete, per la preparazione veloce di una gustosa tortilla arrotolata e farcita con pollo al lime.