Come cucinare la quiche

Come cucinare la quiche

Scoprite di più sulla cucina francese, seguite alcuni consigli utili su come cucinare la quiche dolce. Stiamo parlando di una ricetta davvero veloce tanto che non è necessario essere dei grandi chef per realizzarla, da servire alle feste come un ottimo dessert, come torta di compleanno originale o persino come uno sfizioso antipasto. Sì, sembra strano un antipasto dolce, ma tutti i vostri amici ne resteranno entusiasti e sicuramente anche voi!
Potete preparare la base della quiche dolce utilizzando diversi impasti: pasta frolla, pasta brisée o pasta sfoglia. Preferite non perdere tempo? Potete sempre utilizzare dei rotoli di pasta già pronti e farcire le vostre torte con frutta e formaggio, creme alla panna o al mascarpone oppure con della golosa frutta sciroppata o candita.

Come si fa la quiche dolce?

Come si fa la quiche dolce?

Per capire come cucinare la quiche dolce pensate al procedimento necessario per una torta salata, con l'unica differenza che gli ingredienti utilizzati contengono zucchero semolato. Solitamente anche la quiche più famosa, la classica quiche lorraine, contiene ingredienti salati. Tuttavia, potete attingere dalla tradizione francese per preparare gustose quiche dolci a base di formaggio o panna, i due ingredienti principali di ogni preparazione. Se preferite una ricetta dal gusto più leggero utilizzate dello yogurt. Va benissimo sia quello bianco, sia quello alla frutta.

Partiamo dalla base di questo dolce. Potete utilizzare diversi tipi d'impasto: pasta sfoglia, pasta brisée o pasta frolla. A seconda di quanto tempo disponete e alla vostra esperienza in cucina, scegliete se preparare l'impasto in casa o acquistarlo già pronto. Li potete trovare sia al banco frigo, sia nel reparto surgelati di qualsiasi supermercato.


Utilizzate della carta da forno e rivestite una tortiera della forma desiderata, andrà benissimo sia rotonda (dal diametro di circa 26 cm) sia rettangolare. Preriscaldate il forno a 180° e cuocete per circa mezz'ora la quiche dolce. Qualsiasi sia il vostro ripieno, utilizzate delle uova intere nel composto; serviranno a dare consistenza alla quiche dolce e a legare insieme tutti gli ingredienti in modo tale da ottenere un composto morbido, omogeneo e cremoso. Non coprite la quiche dolce con un secondo strato di pasta, gli ingredienti devono restare bene visibili. Anzi, è proprio questa caratteristica che potrà essere di stimolo e sbizzarrire la vostra fantasia.

Se utilizzate della frutta tagliatela a fettine sottili e sistematela a ventaglio oppure tagliata a metà con la parte tonda rivolta verso l'alto. La vostra torta sarà così bella che sembrerà un dolce di pasticceria e i vostri ospiti non crederanno che siate stati voi a prepararla!

A seconda degli ingredienti utilizzati, potete servire la quiche dolce come antipasto o come dessert. Le varianti con formaggio, verdure dolci e alcuni tipi di frutta sono ideali per servire antipasti sfiziosi e veloci da preparare.
Per realizzare delle mini quiche dolci utilizzate delle tortiere più piccole, vanno bene anche gli stampi utilizzati per preparare i muffin e i cupcake. In questo modo potrete servire questo dolce come un dessert monoporzione. Dovete fare solamente attenzione a dimezzare i tempi di cottura delle ricette di partenza.

Continuate a leggere per scoprire alcune varianti facili della quiche dolce, una torta gustosa da preparare in pochi minuti.

 

Quiche dolce con pasta sfoglia

Quiche dolce con pasta sfoglia

Infine, vediamo le ricette per preparare la quiche alla frutta. Se non avete idee su come si cucina la quiche dolce, queste ricette semplici e veloci fanno proprio per voi.
Partiamo da una ricetta che potete servire sia come dolce che come antipasto.
In quest'ultimo caso preparate una base di pasta frolla senza zucchero oppure utilizzate la pasta brisée che ha un gusto neutro.

Lavate, sbucciate e affettate 4 pere mature. Passate alcuni minuti in una padella con una noce di burro e un po' d'acqua. Se volete servire la quiche dolce come antipasto, aggiungete un pizzico di sale e, se volete un gusto più deciso, potete anche fare sfumare con un goccio di vino. Tagliate 100 g di crescenza o di stracchino a pezzetti e fate sciogliere nella padella con le pere. Togliete dal fuoco, aggiungete due uova, 100 ml di panna non zuccherata e mescolate bene. Tritate 40 g di noci e unitele al ripieno. Stendete il composto sulla base della torta e infornate per circa venti minuti a 180°. Fate raffreddare, tagliate a fette e servite.

Veniamo adesso alle quiche dolci da servire come dessert.
Preparate un ripieno conricotta e fragole o frutti di bosco e servitela come torta per le vostre feste. Questa ricetta conquisterà anche i vostri bambini*. Ecco i passaggi principali per prepararla.
Lavate e pulite 200 g di fragole o frutti di bosco. Preriscaldate il forno a 180° e stendete il rotolo di pasta per la base in una tortiera foderata di carta forno e cuocetelo per una decina di minuti.
In una ciotola mescolate 2 uova con 30 g di zucchero, poi unite 100 ml di panna non zuccherata altrimenti il ripieno risulterà troppo dolce. Disponete le fragole tagliate a metà sulla base o i frutti di bosco, poi rovesciate la crema alla panna sulla frutta e cuocete per circa mezz'ora.
Se preferite, potete usare 250 g di ricotta e aggiungere due cucchiai di latte per diluire la crema.
Se non avete la frutta di stagione, non preoccupatevi perché potete utilizzare anche quella surgelata.

Per una quiche dolce alla mele, seguite la ricetta appena illustrata. Potete unire alla crema di ricotta o di panna un po' di cannella in polvere per profumare il vostro dolce.
Sempre con questo frutto potete preparare una quiche dolce con mele caramellate. Il procedimento ricorda in parte quello della tarte tatin, altro dolce tipico francese. Iniziate a caramellare le mele in un tegame con zucchero e succo di limone. Non appena lo zucchero imbiondisce togliete dal fuoco e tenete da parte. Mescolate 2 uova con dello zucchero e unite una confezione da 200 ml di panna liquida. Disponete le mele caramellate sulla base di pasta brisée, versate il composto e cuocete per mezz'ora circa a 200°. Una volta cotta, sfornate la quiche dolce e servite con il caramello rimasto.

Siete degli appassionati di cucina francese? Date un'occhiata al clafoutis di ciliegie, un dolce molto sfizioso e facile da preparare.
Tutte queste versioni, poi, sono perfette servite anche con una pallina di gelato al gusto fiordilatte o crema.

Preferite le preparazioni con le marmellate?
Cucinate delle sfiziose mini quiche dolci con crema di mascarpone e marmellata di frutta.
Per le dosi della crema seguite le indicazioni fornite dalla ricetta delle crostatine al mascarpone e lamponi. A seconda della stagione potete decorare con della marmellata di fragole, albicocche o pesche. Lasciate riposare in frigo e servite freddo.

Volete approfondire la preparazione della marmellata? Scoprite nel dettaglio la sezione marmellate e confetture, fugherà ogni vostro dubbio.

Durante l'inverno potete preparare la quiche con la frutta sciroppata. Basta che prepariate una crema di ricotta e zucchero con cui farcire la torta. Prima di portare in tavola decorate con delle pesche o delle amarene sciroppate. Potete anche utilizzare la macedonia, se preferite. In alternativa posizionate la frutta direttamente nel ripieno e cuocete tutto insieme. Non vi resta che dividere in porzioni. Semplice, no?

Se volete un ripieno più morbido, potete separare le uova e aggiungere prima il tuorlo alla ricotta e, solo in un secondo momento, l'albume montato a neve ben ferma.
Avete avanzato della crema che avete utilizzato per il ripieno della vostra quiche dolce? Non preoccupatevi perché potete servirla come dolce al cucchiaio con biscottini di pasta frolla. Se, invece, avete avanzato dei ritagli di pasta, potrete realizzare delle brioches dolci.

Vi è piaciuta questa versione alla frutta? Allora provate anche la quiche dolce al cioccolato, un'alternativa altrettanto golosa a cui non potrete più dire di no! Siete stati invitati a casa dei vostri amici per bere un caffè? Fate loro una sorpresa e portate una quiche dolce. Li renderete sicuramente felici!

*sopra i 3 anni

Quiche dolce con pasta frolla

Quiche dolce con pasta frolla

In questa sezione trovate qualche ricetta per preparare la quiche dolce con pasta frolla.
Per una torta davvero golosa provate una ricetta originale per l'impasto, oppure utilizzate farine differenti, così da creare un contrasto perfetto con il ripieno. Ecco qualche idea.

Per una pasta frolla classica utilizzate 2 uova, 200 g di zucchero, 400 g di farina e 200 g burro.
Mescolate la farina con lo zucchero e disponete il tutto a fontana. Create uno spazio al centro, inserite le uova una a una e il burro a fiocchetti.
Lavorate velocemente gli ingredienti partendo dal centro della fontana.
Quando la farina è stata assorbita completamente dall'impasto create una palla dall'aspetto omogeneo e fate riposare in frigorifero avvolta nella pellicola trasparente. Con questa preparazione di base potete preparare tanti biscotti oppure delle crostate di frutta. Lasciatevi ispirare dalla ricetta della crostata di crema di ricotta e amarene.

Potete partire dalla ricetta di base appena vista e aromatizzare l'impasto con della buccia grattugiata di limone, di arancia oppure con dello zenzero fresco.
Volete preparare la frolla con cereali diversi dal grano? Utilizzate un impasto di pasta frolla al farro, basta sostituire la farina di farro a quella tradizionale.

Un'alternativa alla classica frolla è la ricetta della pasta frolla al cocco. Per una quiche dal gusto tropicale farcitela con una crema a base di ricotta, uova e zucchero.
Portate in tavola fredda e ricoperta da cocco grattugiato e ananas fresco a fette.

Preferite una quiche dolce senza formaggio ? Farcitela con una crema a base di mandorle, uova, burro e zucchero.
Ecco un altro ripieno molto gustoso, per la vostra quiche dolce senza formaggio. Fate cuocere 250 g di riso in 1 l di latte, a cui avrete aggiunto i semi di un baccello di vaniglia o della cannella in polvere.
Sbattete due uova con quattro cucchiai di zucchero, aggiungete 40 g di mandorle tritate e unite il tutto al riso scolato. Amalgamate bene, poi aggiungete un po' del latte utilizzato per la cottura del riso. Disponete il composto sulla base di frolla e cuocete in forno per mezz'ora a 200°.

Se amate i sapori tradizionali preparate la classica crema pasticcera con 4 tuorli, 300 ml di latte, 100 g di zucchero, 40 g di farina, scorza di un limone grattugiata.
Scaldate il latte con la scorza grattugiata del limone. Sbattete i tuorli con lo zucchero, aggiungete la farina setacciata, mescolate e versate il latte caldo poco alla volta.
Rimettete sul fuoco e fate sobbollire fino a raggiungere una consistenza soda.
Aggiungete 100 ml di panna fresca. Farcite la torta e cospargete una manciata di pinoli sulla superficie.
Cuocete in forno per mezz'ora a 180°.

E infine, volete servire la quiche dolce come antipasto? Cuocete della zucca in padella con un cucchiaino di uvetta, poi unite del formaggio cremoso tipo crescenza, un uovo e del pepe nero macinato.
Cuocete in forno ben caldo per circa 30 minuti a 180°.

Quiche dolce al cioccolato

Quiche dolce al cioccolato

Potete preparare anche una gustosa quiche al cioccolato, una ricetta veloce adatta per grandi e bambini*. Le varianti di questa torta sono molte, vediamone insieme alcune.

Preparate la base con l'impasto che preferite: pasta frolla, pasta sfoglia oppure pasta brisée.
Fate sciogliere a bagnomaria 200 g di cioccolato fondente, montate 2 tuorli con zucchero e uniteli a 100 ml di panna fresca o un bicchiere di latte. Aggiungete il cioccolato tiepido e mescolate bene il tutto. Fate sobbollire la crema fino a che si rassoda.
Farcite la base della quiche dolce con il composto di cioccolato e cuocete per circa mezz'ora a 180°.
Portate in tavola fredda e decorate con della granella di nocciole o del cioccolato bianco fuso sul momento.

La quiche dolce di cioccolato e pere è un'altra torta da portare in tavola durante la festa.
Potete prepararla in poco tempo seguendo alcuni semplici passaggi.
Sciogliete a bagnomaria 400 g di cioccolato fondente, fatelo raffreddare, poi unite 150 ml di panna fresca, 5 uova e 5 cucchiai di zucchero a velo e 200 g di burro ammorbidito.
Preriscaldate il forno a 180° e sistemate la base della torta su una tortiera rivestita di carta forno.
Tagliate a fette 3 pere e sistematele a ventaglio sulla base della torta.
Versate il composto di cioccolato e panna sulle pere e cuocete per circa mezz'ora. Portate in tavola tiepida con dello zucchero a velo.

Siete dei patiti del cioccolato bianco ? Allora dovete provare questa ricetta dal gusto raffinato.
Tritate 40 gr di nocciole e mettetele in una ciotola. Sciogliete a bagnomaria 400 g di cioccolato bianco, unite la frutta secca, 100 ml panna fresca, 200 g di burro e 4 uova. Riempite la base di basta di frolla della vostra quiche dolce e cuocete per 30 minuti a 180°.

*sopra i 3 anni

Quiche dolce alla frutta

Quiche dolce alla frutta

Infine, vediamo le ricette per preparare la quiche alla frutta. Se non avete idee su come si cucina la quiche dolce, queste ricette semplici e veloci fanno proprio per voi.
Partiamo da una ricetta che potete servire sia come dolce che come antipasto. In quest'ultimo caso preparate una base di pasta frolla senza zucchero oppure utilizzate la pasta brisée che ha un gusto neutro.
Lavate, sbucciate e affettate 4 pere mature. Passate alcuni minuti in una padella con una noce di burro e un po' d'acqua. Se volete servire la quiche dolce come antipasto, aggiungete un pizzico di sale.
Tagliate 100 g di crescenza o di stracchino a pezzetti e fate sciogliere nella padella con le pere.
Togliete dal fuoco, aggiungete due uova, 100 ml di panna e mescolate bene. Tritate 40 g di noci e unitele al ripieno.
Stendete il composto sulla base della torta e infornate per circa venti minuti a 180°.

Veniamo adesso alle quiche dolci da servire come dessert.
Preparate un ripieno con ricotta e fragole e servitela come torta per le vostre feste. Questa ricetta conquisterà anche i vostri bambini*. Ecco i passaggi principali per prepararla.
Lavate e pulite 200 g di fragole. Preriscaldate il forno a 180° e stendete il rotolo di pasta per la base in una tortiera foderata di carta forno e cuocetelo per una decina di minuti.
In una ciotola mescolate 2 uova con 30 g di zucchero, poi unite 100 ml di panna fresca. Disponete le fragole tagliate a metà sulla base, poi rovesciate la crema alla panna sulla frutta e cuocete per circa mezz'ora.
Se preferite, potete usare 250 g di ricotta e aggiungere due cucchiai di latte per diluire la crema.

Per una quiche dolce alla mele , seguite la ricetta appena illustrata. Potete unire alla crema di ricotta o di panna fresca un po' di cannella in polvere per profumare il vostro dolce.
Sempre con questo frutto potete preparare una quiche dolce con mele caramellate. Il procedimento ricorda in parte quello della tarte tatin, altro dolce tipico francese. Iniziate a caramellare le mele in un tegame con zucchero e succo di limone. Non appena lo zucchero imbiondisce togliete dal fuoco e tenete da parte. Mescolate 2 uova con dello zucchero e unite una confezione da 200 ml di panna liquida.
Disponete le mele caramellate sulla base di pasta brisée, versate il composto e cuocete per mezz'ora circa a 200°.
Una volta cotta, sfornate la quiche dolce e servite con il caramello rimasto.

Siete degli appassionati di cucina francese? Date un'occhiata al clafoutis di ciliegie, un dolce molto sfizioso e facile da preparare.

Preferite le preparazioni con le marmellate?
Cucinate delle sfiziose mini quiche dolci con crema di mascarpone e marmellata di frutta.
Per le dosi della crema seguite le indicazioni fornite dalla ricetta delle crostatine al mascarpone e lamponi.
A seconda della stagione potete decorare con della marmellata di fragole, albicocche o pesche.
Lasciate riposare in frigo e servite freddo.

Volete approfondire la preparazione della marmellata? Scoprite nel dettaglio la sezione marmellate e confettura, fugherà ogni vostro dubbio.

Durante l'inverno potete preparare la quiche con la frutta sciroppata. Basta che prepariate una crema di ricotta e zucchero con cui farcire la torta. Prima di portare in tavola decorate con delle pesche o delle amarene sciroppate. In alternativa posizionate la frutta direttamente nel ripieno e cuocete tutto insieme. Semplice, no?

*sopra i 3 anni